www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Viaggio Apostolico del Santo Padre Francesco in Cile e Perù (15 – 22 gennaio 2018) – Congedo dal Cile, Telegramma al Presidente della Repubblica del Cile e Cerimonia di benvenuto in Perù, 18.01.2018


Pranzo con i Membri del Seguito Papale alla “Casa de retiros” del Santuario di “Nuestra Señora de Lourdes”

Cerimonia di congedo dal Cile all’Aeroporto “Diego Aracena” di Iquique

Telegramma al Presidente della Repubblica del Cile

Cerimonia di benvenuto in Perù all’Aeroporto Internazionale di Lima

Pranzo con i Membri del Seguito Papale alla “Casa de retiros” del Santuario di “Nuestra Señora de Lourdes”

Oggi, alle ore 14 locali (18 ora di Roma), il Santo Padre Francesco ha pranzato con il Seguito Papale alla “Casa de retiros del Santuario di Nuestra Señora de Lourdes”.

Al Suo arrivo il Papa è stato accolto dal Rettore e da due sacerdoti della Casa che lo hanno accompagnato in chiesa, dove ha offerto un omaggio floreale che gli è stato consegnato da tre bambini.

Erano presenti anche 10 malati e un familiare in rappresentanza delle vittime della repressione degli anni ’70, che ha consegnato al Papa una lettera. Prima di lasciare la Casa, il Santo Padre ha posato per tre foto con un gruppo di seminaristi, di Suore Salesiane Missionarie che hanno servito il pranzo e con alcuni membri del Comitato Organizzatore Locale. Infine, dopo aver salutato dalla papamobile i sacerdoti riuniti in strada davanti all’ingresso, il Papa si è recato in auto all’Aeroporto “Diego Aracena” di Iquique per il congedo dal Cile.

[00102-IT.01]

Cerimonia di congedo dal Cile all’Aeroporto “Diego Aracena” di Iquique

Questo pomeriggio, alle ore 16.15 locali (20.15 ora di Roma) ha avuto luogo all’Aeroporto Internazionale “Diego Aracena” di Iquique la cerimonia di congedo dal Cile.

Al Suo arrivo, il Santo Padre Francesco è stato accolto dal Presidente della Repubblica Michelle Bachelet Jeria. Dopo gli onori militari e il saluto delle rispettive delegazioni, l’aereo – un A321 della LATAM –con a bordo il Santo Padre è decollato alle ore 16.50 (20.50 ora di Roma) alla volta di Lima.

[00090-IT.01]

Telegramma al Presidente della Repubblica del Cile

Subito dopo la partenza, il Santo Padre Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Repubblica del Cile il seguente messaggio telegrafico:

HER EXCELLENCY MICHELLE BACHELET
PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF CHILE
SANTIAGO

AS I DEPART FROM CHILE TO CONTINUE MY APOSTOLIC JOURNEY TO PERU, I RENEW MY DEEP APPRECIATION TO YOUR EXCELLENCY, THE GOVERNMENT AND THE BELOVED PEOPLE OF CHILE FOR YOUR WARM WELCOME AND GENEROUS HOSPITALITY. INVOKING ABUNDANT DIVINE BLESSINGS UPON ALL OF YOU, I OFFER THE ASSURANCE OF MY PRAYERS FOR PEACE AND PROSPERITY IN THE NATION.

FRANCISCUS PP.

[00077-EN.01] [Original text: English]

Cerimonia di benvenuto in Perù all’Aeroporto Internazionale di Lima

L’aereo con a bordo il Santo Padre è atterrato all’Aeroporto Internazionale di Lima alle ore 16.50 locali (22.50 ora di Roma).

Al Suo arrivo il Papa è stato accolto dal Presidente della Repubblica del Perù, Sig. Pedro Pablo Kuczynski, dall’Arcivescovo di Lima, Card. Juan Luis Cipriani Thorne, dal Vescovo di Callao, S.E. Mons. José Luis Del Palacio y Pérez-Medel e dal Presidente della Conferenza Episcopale del Perù, S.E. Mons. Salvador Piñeiro. Quindi due bambini in abito tradizionale hanno offerto dei fiori al Papa. Erano inoltre presenti Autorità politiche e religiose, un gruppo di fedeli e l’orchestra “Sinfonia por el Perú”.

Dopo gli onori militari e l’esecuzione degli inni, ha avuto luogo la presentazione delle rispettive Delegazioni.

Al termine, il Santo Padre si è trasferito in auto alla Nunziatura Apostolica di Lima.

[00091-IT.01]

[B0042-XX.02]