www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 06.02.2018


Nomina del Coadiutore di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo)

Il Santo Padre Francesco ha nominato S.E. Mons. Fridolin Ambongo Besungu, O.F.M. Cap., finora Arcivescovo di Mbandka-Bikoro, Arcivescovo Coadiutore dell’arcidiocesi di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo).

S.E. Mons. Fridolin Ambongo Besungu, O.F.M. Cap.

S.E. Mons. Fridolin Ambongo Besungu, O.F.M. Cap., è nato il 24 gennaio 1960 a Boto, Diocesi di Molegbe. Dopo aver frequentato i corsi di Filosofia nel Seminario di Bwamanda e di Teologia presso l’Istituto Saint Eugène de Mazenod, ha emesso la prima professione nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini nel 1981 e quella perpetua nel 1987. È stato ordinato sacerdote il 14 agosto 1988. Ha conseguito la Laurea in Teologia Morale presso l’Accademia Alfonsiana.

Dopo l’ordinazione sacerdotale è stato parroco a Bobito (1988-1989), Professore presso l’Università Cattolica di Kinshasa; Superiore Maggiore, Vice-Provinciale dei Padri Cappuccini della Vice-Provincia nella Repubblica Democratica del Congo, Presidente Nazionale dell’Assemblea dei Superiori Maggiori (ASUMA) e della Circoscrizione dei Frati Minori Cappuccini in Africa (CONCAU).

Eletto Vescovo di Bokungu-Ikela, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 6 marzo 2005. È stato, inoltre, Amministratore Apostolico di Kole, Presidente della Commissione episcopale «Giustizia e Pace», e Amministratore Apostolico di Mbandaka-Bikoro, prima di essere nominato Arcivescovo della medesima Arcidiocesi il 12 novembre 2016.

Dal giugno 2016 è Vice-Presidente della Conferenza Episcopale Nazionale del Congo (CENCO).

[00204-IT.01]