www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Comunicato della Congregazione per la Dottrina della Fede, 16.02.2019


Testo in lingua italiana

Traduzione in lingua inglese

 

Testo in lingua italiana

In data 11 gennaio 2019, il Congresso della Congregazione per la Dottrina della Fede ha emanato il decreto conclusivo del processo penale a carico di Theodore Edgar McCarrick, Arcivescovo emerito di Washington, D.C., con il quale l’accusato è stato dichiarato colpevole dei seguenti delitti perpetrati da chierico: sollecitazione in Confessione e violazioni del Sesto Comandamento del Decalogo con minori e adulti, con l’aggravante dell’abuso di potere, pertanto gli è stata imposta la pena della dimissione dallo stato clericale. Il 13 febbraio 2019 la Sessione Ordinaria (Feria IV) della Congregazione per la Dottrina della Fede ha esaminato gli argomenti presentati nel ricorso del ricorrente e ha deciso di confermare il decreto del Congresso. Questa decisione è stata notificata a Theodore McCarrick in data 15 febbraio 2019. Il Santo Padre ha riconosciuto la natura definitiva, a norma di legge, di questa decisione, la quale rende il caso res iudicata, cioè non soggetta ad ulteriore ricorso.

[00272-IT.01] [Testo originale: Italiano]

Traduzione in lingua inglese

On 11 January 2019, the Congresso of the Congregation for the Doctrine of the Faith, at the conclusion of a penal process, issued a decree finding Theodore Edgar McCarrick, archbishop emeritus of Washington, D.C., guilty of the following delicts while a cleric: solicitation in the Sacrament of Confession, and sins against the Sixth Commandment with minors and with adults, with the aggravating factor of the abuse of power. The Congresso imposed on him the penalty of dismissal from the clerical state. On 13 February 2019, the Ordinary Session (Feria IV) of the Congregation for the Doctrine of the Faith considered the recourse he presented against this decision. Having examined the arguments in the recourse, the Ordinary Session confirmed the decree of the Congresso. This decision was notified to Theodore McCarrick on 15 February 2019. The Holy Father has recognized the definitive nature of this decision made in accord with law, rendering it a res iudicata (i.e., admitting of no further recourse).

[00272-EN.01] [Original text: Italian]

[B0133-XX.01]