www.vatican.va

Back Top Print Search



RIBAT Card. John, M.S.C.


Card RIBAT John

Il Cardinale John Ribat, M.S.C., Arcivescovo di Port Moresby (Papua Nuova Guinea), è nato il 9 febbraio 1957 a Volavolo, nell’arcidiocesi di Rabaul, sull’isola della Nuova Britannia. Proprio nel suo villaggio natale i missionari cattolici francesi avevano fondato la prima parrocchia  di Papua Nuova Guinea. Dopo aver frequentato la scuola elementare di Naveo e Volavolo, è passato alla Malabunga Government High School di Rabaul, la città capoluogo dell’isola, che nel 1994 è stata distrutta da un’eruzione vulcanica.

Completati gli studi superiori al Seminario minore Saint Peter Chanel a Ulapia, è entrato nella Congregazione dei Missionari del Sacro cuore di Gesù, fondata dal sacerdote francese Jean Jules Chevalier (1824-1907), dove ha emesso la prima professione il 2 febbraio 1979. Ha quindi completato la formazione filosofica e teologica all’Holy Spirit Seminary di Bomana, nei pressi della capitale Port Moresby, ed è stato ordinato sacerdote il 1° dicembre 1985. Fino al 1991 ha prestato servizio pastorale in diverse parrocchie della diocesi di Bereina, quindi ha seguito per un anno un corso di formazione al Southeast Asia Interdisciplinary Development Institute (Saidi) di Manila, nelle Filippine, e dal 1992 al 1996 è stato maestro dei novizi della sua congregazione a Vunapao, Rabaul. Nel 1997 è stato parroco di Vunamarita, sempre a Rabaul, e nel biennio seguente maestro dei novizi a Suva, nelle Isole Fiji.

Il 30 ottobre 2000 è stato eletto alla sede titolare vescovile di Macriana minore e nominato ausiliare di Bereina, rientrando così in Papua Nuova Guinea. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale l’11 febbraio 2001 e un anno dopo, il 12 febbraio 2002, è stato trasferito alla sede residenziale di Bereina, dove ha fatto ingresso come decimo vescovo il successivo 14 aprile.

 Dopo cinque anni di ministero, il 16 aprile 2007 Benedetto XVI lo ha promosso arcivescovo coadiutore di Port Moresby e il 26 marzo 2008 il presule è succeduto per coadiuzione alla sede metropolitana, dove ha fatto ingresso come quinto pastore il 5 aprile dello stesso anno. Città più popolosa del Paese, ma anche tra quelle col maggior tasso di disagio e di degrado sociale, la capitale ha celebrato, il 15 novembre 2016, i cinquant’anni dell’erezione dell’arcidiocesi cattolica.

Dal 2011 al 2014 l’arcivescovo è stato presidente della Conferenza episcopale di Papua Nuova Guinea e Isole Salomone e dal 2014 presiede la Federazione dei vescovi dell’Oceania (Fcbco), continente in cui la Chiesa è ancora fortemente missionaria e con una ridotta presenza di clero indigeno. Per il suo impegno, il card. Piat ha ricevuto l’11 giugno 2016 l’alta onorificenza di cavaliere dell’ordine dell’Impero britannico. È il primo cardinale della Papua Nuova Guinea.

 Da Papa Francesco creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 19 novembre 2016, del Titolo di San Giovanni Battista de' Rossi.