www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Annuncio di Concistoro il 28 giugno per la creazione di nuovi Cardinali, 21.05.2017


Parole del Santo Padre

Brevi cenni biografici dei Cardinali che saranno creati

Nel corso del Regina Coeli di oggi, il Santo Padre Francesco ha annunciato un Concistoro per la creazione di nuovi Cardinali. Queste le parole del Papa:

Parole del Santo Padre

Cari fratelli e sorelle,

Desidero annunciare che mercoledì 28 giugno terrò un Concistoro per la nomina di cinque nuovi Cardinali. La loro provenienza da diverse parti del mondo manifesta la cattolicità della Chiesa diffusa su tutta la terra e l’assegnazione di un titolo o di una diaconia nell’Urbe esprime l’appartenenza dei Cardinali alla diocesi di Roma che, secondo la nota espressione di S. Ignazio, “presiede alla carità” di tutte le Chiese.

Giovedì 29 giugno, Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, concelebrerò la S. Messa con i nuovi Cardinali, con il Collegio Cardinalizio, con i nuovi Arcivescovi Metropoliti, i Vescovi e alcuni presbiteri.

Ecco i nomi dei nuovi Cardinali:

1- S.E. Mons. Jean Zerbo, Arcivescovo di Bamako, Malí.

2- S.E. Mons. Juan José Omella, Arcivescovo di Barcellona, Spagna.

3- S.E. Mons. Anders Arborelius, ocd, Vescovo di Stoccolma, Svezia.

4- S.E. Mons. Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, Vescovo titolare di Acque nuove di Proconsolare, Vicario Apostolico di Paksé,     Laos.

5- S.E. Mons. Gregorio Rosa Chávez, Vescovo titolare di Mulli, ausiliare dell’Arcidiocesi di San Salvador, El Salvador.

Affidiamo i nuovi Cardinali alla protezione dei Santi Pietro e Paolo, affinché con l’intercessione del Principe degli Apostoli, siano autentici servitori della comunione ecclesiale e con quella dell’Apostolo delle genti, siano annunciatori gioiosi del Vangelo nel mondo intero e, con la loro testimonianza ed il loro consiglio, mi sostengano più intensamente nel mio servizio di Vescovo di Roma, Pastore universale della Chiesa.

[00779-IT.01] [Testo originale: Italiano]

Brevi cenni biografici dei Cardinali che saranno creati

1. Mons. Jean Zerbo - Arcivescovo di Bamako - Mali

Mons. Jean Zerbo, è nato a Segou il 27 dicembre 1943.
La sua ordinazione sacerdotale ha avuto luogo il 10 luglio 1971, a Segou.
Una parte della sua formazione superiore è avvenuta a Lione.
Si è laureato presso l’Istituto Biblico a Roma, dove ha conseguito la Licenza in Sacra Scrittura (1977-1981).
Dal 1982 e per alcuni anni ha lavorato in qualità di parroco a Markala e come docente presso il Seminario Maggiore di Bamako.
È stato nominato Vescovo Ausiliare dell'Arcidiocesi di Bamako il 21 giugno 1988.
Il 19 dicembre 1994 è stato trasferito, come Vescovo titolare, alla Diocesi di Mopti.
Il 27 giugno 1998 è stato nominato Arcivescovo di Bamako.
Ha avuto un ruolo attivo nei negoziati di pace in Mali.
È stato coinvolto nella lotta contro l'esclusione e ha soprattutto promosso la riconciliazione e la solidarietà tra i maliani.

 

2. Mons. Juan José Omella - Arcivescovo di Barcelona - Espagna

Mons. Juan José Omella, è nato a Cretas il 21 aprile 1946.
Ha completato i suoi studi di filosofia e di teologia presso il Seminario di Saragozza e presso il Centro di formazione personale dei Padri Bianchi a Lovanio e a Gerusalemme. La sua ordinazione sacerdotale è avvenuta il 20 settembre 1970.
Nel suo ministero sacerdotale, ha lavorato come coadiutore (vice parroco) e come parroco tra il 1990 e il 1996, e come vicario episcopale per la diocesi di Saragozza.
Per un anno è stato missionario in Zaire.
Il 15 luglio 1996 è stato nominato Vescovo Ausiliare di Saragozza.
Il 27 ottobre 1999 è stato nominato Vescovo della Diocesi di Barbastro-Monzón.
Dal 24 agosto 2001 al 19 dicembre 2003 è stato Amministratore Apostolico di Huesca e dal 19 ottobre 2001 dal 19 dicembre 2003, anche come Amministratore Apostolico di Jaca.
Il 8 aprile 2004 è stato nominato Vescovo della Diocesi di Calahorra e La Calzada-Logrorio.
Il 6 novembre 2014, la Santa Sede ha pubblicato la sua Nomina come membro della Congregazione per i Vescovi.
Il 26 dicembre 2015 diventa Arcivescovo dell'Arcidiocesi di Barcellona.
È stato membro della Commissione Episcopale per la Pastorale Sociale fino al 1996 e come Presidente dal 2002 - 2008 e di nuovo per un triennio dal 2014-2017.
È stato anche membro delle Commissioni Episcopale Pastorale (1996-1999) e Apostolato dei Laici (1999-2002 / 2008-2011).
Nella CEE è Membro del Comitato Esecutivo dal 14 marzo 2017.

