www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 11.02.2002


RINUNCE E NOMINE

● EREZIONE DI DIOCESI E DI PROVINCIA ECCLESIASTICA NELLA FEDERAZIONE RUSSA E NOMINE 

Giovanni Paolo II ha elevato a Diocesi le attuali Amministrazioni apostoliche esistenti nella Federazione Russa, al fine di agevolarne l’attività pastorale, e ha creato, allo stesso tempo, una regolare Provincia ecclesiastica. Pertanto, il Santo Padre ha eretto:

- l’Arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca;
- la Diocesi di San Clemente a Saratov;
- la Diocesi della Trasfigurazione a Novosibirsk;
- la Diocesi di San Giuseppe a Irkutsk.

Nel contempo il Santo Padre ha creato la Provincia ecclesiastica con sede metropolitana nell’Arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca, assegnandole come suffraganee le tre Diocesi sopra menzionate.

Giovanni Paolo II ha nominato:

Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Tadeusz Kondrusiewicz, Arcivescovo Metropolita dell’Arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca, finora Arcivescovo tit. di Ippona Zàrito e Amministratore Apostolico della Russia europea settentrionale;

Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Clemens Pickel, Vescovo della Diocesi di San Clemente in Saratov, finora Vescovo tit. di Cusira e Amministratore Apostolico della Russia europea meridionale;

Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Joseph Werth, S.I., Vescovo della Diocesi della Trasfigurazione a Novosibirsk, finora Vescovo tit. di Bulna e Amministratore Apostolico della Siberia occidentale.

Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Jerzy Mazur, S.V.D., Vescovo della Diocesi di San Giuseppe ad Irkutsk, finora Vescovo tit. di Tabunia e Amministratore Apostolico della Siberia Orientale.

[00227-01.03] [Testo originale: Italiano]