www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 11.09.2010


RINUNCE E NOMINE

● RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI QUITO (ECUADOR) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Quito (Ecuador), presentata da S.E. Mons. Raúl Eduardo Vela Chiriboga, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Quito (Ecuador) S.E. Mons. Fausto Gabriel Trávez Trávez, O.F.M., finora Vescovo di Babahoyo.

 S.E. Mons. Fausto Gabriel Trávez Trávez, O.F.M.

S.E. Mons. Fausto Gabriel Trávez Trávez, O.F.M., è nato l’8 marzo 1941 a Toacazo, diocesi di Latacunga. Ha studiato in patria e in Colombia presso l’Università di San Bonaventura, Bogotá, dove ha completato gli studi di filosofia. Ha emesso la professione solenne il 15 ottobre 1965. È stato ordinato sacerdote il 12 dicembre 1970.

È stato: incaricato del "Movimiento Juvenil Franciscano" da lui fondato a Quito nel 1969; Membro del Definitorio Provinciale, Maestro dello studentato francescano; Superiore; Parroco, Fondatore nel 1982 delle "Misioneras Franciscanas de la Juventud"; Ministro Provinciale, Presidente della "Unión de Conferencias Latinoamericanas Franciscanas" e della "Conferencia Franciscana Bolivariana".

Nominato Vescovo Titolare di Sulletto e Vicario Apostolico di Zamora en Ecuador il 14 gennaio 2003, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 15 marzo successivo.

Il 27 marzo 2008 è stato nominato Vescovo di Babahoyo.

[01185-01.01]