www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 17.03.2010


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI FLORIANO (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

ELEVAZIONE DEL VESCOVO TITOLARE DI BONONIA E AMMINISTRATORE APOSTOLICO AD NUTUM SANCTAE SEDIS DELL’EPARCHIA DI MUKACHEVO DI RITO BIZANTINO A VESCOVO EPARCHIALE DELLA MEDESIMA CIRCOSCRIZIONE ECCLESIASTICA  

RINUNCIA DEL VESCOVO DI FLORIANO (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Floriano (Brasile), presentata da S.E. Mons. Augusto Alves da Rocha, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Floriano (Brasile) il Rev.do Sacerdote Valdemir Ferreira dos Santos, del clero dell’arcidiocesi di Vitória da Conquista, finora Parroco della Parrocchia "Nossa Senhora das Candeias" ed Economo arcidiocesano.

 Rev.do Valdemir Ferreira dos Santos

Il Rev.do Valdemir Ferreira dos Santos è nato a Itajaí de Nova Canaã, nello Stato della Bahia, il 30 giugno del 1960.

Ha compiuto gli studi di Filosofia nel Seminario Maggiore della diocesi di Teófilo Otoni e poi nelle Faculdades Adamantinenses Integradas di São Paulo, e quelli di Teologia presso la Pontificia Università Nossa Senhora da Assunção a São Paulo. Ha ottenuto la Licenza in Teologia Biblica presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino a Roma.

Il 6 settembre 1987 è stato ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Vitória da Conquista, nella quale ha svolto gli incarichi seguenti: Membro del Coordinamento della Catechesi del Regionale Nordeste III della CNBB (1987-1991); Coordinatore della Catechesi arcidiocesana (1987-1997); Coordinatore sub-regionale della catechesi (1990-1993); Professore di Teologia per Laici (1990-1997), Parroco (1990-1998), Professore di Filosofia nell’Istituto Nossa Senhora das Vitórias; Vice-Rettore del Seminario di Filosofia (1992-1994), Direttore Spirituale del Movimento Cursilhos de Cristandade (1993-1995), Rettore del Seminario di Filosofia (1995-1996); Amministratore del Centro di Formazione per Laici (1995-1996); Coordinatore della Pastorale Vocazionale Arcidiocesana (1995-1997); Rettore del Seminario Propedeutico (1997); Rappresentante dell’arcidiocesi nel Conselho Municipal de Ensino Religioso di Vitória da Conquista, Rappresentante della diocesi nel Conselho Municipal da Criança e do Adolescente (1996-1997), Membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori.

Dal 2006 è Parroco della Parrocchia Nossa Senhora das Candeias a Vitória da Conquista e dal 2007 è Direttore della Scuola di formazione dei Diaconi permanenti, Vicario Episcopale per il Vicariato São Lucas e Economo dell’arcidiocesi.

[00365-01.01]

ELEVAZIONE DEL VESCOVO TITOLARE DI BONONIA E AMMINISTRATORE APOSTOLICO AD NUTUM SANCTAE SEDIS DELL’EPARCHIA DI MUKACHEVO DI RITO BIZANTINO A VESCOVO EPARCHIALE DELLA MEDESIMA CIRCOSCRIZIONE ECCLESIASTICA

Il Santo Padre ha elevato S.E. Mons. Milan Šašik, C.M., finora Vescovo titolare di Bononia e Amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis dell’Eparchia di Mukachevo di rito bizantino, a Vescovo eparchiale della medesima Circoscrizione ecclesiastica.

 S.E. Mons. Milan Šašik, C.M.

S.E. Mons. Milan Šašik, C.M., è nato a Lehota, diocesi di Nitra (Slovacchia) il 17 settembre 1952. Terminate le scuole primarie e secondarie è entrato nella Congregazione della Missione (Lazzaristi), facendone parte segretamente fino alla caduta del comunismo. Ha frequentato gli studi filosofici e teologici presso il seminario maggiore di Bratislava.

È stato ordinato sacerdote il 6 giugno 1976 a Bratislava. In seguito ha svolto varie attività pastorali: è stato cappellano a Leopoldov, Presel’any, Stupava; amministratore a Banská Belá, Vysoka e Banská Štiavnica, e poi parroco a Jacovce.

Nella Congregazione della Missione ha occupato vari posti di responsabilità: è stato maestro dei novizi, assistente provinciale, direttore dello studentato.

Ottenuta la Licenza in Spiritualità presso ii "Teresianum" di Roma, dal 1992, e per un periodo di sei anni, ha prestato il proprio contributo presso la Rappresentanza Pontificia in Ucraina. È stato anche, per alcuni anni, parroco a Perechin, Transcarpazia.

Il 12 novembre 2002 è stato nominato Amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis dell'Eparchia di Mukachevo di rito bizantino e Vescovo tit. di Bononia. È stato consacrato il 6 gennaio 2003.

Oltre la lingua materna, lo slovacco, conosce l'italiano, l'ucraino e il russo.

[00366-01.01]