www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente della Repubblica di Francia, 26.06.2018


Testo in lingua italiana

Traduzione in lingua inglese

Testo in lingua italiana

Il Santo Padre Francesco ha ricevuto oggi in Udienza il Presidente della Repubblica Francese, S.E. il Sig. Emmanuel Macron, il quale ha poi incontrato l’Em.mo Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da S.E. Mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Nel corso dei cordiali colloqui sono stati sottolineati i buoni rapporti bilaterali esistenti tra la Santa Sede e la Francia, ed è stato rilevato, con particolare riferimento all’impegno della Chiesa, il contributo delle religioni alla promozione del bene comune del Paese.

Sono state quindi affrontate questioni globali di interesse condiviso, quali la protezione dell’ambiente, le migrazioni e l’impegno a livello multilaterale per la prevenzione e la risoluzione dei conflitti, specialmente in relazione al disarmo. La conversazione ha inoltre consentito uno scambio di valutazione su alcune situazioni di conflitto, particolarmente nel Medio Oriente e in Africa. Infine, non è mancata una riflessione congiunta circa le prospettive del progetto europeo.

[01058-IT.01] [Testo originale: Italiano]

Traduzione in lingua inglese

The Holy Father Francis today received in audience the President of the French Republic, His Excellency Mr. Emmanuel Macron, who subsequently met with His Eminence Cardinal Secretary of State Pietro Parolin, accompanied by His Excellency Msgr. Paul Richard Gallagher, Secretary for Relations with States.

During the cordial discussions, the good existing bilateral relations between the Holy See and France were highlighted, and the contribution of religions to the promotion of the common good of the country, with particular reference to the commitment of the Church, was noted.

Attention then turned to global issues of shared interest, such as the protection of the environment, migration, and multilateral commitment to conflict prevention and resolution, especially in relation to disarmament. The conversation also permitted an exchange of views on various situations of conflict, particularly in the Middle East and in Africa. Finally, there was a joint reflection on the prospects of the European project.

[01058-EN.01] [Original text: Italian - working translation]

[B0488-XX.01]