www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 01.12.2012


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI FERRARA-COMACCHIO E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA E SUCCESSIONE DELL’ARCIVESCOVO DI KOTA KINABALU (MALAYSIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ORAN (ALGERIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DI MEMBRO DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE

NOMINA DI MEMBRO DEL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI FERRARA-COMACCHIO E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio (Italia), presentata da S.E. Mons. Paolo Rabitti, in conformità al can. 401 §1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Ferrara-Comacchio (Italia) S.E. Mons. Luigi Negri, trasferendolo dalla diocesi di San Marino-Montefeltro.

 S.E. Mons. Luigi Negri

S.E. Mons. Luigi Negri è nato a Milano il 26 novembre 1941. Ha frequentato il Liceo Classico "G. Berchet" dal 1955 al 1960, dove ha aderito al Movimento di Gioventù Studentesca, divenendone dal 1965 al 1967 il primo Presidente diocesano.

Nel 1965 ha conseguito la Laurea in Filosofia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e nello stesso anno è stato nominato Assistente del Prof. Gustavo Bontadini alla Cattedra di Filosofia Teoretica della medesima Università.

Nel 1967 è entrato nel Seminario di Venegono ed è stato ordinato presbitero il 28 giugno 1972. Nell’ottobre dello stesso anno ha conseguito la Licenza in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. È stato Membro della Fraternità sacerdotale "A. Schuster". In seno al Movimento ha seguito il settore scuole ed educazione fino al 1993. Tra il 1980 ed il 1985 con un gruppo di docenti universitari e di personalità ecclesiastiche ha creato un comitato promotore di Convegni organizzati nelle principali città italiane per divulgare il Magistero di Giovanni Paolo II.

Dal 1986 al 1990 ha collaborato per la costruzione di una scuola permanente di formazione e di diffusione della Dottrina Sociale della Chiesa. È stato Docente di Storia della Filosofia presso la Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università del Sacro Cuore e di Introduzione alla Teologia presso la stessa Università. Ha avuto incarichi di insegnamento alla Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, di Lugano ed al Seminario Vescovile di Albenga. Si è impegnato generosamente per la diffusione della Dottrina Sociale della Chiesa e del Magistero di Giovanni Paolo II, di cui è considerato profondo conoscitore.

Eletto alla sede vescovile di San Marino-Montefeltro il 17 marzo 2005, è stato consacrato Vescovo il 7 maggio dello stesso anno.

Il Presule è autore di numerose pubblicazioni in varie riviste.

[01603-01.01]

RINUNCIA E SUCCESSIONE DELL’ARCIVESCOVO DI KOTA KINABALU (MALAYSIA)

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Kota Kinabalu (Malaysia) presentata da S.E. Mons. John Lee Hiong Fun-Yit Yaw, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Gli succede S.E. Mons. John Wong Soo Kau, Coadiutore della medesima Arcidiocesi.

[01604-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ORAN (ALGERIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Oran (Algeria) presentata da S.E. Mons. Alphonse Georger, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Oran, il Rev.do Padre Jean-Paul Vesco, O.P., finora Superiore Provinciale dei Domenicani in Francia.

 Rev.do Padre Jean-Paul Vesco, O.P.

Il Rev.do P. Jean-Paul Vesco è nato a Lyon (Francia) il 10 marzo 1962. Ha ottenuto la Laurea in Giurisprudenza e ha esercitato la professione forense presso uno studio di un Avvocato a Lyon, fino alla scelta di entrare nell’Ordine dei Padri Predicatori. Nel 1995 ha incominciato l’anno di noviziato e ha emesso la prima professione religiosa il 14 settembre 1996.

È stato ordinato sacerdote il 24 giugno 2001 a Lyon.

È giunto nella diocesi di Oran (Algeria) il 6 ottobre 2002 presso il convento di Tlemcen. Nel 2004 è stato scelto come delegato della diocesi per la preparazione dell’Assemblea Interdiocesana di Algeria ( AIDA). Dal 2005 è stato Vicario generale della medesima diocesi e dal 2007 ha assunto anche l’ufficio di Economo diocesano. Il 16 ottobre 2007 è stato eletto Superiore della Comunità dei Domenicani di Tlemcen, incarico che ha ricoperto fino al gennaio 2011, quando è stato eletto Superiore Provinciale di Francia.

[01605-01.01]

NOMINA DI MEMBRO DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE

Il Santo Padre ha nominato Membro della Congregazione per la Dottrina della Fede S.E. Mons. Charles J. Scicluna, Vescovo titolare di San Leone, Ausiliare di Malta.

[01608-01.01]

NOMINA DI MEMBRO DEL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA

Il Papa ha nominato Membro del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica S.E. Mons. Antoni Stankiewicz.

[01609-01.01]