www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 21.11.2001


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VICARIO APOSTOLICO DI JAÉN EN PERÙ (PERÙ) E NOMINA DEL SUCCESSORE

ASSENSO ALL’ELEZIONE DELL’ARCIVESCOVO DI ALEP DEI SIRI (SIRIA)  

EREZIONE DELLA DIOCESI DI DUNDO (ANGOLA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO  

NOMINA DEL VESCOVO PRELATO DI ISABELA (FILIPPINE)  

NOMINA DELL’ABATE ORDINARIO DI MARIA EINSIEDELN (SVIZZERA)  

RINUNCIA DEL VICARIO APOSTOLICO DI JAÉN EN PERÙ (PERÙ) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale del Vicariato Apostolico di Jaén en Perù (Perù), presentata da S.E. Mons. José María Izuzquiza Herranz, S.J., Vescovo titolare di Cubda, in conformità al canone 401 §1 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Vicario Apostolico di Jaén en Perù (Perù) il Rev.do Padre Pedro Barreto Jimeno, S.J., Parroco e Superiore della Comunità di Tacna, assegnandogli la sede titolare vescovile di Acufida.

 Rev.do P. Pedro Barreto Jimeno, S.J.

Il Rev. P. Pedro Barreto Jimeno, S.J., è nato il 12 febbraio 1944 a Lima, in Perù. Ha studiato in Spagna e in Patria. E’ stato ordinato sacerdote il 18 dicembre 1971.

E' stato: - Assistente del Maestro dei Novizi (1972-73); - Professore e Direttore Spirituale del Collegio "Cristo Rey" di Tacna (1973-82); - Parroco e Superiore della Comunità di Tacna (1976-82); - Responsabile della Pastorale Vocazionale della Provincia (1982-85); - Superiore del Noviziato (1985-88); - Socio del Provinciale e Consultore della Provincia (1989-92); - Parroco e Superiore della Comunità di Ayacucho (1992-95).

Dal 1995 è Parroco e Superiore della Comunità di Tacna.

[01892-01.01]

ASSENSO ALL’ELEZIONE DELL’ARCIVESCOVO DI ALEP DEI SIRI (SIRIA)

Il Santo Padre ha concesso l’assenso all’elezione, canonicamente fatta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Antiochena dei Siri, riunitosi a Charfet (Libano) dall’11 al 15 settembre 2001, del Rev.do Corepiscopo Antoine Chahda, sinora Esarca Apostolico dei Siri in Venezuela, alla sede Arcivescovile di Aleppo dei Siri, resasi vacante dopo il trasferimento a Beirut, quale Vicario Patriarcale, di S.E. Raboula Antoine Beylouni.

 Rev.do Corepiscopo Antoine Chahda

Il Rev.do Corepiscopo Antoine Chahda è nato ad Aleppo (Siria) il 19 agosto 1946.

E’ entrato nel Seminario minore di Charfet (Libano) nel 1965 per compiere gli studi.

Ha studiato Filosofia e Teologia presso l’Università "St. Esprit-Kaslik" in Libano.

Ordinato sacerdote il 1° luglio 1973, si è messo al servizio dei fedeli Siri in Aleppo per sei anni.

Nel 1979 è stato trasferito a Maracay in Venezuela.

Ha intrapreso la costruzione di un complesso parrocchiale per poter riunire ed aiutare le famiglie e i giovani siri immigrati in Venezuela, a seguito dei problemi sociali vissuti negli ultimi decenni nel Medio Oriente.

Il 22 giugno 2001, il Santo Padre lo ha nominato Esarca Apostolico per i fedeli Siro-Cattolici residenti in Venezuela.

[01893-01.01]

EREZIONE DELLA DIOCESI DI DUNDO (ANGOLA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

Giovanni Paolo II ha eretto la diocesi di Dundo (Angola), con territorio dismembrato dalla diocesi di Saurimo, rendendola suffraganea della Chiesa Metropolitana di Luanda.

Il Papa ha nominato primo Vescovo di Dundo (Angola) il Rev.do Padre Joaquim Ferreira Lopes, O.F.M. Cap., Consigliere della Vice-Provincia Angolana dei PP. Cappuccini.

 Rev.do P. Joaquim Ferreira Lopes, O.F.M. Cap.

Il Rev.do Padre Joaquim Ferreira Lopes, O.F.M.Cap., è nato il 13 ottobre 1949 a Santo Tirso, diocesi di Porto in Portogallo. Ha studiato in patria e a Roma, presso l’Università Gregoriana, ottenendo la licenza in Sacra Scrittura. E’ stato ordinato sacerdote il 25 maggio 1975.

E’ stato: Maestro dei postulanti Cappuccini a Lisbona (1975-1976); in Angola: Parroco e Professore di Filosofia nel Seminario Maggiore di Luanda (1976-1987); Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (1987-1997); Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Luanda (1995-1997).

