www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 30.01.2010


RINUNCE E NOMINE

EREZIONE DELLA DIOCESI DI MALIANA (TIMOR ORIENTALE) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

NOMINA DEL VESCOVO DI CALTAGIRONE (ITALIA) 

EREZIONE DELLA DIOCESI DI MALIANA (TIMOR ORIENTALE) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

Il Santo Padre Benedetto XVI ha eretto la diocesi di Maliana (Timor Orientale), con territorio dismembrato dalla diocesi di Dili.

Il Papa ha nominato primo Vescovo di Maliana il Rev.do Norberto Do Amaral, Cancelliere della diocesi di Dili.

 Rev.do Norberto Do Amaral
Il Rev.do Norberto Do Amaral è nato il 17 febbraio 1956 ad Ainaro,diocesi di Dili. Dopo aver frequentato le scuole elementari nella scuola cattolica di Ainaro, è entrato nel Seminario Minore diocesano di Dare. Ha completato gli studi filosofici (1981-1983) e teologici (1985-1988) al Seminario Maggiore di San Pietro a Ritapiret, Flores, Indonesia, svolgendo anche un anno di pastorale nella parrocchia di Ossú (1984).
È stato ordinato sacerdote il 18 ottobre 1988 per la diocesi di Dili.
Ha successivamente svolto i seguenti ministeri: 1988: Vicario parrocchiale della Parrocchia di Ainaro; 1989-2000: Parroco della Parrocchia di Maubisse; 2000-2004: Rettore del Seminario Minore diocesano di Dili; 2005-2007: Studi per la Licenza in Teologia Dogmatica all’Università Urbaniana, a Roma; Dal 2007: Professore di Teologia Dogmatica e Prefetto degli Studi al Seminario Maggiore di Dili.
Dal 2008 è Cancelliere della diocesi di Dili e Direttore della rivista diocesana Seara.

 Dati statistici
La nuova diocesi di Maliana (nom. lat. Malianen/sis/), comprende la regione amministrativa di Maliana con tre distretti (Liquiça, Bobonaro e Cova-Lima) e 16 sub-distretti. La nuova diocesi confina ad est con la diocesi di Dili e ad ovest con quella di Atambua (Indonesia).

Dili
(prima della divisione)

Dili
(dopo la divisione)

Maliana

Superficie

7.922.31 kmq.

4.276.78 kmq.

3.645.78 kmq.

Popolazione

674.649

464.649

210.000

Cattolici

641.649

435.052

206.597

Parrocchie

35

25

10

Sacerdoti diocesani

62

56

6

Sacerdoti religiosi

73

48

25

Fratelli religiosi

96

69

27

Religiose

243

162

81

Seminaristi

53

39

14

Catechisti

372

215

157

La chiesa parrocchiale di Maliana, dedicata al Sagrado Coraçao de Jesus, diviene la Chiesa Cattedrale della neo-eretta diocesi.

[00144-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI CALTAGIRONE (ITALIA)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Caltagirone (Italia) il Rev.do Padre Calogero Peri, O.F.M. Cap., finora Ministro Provinciale dei Frati Cappuccini di Palermo e Vice Preside della Pontificia Facoltà Teologica "San Giovanni Evangelista" a Palermo.

 Rev.do Padre Calogero Peri, O.F.M. Cap.
Il Rev.do Padre Calogero Peri, O.F.M. Cap., è nato a Salemi, provincia di Trapani e diocesi di Mazara del Vallo, il 16 giugno 1953. È entrato nel noviziato di Calascibetta nel 1969. Il 7 ottobre 1970 ha emesso la professione temporanea e il 4 ottobre 1976 quella perpetua.
È stato ordinato sacerdote il 9 dicembre 1978 a Palermo.
Ha compiuto gli studi medi e liceali con i Padri Cappuccini, ed ha frequentato in seguito, per gli studi teologici, l’allora Istituto Superiore di Scienze Religiose "S. Giovanni Evangelista" in Palermo. Ha ottenuto la laurea in Filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana ed ha seguito corsi specialistici a Parigi.
Ha svolto i seguenti incarichi: Assistente di Filosofia nella Facoltà Teologica di Palermo dal 1981 al 1985; Docente Invitato di Filosofia nella Facoltà Teologica di Palermo dal 1985 al 1991; Docente Incaricato di Antropologia Filosofica, Metafisica, Teologia Filosofica, Ecclesiologia e Antropologia dal 1991 al 2002; Consigliere Provinciale dal 1989 al 1995; Superiore del Convento di Palermo dal 1989 al 1995; Ministro Provinciale dal 1995 al 2001; Vicario e Vice Maestro nella Casa del Post-Noviziato Cappuccino di Palermo dal 2001 al 2004. Dal 2004 ricopre nuovamente l’incarico di Ministro Provinciale e dal 2009 è Vice Preside della Facoltà Teologica di Sicilia.
È autore di articoli e pubblicazioni di carattere spirituale, filosofico e teologico.

[00145-01.01]