 

3. Mons. Anders Arborelius, ocd, - Vescovo di Stoccolma - Svezia

Mons. Anders Arborelius, ocd, è nato a Sorengo il 24 settembre 1949.
Si è convertito al cattolicesimo all'età di 20 anni.
Nel 1971 è entrato a far parte dell'Ordine dei Padri Carmelitani Scalzi in Norraby e ha eseguito la sua professione perpetua a Bruges, in Belgio nel 1977.
Ha compiuto i suoi studi di filosofia e di teologia in Belgio e il Teresianum a Roma.
Allo stesso tempo, ha studiato le lingue moderne presso l'Università di Lund.
Il 8 settembre 1979 è stato ordinato sacerdote a Malmö.
Il 29 dicembre 1998 è stato consacrato Vescovo presso la cattedrale cattolica di Stoccolma. Così è diventato il primo Vescovo Cattolico di Svezia, con origini Svedesi, dal tempo Riforma luterana nel 1500.
Dal 2005 al 2015 è stato Presidente della Conferenza Episcopale della Scandinavia, mentre nel 2015 è stato eletto Vicepresidente della stessa.
È stato nominato membro della Commissione della Presidenza del Pontificio Consiglio per la Famiglia dal 2002 - 2009.
Il 21 gennaio 2014 è stato nominato Consultore del Pontificio Consiglio per i Laici.

 

4. S.E. Mons. Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun - Vicario Apostolico di Paksé - Laos

Mons. Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, è nato l'8 aprile 1944 a Laos.
Ha completato la sua formazione accademica in Laos e in Canada.
È stato ordinato sacerdote il 5 novembre 1972 dal Vicariato Apostolico di Vientiane.
Parla: Khmu, laotiano, francese e inglese.
A lui si deve "la scuola di catechisti" e le visite ai villaggi delle montagne.
Nel 1975 è stato nominato parroco e Pro-Vicario dell’Eccellenza Vicario Apostolico di Vientiane.
Il 30 ottobre 2000 è stato nominato Vicario Apostolico di Pakse e consacrato Vescovo il 22 aprile 2001.
Il 2 febbraio 2017, è stato nominato Amministratore Apostolico "Sede Vacante et ad nutum Sanctae Sedis" di Vientiane.

 

5. Mons. Gregorio Rosa Chávez - Vescovo ausiliare dell'Arcidiocesi di San Salvador - El Salvador

Mons. Gregorio Rosa Chávez, è nato a Sociedad il 3 settembre 1942.
Ha fatto la sua preparazione filosofica e teologica presso il Seminario Central San José della Montaña, di San Salvador (1962-1964; 1966-1969).
Ha studiato presso l'Università Cattolica di Lovanio, in Belgio (1973-1976), dopo aver ottenuto la licenza in comunicazione sociale.
Parla francese e ha una conoscenza generale di inglese, portoghese e italiano.
Nel 1965 ha prestato servizio nel seminario minore della diocesi di San Miguel.
È stato ordinato sacerdote il 24 gennaio 1970, presso la Cattedrale di San Miguel, nel Salvador, con l’impostazione delle mani‎ di Mons. José Eduardo Alvarez Ramírez, C.M., Vescovo di San Miguel; Segretario vescovile della Diocesi di San Miguel (1970 - 1973); Parroco della Chiesa del Rosario, nella città di San Miguel, dal 1970-1973. E Direttore dei social media nella Diocesi di San Miguel: Radio Paz e Semanario Chaparrastique dal 1971-1973; Assistente spirituale di diverse Associazioni e Movimenti dell’apostolato dei laici (1970-1973); Rettore del Seminario Centrale di Montaria di San Giuseppe, di San Salvador (1977-1982); Professore di Teologia presso il Seminario Centrale di San José Montafia, di San Salvador (1977-1982); Membro del Consiglio dell'Organizzazione dei Seminari dell’America Latina (1979-1982).
È stato nominato Vescovo Ausiliare dell'Arcidiocesi di San Salvador, il 3 luglio 1982.
Attualmente è parroco della Chiesa di San Francisco a San Salvador e Presidente della Caritas per l'America Latina, per i Caraibi e della Caritas nazionale.

[00780-IT.01] [Testo originale: Italiano]

[B0345-XX.01]