www.vatican.va

Back Top Print Search



RODRÍGUEZ MARADIAGA Card. Óscar Andrés, S.D.B.


RODRÍGUEZ MARADIAGA Card. Óscar Andrés, S.D.B.

Il Cardinale Óscar Andrés Rodríguez Maradiaga, S.D.B., Arcivescovo Metropolita di Tegucicalpa (Honduras), è nato a Tegucigalpa il 29 dicembre 1942. Appartiene alla Congregazione Salesiana dal 3 maggio 1961. Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale in Guatemala il 28 giugno 1970.

Ha compiuto gli studi elementari e secondari nell'Istituto salesiano San Miguel (1949-1959). È stato maestro elementare nella scuola Masterrer (El Salvador), 1962. Professore nella scuola media di fisica e matematica, scienze naturali e chimica (1965), si è laureato in filosofia nell'Istituto «Don Rua», El Salvador, nel 1965.

Si è laureato in teologia presso il Pontificio Ateneo Salesiano, a Roma, nel 1970. Si è laureato in teologia morale presso la Pontificia Università Lateranense nel 1974. Ha ottenuto il Diploma in psicologia clinica e in psicoterapia a Innsbruck, in Austria, nel 1975. Ha condotto gli studi di pianoforte nel Conservatorio di San Salvador, tra il 1960 e il 1963. Gli studi di armonia e di composizione li ha compiuti in Guatemala e a Newton (New Jersey, negli Stati Uniti d'America) tra il 1967e il 1970.

È stato maestro elementare e professore nell'Istituto salesiano «Rinaldi» (San Salvador, 1963); professore di chimica, fisica e musica nel collegio salesiano «San José» (Santa Ana, El Salvador) nel 1964-1965; professore di chimica e fisica presso l'istituto salesiano «San Miguel» (Honduras) nel 1966; professore di musica sacra per 13 anni, professore di chimica nel collegio salesiano Don Bosco (Guatemala) nel 1971-1972; professore di teologia morale ed ecclesiologia nell'istituto teologico salesiano (Guatemala) nel 1971-1975; Segretario della facoltà di teologia dell'Università «Francisco Marroquín» (Guatemala) nel 1974-1976; Rettore dell'istituto filosofico salesiano (Guatemala) nel 1975-1978.

È stato eletto Vescovo titolare di Pudenziana e Ausiliare di Tegucigalpa il 28 ottobre 1978 ed ha ricevuto l'ordinazione episcopale a Tegucigalpa l'8 dicembre 1978. È stato Amministratore Apostolico della Diocesi di Santa Rosa de Copán, in Honduras, dal 1981 al 1984.

Nominato Arcivescovo di Tegucigalpa l'8 gennaio 1993, è stato anche Amministratore Apostolico della Diocesi di San Pedro Sula tra il 1993 e il 1995.

Vice-presidente di Caritas Honduras dal 1979 al 1988, è stato Segretario Generale della Conferenza Episcopale dell'Honduras (1980-1988) e dal 1997 è Presidente della Conferenza Episcopale dell'Honduras.

Nel Consiglio Episcopale Latinoamericano (CELAM) è stato Membro della Commissione Episcopale del Dipartimento di Educazione (1979-1981); Delegato della Conferenza Episcopale dell'Honduras (1979-1987); Responsabile della Sezione di Pastorale Giovanile, (1981-1985); Presidente del Dipartimento di Vita Consacrata (1985-1987); Responsabile del Segretariato della Pastorale della Mobilità Umana (1987-1991); Segretario generale (1987-1991); Presidente del Comitato Economico (1991-1995). È stato Presidente del CELAM dal 1995 al 1999.

Dal 2007 al 2015 è stato Presidente di Caritas Internationalis.

Tra le onorificenze ricevute, l'Ordine civile «José Cecilio del Vall» (1985); l'Ordine della «Gran Cruz con Placa de Oro» del Sovrano Congresso Nazionale dell'Honduras (1995); l'Ordine della «Gran Cruz» delle Forze Armate (1995); la «Medaglia al merito» delle Forze di Sicurezza Pubblica (1996); il «Caballero de la Paz» a Malaga, Spagna (1998); la Medaglia «Caritas Christi», dell'Arcidiocesi di Boston (1999); l'«Hoja de Liquidámbar» del municipio di Tegucigalpa (1999).

Il 13 aprile 2013 Papa Francesco lo ha nominato Membro, con funzione di coordinatore, del Consiglio di Cardinali per aiutarLo nel governo della Chiesa universale e per studiare un progetto di revisione della Costituzione Apostolica Pastor bonus sulla Curia Romana.

Ha partecipato al conclave dell’aprile 2005 che ha eletto Papa Benedetto XVI e al conclave del marzo 2013 che ha eletto Papa Francesco.

Da S. Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, del Titolo di Santa Maria della Speranza.

È Membro:

  • delle Congregazioni: per il Clero; per l'Educazione Cattolica; per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica;
  • della Pontificia Commissione per l'America Latina.