www.vatican.va

Back Top Print Search



LACUNZA MAESTROJUÁN Card. José Luis, O.A.R.


Card LACUNZA MAESTROJUÁN José Luis, oar

Il Cardinale José Luis Lacunza Maestrojuán, O.A.R., Vescovo di David (Panamá), è nato a Pamplona, Navarra (Spagna), il 24 febbraio 1944. È entrato a 19 anni nel noviziato degli agostiniani recolletti di Spagna. Nella città natale ha emesso i voti semplici il 14 settembre 1964 e quelli solenni il 16 settembre 1967.

Nel seminario minore San José, ad Artieda, ha seguito i corsi per il baccalaureato, continuando gli studi di filosofia nel seminario di Nuestra Señora Valentuñana, a Sos del Rey Católico, nella provincia di Zaragoza. Ha quindi frequentato i corsi di teologia nel seminario maggiore di Pamplona, dove il 13 luglio 1969 è stato ordinato sacerdote per gli Agostiniani recolletti.

Dopo aver insegnato latino e religione nel Collegio Nuestra Señora del Buen Consejo di Madrid, è stato inviato a Panamá, dove gli Agostiniani recolletti hanno una forte presenza con otto comunità sparse in tutto il Paese. Qui ha proseguito gli studi conseguendo la licenza in filosofia e in storia all'università nazionale di Panamá, con una tesi sul “Fondamento spirituale dell'età moderna”.

All'interno dell'ordine gli sono stati affidati vari incarichi in ambito accademico: in particolare ha insegnato religione, matematica, arte, sociologia, latino e filosofia nel Collegio San Agustín di Panamá, di cui è stato rettore dal 1979 al 1985. Nel 1976 è stato eletto consigliere della provincia agostiniana recolletta del Centroamerica e Panamá, incarico che ha mantenuto fino al 1982. Negli stessi anni ha svolto anche il compito di amministratore della stessa provincia religiosa e ha ricevuto la nomina a presidente della Federazione degli educatori cattolici di Panamá. Nel 1980 è divenuto membro della giunta dei direttori dell'Università cattolica Santa María la Antigua (Usma) a Panamá, incarico mantenuto fino al 1985, quando ne è diventato rettore.

Nel 1984 è stato nominato membro del consiglio presbiterale dell'arcidiocesi panamense e Rettore del seminario maggiore San José. In quegli anni gli sono stati affidati anche gli incarichi di Vicario generale e di Vicario episcopale per l'educazione e per la capitale.

Il 30 dicembre 1985 Giovanni Paolo II lo ha eletto Vescovo titolare di Partenia e, al contempo, Ausiliare di Panamá. Il 18 gennaio 1986 ha ricevuto l'ordinazione episcopale dall'arcivescovo José Sebastián Laboa Gallego, Nunzio apostolico a Panamá.

Il 29 ottobre 1994 Papa Wojtyła lo ha nominato Vescovo della diocesi di Chitré.

Il 28 agosto 1999 è stato trasferito a David, circoscrizione creata da Pio XII il 6 marzo 1955, dove vive quasi mezzo milione di abitanti, tra i quali circa settantamila indigeni.

Nell'ambito della Conferenza episcopale nazionale è stato Presidente per due mandati (2000-2004 e 2007-2013). È stato delegato per la Usma e Presidente del dipartimento di educazione e cultura. Ha ricoperto anche l'incarico di Segretario generale del Segretariato episcopale dell'America centrale (Sedac) e di responsabile della sezione della pastorale per la cultura del Consiglio episcopale latinoamericano (C.E.L.A.M.). Dal 2015 è Presidente del Comitato economico del C.E.L.A.M.

Per nomina pontificia ha partecipato alla XIV Assemblea Generale Ordinaria sul tema La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo (ottobre 2015).

Da Papa Francesco creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 14 febbraio 2015, del Titolo di San Giuseppe da Copertino.

È il primo Cardinale di Panamá e anche il primo Cardinale nella storia plurisecolare dell'Ordine religioso degli Agostiniani recolletti, la cui fondazione risale al 1588.

È Membro:

  • della Congregazione per l'Educazione cattolica;
  • del Pontificio Consiglio della Cultura;
  • della Pontificia Commissione per l'America Latina.