www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 17.10.2005


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI SANKT GALLEN (SVIZZERA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TRIVENTO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI SANKT GALLEN (SVIZZERA)

In data 16 ottobre 2005 il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Sankt Gallen (Svizzera), presentata da S.E. Mons. Ivo Fürer, in conformità al canone 401 §1 del Codice di Diritto Canonico.

[01282-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TRIVENTO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Trivento (Italia), presentata da S.E. Mons. Antonio Santucci, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Trivento (Italia) il Rev.do Mons. Domenico Angelo Scotti, del clero dell’arcidiocesi di Chieti-Vasto, Vicario Generale della medesima arcidiocesi.

 Rev.do Mons. Domenico Angelo Scotti

Mons. Domenico Angelo Scotti è nato a Pollutri (Chieti), l’8 febbraio 1942. Ha compiuto gli studi ginnasiali e liceali nel Seminario Arcivescovile di Chieti e quelli teologici nel Pontificio Seminario Regionale S. Pio X, a Chieti.

È stato ordinato sacerdote il 25 giugno 1967 a Chieti, sua diocesi di origine e di appartenenza. Ha iniziato il suo ministero sacerdotale a Villa Santa Maria come Vicario parrocchiale e nello stesso anno è stato nominato Parroco di Montelapiano, dove è rimasto fino al 1972. Successivamente, è stato chiamato a ricoprire l’ufficio di Padre Spirituale nel Seminario Arcivescovile, rimanendovi fino al 1978 e, dal 1973 al 1993, è stato anche Professore di Religione all’Istituto Magistrale di Chieti.

Dal 1978 al 1993 è stato Padre Spirituale nel Pontificio Seminario Regionale. Lasciando il Seminario è stato nominato Parroco di Torino di Sangro, dove è rimasto fino al 1996. La Conferenza Episcopale dell’Abruzzo e Molise lo ha poi nominato Rettore del Seminario Regionale S. Pio X nel 1996, ufficio che ha ricoperto fino al mese di giugno del 2005. Nel mese di aprile 2005 è stato nominato Vicario Generale dell’arcidiocesi di Chieti-Vasto.

[01283-01.01]