www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Dalle Chiese Orientali, 16.04.2016


Vescovo eparchiale di Luqsor, Tebe dei Copti (Egitto)

Il Santo Padre ha concesso il Suo Assenso al Rev.do Khaled Ayad Bishay, eletto canonicamente dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Patriarcale di Alessandria dei Copti, per l’ufficio di Vescovo eparchiale di Luqsor (Tebe), finora Officiale della Congregazione per le Chiese Orientali. L’eletto ha assunto il nome di Emmanuel.

S.E. Mons. Emmanuel Bishay
S.E. Mons. Khaled Ayad Bishay (Emmanuel) è nato in Egitto a Kom Gharg (Tema-Sohag) il 5 gennaio 1972.
È stato ordinato presbitero il 25 settembre 1995 a Kom-Gharib per l’Eparchia di Sohag.
Dopo l’ordinazione, ha proseguito gli studi a Roma, conseguendo la Licenza in Teologia morale presso la Pontificia Accademia Alfonsiana e la Licenza in Diritto Canonico Orientale presso il Pontificio Istituto Orientale. Ha svolto diversi ministeri: professore di Teologia morale, membro dell’équipe docente del Seminario maggiore di Maadi, parroco della Cattedrale dell’Eparchia di Sohag. Dal 2003 è Officiale della Congregazione per le Chiese Orientali, risiedendo presso la Parrocchia di San Francesco Saverio alla Garbatella, ove svolge il proprio ministero pastorale come collaboratore.

[00617-IT.01]

[B0272-XX.01]