Dal 1999 è Consigliere della Vice-Provincia dei Cappuccini, Professore di Esegesi nel Seminario Maggiore di Luanda e di Cristianesimo e Sviluppo nella Facoltà di Economia e Gestione dell’Università Cattolica di Angola.

 Dati Statistici

La nuova diocesi di Dundo comprende la regione della Lunda Nord, finora presente nella diocesi di Saurino.

I motivi per l’erezione sono i seguenti:

- vastità territoriale della diocesi di Saurino;

- necessità di intensificare la prima evangelizzazione tra la popolazione che, per circa l’80% segue ancora le religioni tradizionali, ma guarda la Chiesa cattolica con una certa simpatia;

- necessità di programmi pastorali più appropriati alle esigenze geografiche: dividere l’attuale Diocesi in due circoscrizioni ecclesiastiche, corrispondenti alle due Provincie civili, cioè la Provincia della Lunda Nord, con la capitale Dundo (sede della nuova Diocesi) e la provincia della Lunda Sud, con la capitale Saurino (sede della Diocesi Saurino).

Di seguito i dati statistici relativi sia alla diocesi madre di Saurino che alla nuova diocesi di Dundo:

SAURINO

prima della divisione

DUNDO

SAURINO

dopo la divisione

Superficie

180.000

103.000

77.000

Popolazione

1.100.000

700.000

400.000

Cattolici

110.000

70.000

40.000

Parrocchie

3

1

2

Quasi parrocchie

3

1

2

Sacerdoti diocesani

7

2

5

Sacerdoti religiosi

5

5

-

Religiose

22

9

13

Seminaristi maggiori

11

4

7

Il nuovo Vescovo ha la sua sede a Dundo, dove esiste già una chiesa parrocchiale dedicata a Nossa Senhora da Conceiçao, che è divenuta Cattedrale.

[01894-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO PRELATO DI ISABELA (FILIPPINE)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Prelatura territoriale di Isabela (Filippine) il Rev.do Sac. Martin S. Jumoad, finora Amministratore della medesima Prelatura.

  Rev.do Sac. Martin S. Jumoad

Il. Rev. Sac. Martin S. Jumoad è nato a Kinasang-am, Pardo, Cebu City, l'11 novembre 1956. Dopo aver frequentato le scuole elementari e secondarie, ha studiato filosofia nel Seminario di San Carlos di Cebu e teologia nel Seminario Maggiore Regionale di Davao. Dopo l'ordinazione sacerdotale, è stato inviato per un corso di formazione religiosa presso l'Istituto di Formazione di St. Louis (U.S.A.).

È stato ordinato sacerdote il 7 aprile 1983 per la Prelatura di Isabela.

Ha poi ricoperto i seguenti incarichi: Vice-Parroco della Cattedrale in Isabela (1983-1986), Parroco della Parrocchia di Sant'Antonio in Lamitan (1986-1989), Anno di Studi in St. Louis (U.S.A.) (1989-1990), Assistente Decano dei Seminaristi, "REMASE", in Davao (1990-1991), Decano dei Seminaristi nel medesimo seminario (1991-1992), Parroco della Parrocchia di San Pietro in Lamitan (1992-1994), Direttore Spirituale dell'Anno di Formazione, "REMASE", in Davao (1994-1998), Cancelliere della Prelatura di Isabela (dal 1998), Direttore di "Claret College of Isabela" (dal 1999), e Amministratore sede vacante della Prelatura di Isabela (dall'aprile 2001).

[01895-01.01]

NOMINA DELL’ABATE ORDINARIO DI MARIA EINSIEDELN (SVIZZERA)

Il Santo Padre ha nominato Abate Ordinario dell’Abbazia territoriale di Maria Einsiedeln (Svizzera) il Rev. P. Martin Werlen, O.S.B., Prefetto del Convitto nonché Prefetto degli Studi e Docente di Psicologia presso la Scuola teologica del medesimo monastero.

 Rev. P. Martin Werlen, O.S.B.

Don Werlen è nato a Brig (diocesi di Sion) il 28 marzo 1962. Ha compiuto gli studi filosofico-teologici presso l’Alta Scuola di Teologia di Coira e di Maria Einsiedeln. In seguito si è specializzato in psicologia pastorale presso la Pontificia Università Gregoriana, ottenendo la licenza in tale materia.

Ha emesso la Professione solenne il 7 ottobre 1984 a Maria Einsiedeln ed è stato ordinato sacerdote il 25 giugno 1988.

Dal 1992 al 1998 è stato Maestro dei Novizi dell’Abbazia.

Attualmente dirige il Convitto di Maria Einsiedeln ed è Prefetto degli Studi e Docente di Psicologia presso la Scuola di Teologia dell’Abbazia.

[01896-01.01]