www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 20.02.2010


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL PRELATO TERRITORIALE DI ILLAPEL (CILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

ELEVAZIONE A DIOCESI DELLA PRELATURA TERRITORIALE DI CALAMA (CILE) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO DI SAN JUAN BAUTISTA DE CALAMA (CILE)  

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI VERAPOLY (INDIA)  

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN ANGOLA

NOMINA DI MEMBRO ORDINARIO DELLA PONTIFICIA ACCADEMIA DELLE SCIENZE  

RINUNCIA DEL PRELATO TERRITORIALE DI ILLAPEL (CILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Prelatura territoriale di Illapel (Cile), presentata da S.E. Mons. Víctor Rafael De la Barra Tagle, S.V.D., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo Prelato di Illapel (Cile) il Rev.do Padre Jorge Patricio Vega Velasco, S.V.D., finora Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Cile.

 Rev.do Padre Jorge Patricio Vega Velasco, S.V.D.

Il Rev.do Padre Jorge Patricio Vega Velasco, S.V.D., è nato a Santiago (Cile) il 12 giugno 1957. Ha compiuto gli studi ecclesiastici di filosofia nel Seminario Maggiore di Santiago e quelli di Teologia presso l’Università Cattolica Argentina a Buenos Aires.

Il 1° marzo 1983 ha emesso la professione religiosa come membro della Società del Verbo Divino ed è stato ordinato sacerdote il 22 dicembre 1984.

È stato per 13 anni Missionario in Angola. Dal 1997 al 2003 è stato Segretario per le Missioni del suo Istituto in Cile. Dal 2003 è Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Cile e Direttore della Rivista "Chile Misionero".

[00250-01.01]

ELEVAZIONE A DIOCESI DELLA PRELATURA TERRITORIALE DI CALAMA (CILE) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO DI SAN JUAN BAUTISTA DE CALAMA (CILE)

Il Santo Padre ha elevato al rango di diocesi la Prelatura territoriale di Calama (Cile) con la medesima configurazione territoriale, assegnandole la denominazione di diocesi di "San Juan Bautista de Calama" e rendendola suffraganea della Chiesa Metropolitana di Antofagasta.

Il Papa ha nominato primo Vescovo di San Juan Bautista de Calama (Cile) S.E. Mons. Guillermo Patricio Vera Soto, finora Vescovo Prelato della medesima sede.

[00251-01.01]

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI VERAPOLY (INDIA)

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Verapoly (India) S.E. Mons. Francis Kallarakal, finora vescovo di Kottapuram.

[00252-01.01]

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN ANGOLA

Il Papa ha nominato Nunzio Apostolico in Angola S.E. Mons. Novatus Rugambwa, Arcivescovo titolare eletto di Tagaria, Nunzio Apostolico in São Tomé e Príncipe.

[00253-01.01

NOMINA DI MEMBRO ORDINARIO DELLA PONTIFICIA ACCADEMIA DELLE SCIENZE

Il Santo Padre ha nominato Membro Ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze l’Ill.mo Prof. Gerhard Ertl, Docente di Chimica fisica presso il Fritz-Haber-Institut der Max-Planck-Gesellschaft di Berlino (Repubblica Federale di Germania).

 Prof. Gerhard Ertl

Nato a Stoccarda nel 1936, Gerhard Ertl ha studiato fisica presso le università di Stoccarda, Parigi e Monaco di Baviera, ottenendo dall'Università tecnologica di Monaco di Baviera nel 1965 il titolo di Dr. rer. nat. in chimica fisica. Dopo essere diventato assistente e docente presso lo stesso Istituto, nel 1967 ha ottenuto l'abilitazione all'insegnamento universitario e nel 1968 è stato nominato Professore di chimica fisica presso l'Università di Hannover. Dal 1973 al 1986 è stato professore di chimica fisica presso la Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco di Baviera. Nel 1986 si è trasferito a Berlino, in qualità di Direttore del Dipartimento di fisica chimica presso il Fritz-Haber-Institut der Max-Planck-Gesellschaft.

Le sue ricerche vertono in particolare sulle reazioni chimiche che avvengono sulle superfici solide e che sono alla base della catalisi eterogenea, impiegata sia nella chimica industriale, sia nella chimica ambientale. Egli si è quindi interessato anche di fenomeni di auto-organizzazione spaziotemporale, che servono come modelli per effetti simili in molti altri campi.

Il Professor Ertl ha ricevuto numerose onorificenze e premi, tra i quali il Premio Nobel per la Chimica (2007), il Premio Otto Hahn (2007), il Premio Wolf per la Chimica (1998), e il Japan Prize (1992). Inoltre egli è membro onorario di varie accademie e organizzazioni scientifiche e ha ottenuto dottorati onorari da diverse università.

[00254-01.01]

[B0108-XX.01]