www.vatican.va

Back Top Print Pdf


PROMULGAZIONE DI DECRETI DELLA CONGREGAZIONE DELLE CAUSE DEI SANTI, 10.12.2010


PROMULGAZIONE DI DECRETI DELLA CONGREGAZIONE DELLE CAUSE DEI SANTI

Oggi, 10 dicembre 2010, il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in Udienza privata Sua Eminenza Reverendissima il Card. Angelo Amato, S.D.B., Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Nel corso dell’Udienza il Sommo Pontefice ha autorizzato la Congregazione a promulgare i Decreti riguardanti:

- un miracolo, attribuito all'intercessione del Beato Guido Maria Conforti, Arcivescovo Vescovo di Parma e Fondatore della Pia Società di San Francesco Saverio per le Missioni Estere; nato a Ravadese (Italia) il 30 marzo 1865 e morto a Parma (Italia) il 5 novembre 1931;

- un miracolo, attribuito all'intercessione del Venerabile Servo di Dio Francesco Paleari, Sacerdote dell'Istituto Cottolengo; nato a Pogliano Milanese (Italia) il 22 ottobre 1863 e morto a Torino (Italia) il 7 maggio 1939;

- un miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Anna Maria Janer Anglarill, Fondatrice dell'Istituto delle Suore della Sacra Famiglia di Urgell; nata a Cervera (Spagna) il 18 dicembre 1800 e morta a Talarn (Spagna) l'11 gennaio 1885;

- un miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Maria Chiara di Gesù Bambino (al secolo: Libânia do Carmo Galvão Meixa De Moura Telles e Albuquerque), Fondatrice della Congregazione delle Suore Francescane Ospedaliere dell'Immacolata Concezione; nata ad Amadora (Portogallo) il 15 giugno 1843 e morta a Lisbona (Portogallo) il 1° dicembre 1899;

- un miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Dulce (al secolo: Maria Rita Lopes Pontes), Suora professa della Congregazione delle Suore Missionarie dell'Immacolata Concezione della Madre di Dio; nata a São Salvador de Bahia (Brasile) il 26 maggio 1914 ed ivi morta il 13 marzo 1992;

- il martirio del Servo di Dio Luigi Andritzki, Sacerdote diocesano; nato a Radibor (Germania) il 2 luglio 1914 e morto nel campo di concentramento di Dachau (Germania) il 3 febbraio 1943;

- il martirio dei Servi di Dio Giuseppe Nadal y Guiu, nato a Bell-lloc (Spagna) il 25 luglio 1911, e Giuseppe Jordán y Blecua, nato ad Azlor (Spagna) il 27 maggio 1906, Sacerdoti diocesani; uccisi ad Monzón, in odio alla Fede, durante la persecuzione religiosa in Spagna il 12 agosto 1936;

- il martirio dei Servi di Dio Antonio (al secolo: Michele Faúndez López), Sacerdote professo dell'Ordine dei Frati Minori, nato a La Hiniesta (Spagna) il 23 luglio 1907, e Bonaventura (al secolo: Baltasar Mariano Muñoz Martínez), Chierico dell'Ordine dei Frati Minori, nato nel distretto di Santa Cruz (Spagna) il 7 dicembre 1912, nonché Pietro Sanchez Barba, nato a Llano de Brujas (Spagna) il 1° luglio 1895, e Fulgenzio Martínez García, nato a Ribera de Molina il 14 agosto 1911, Sacerdoti del Terzo Ordine Secolare di San Francesco d'Assisi, Parroci, uccisi in odio alla Fede, durante la persecuzione religiosa in Spagna nel 1936;

- le virtù eroiche del Servo di Dio Antonio Palladino, Sacerdote diocesano e Fondatore della Congregazione delle Suore Domenicane del Ss.mo Sacramento; nato a Cerignola (Italia) il 10 novembre 1881 ed ivi morto il 15 maggio 1926;

- le virtù eroiche del Servo di Dio Béchara (al secolo: Sélim Abou-Mourad), Sacerdote professo dell'Ordine Basiliano del Ss.mo Salvatore dei Melchiti; nato a Zahlé (Libano) il 19 maggio 1853 e morto a Saïda (Libano) il 22 febbraio 1930;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Maria Elisa Andreoli, Fondatrice della Congregazione delle Serve di Maria Riparatrici; nata ad Agugliaro (Italia) il 10 luglio 1861 e morta a Rovigo (Italia) il 1° dicembre 1935;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Maria Pilar del Sacro Cuore (al secolo: Maria Pilar Solsona Lambán), Religiosa professa dell'Istituto delle Figlie di Maria Religiose delle Scuole Pie; nata a Zaragoza (Spagna) il 22 dicembre 1881 e morta a Logroño (Spagna) il 20 novembre 1966.

[01766-01.01]

[B0769-XX.01]