www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 20.05.2017


Rinuncia dell’Arcivescovo Prelato di Loreto e Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano nonché Delegato Pontificio per la Basilica di Sant’Antonio in Padova e nomina del successore

Rinuncia del Vescovo Prelato di Batanes (Filippine) e nomina del successore

Rinuncia del Vescovo di Kottar (India) e nomina del successore

Nomina dell’Ausiliare di Częstochowa (Polonia)

Nomina dell’Inviato Speciale alla celebrazione del bicentenario dell’erezione della Diocesi di Cuneo (Cattedrale di Santa Maria del Bosco, 16 luglio 2017)

Rinuncia dell’Arcivescovo Prelato di Loreto e Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano nonché Delegato Pontificio per la Basilica di Sant’Antonio in Padova e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia presentata da S.E. Mons. Giovanni Tonucci all'incarico di Arcivescovo Prelato di Loreto e Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano, nonché Delegato Pontificio per la Basilica di Sant'Antonio in Padova.
Il Papa ha nominato Arcivescovo Prelato di Loreto e Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano, nonché Delegato Pontificio per la Basilica di Sant'Antonio in Padova, il Rev.do Mons. Fabio Dal Cin, della Diocesi di Vittorio Veneto, finora Officiale della Congregazione per i Vescovi.

Rev.do Mons. Fabio Dal Cin
Il Rev.do Mons. Fabio Dal Cin è nato a Vittorio Veneto il 23 gennaio 1965. Dopo aver frequentato i Seminari Minore e Maggiore diocesani, il 7 dicembre 1990 è stato ordinato Sacerdote per la diocesi di Vittorio Veneto.
Nel 1990 è stato nominato Vicario parrocchiale del Duomo di Motta di Livenza. Nel 1988 è stato chiamato a svolgere l'incarico di Animatore della Comunità Giovanile del Seminario Minore diocesano e di Vice‑Direttore del Centro Diocesano Vocazioni. Ha frequentato i corsi di specializzazione presso l'Istituto di "Liturgia Pastorale" di Santa Giustina in Padova, dove ha conseguito la Licenza in "Sacra Teologia con specializzazione liturgico‑pastorale".
Nel 2000 è stato nominato Delegato Vescovile per la Pastorale Vocazionale e Direttore del Centro Diocesano Vocazioni e nel 2001 Professore di Liturgia nello Studio Teologico Interdiocesano Treviso‑Vittorio Veneto. Nel 2003 ha ricevuto l'incarico di Animatore del Seminario Maggiore e di Cerimoniere Vescovile. Nel 2004 è stato nominato Membro della Commissione per la formazione e il ministero dei Diaconi Permanenti.
Dal marzo 2007 è Officiale della Congregazione per i Vescovi.
Nel 2011 ha conseguito il Dottorato in Teologia presso il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo di Roma.
Dal 2012 è Cappellano di Sua Santità.
Ha prestato assistenza spirituale presso il Santuario della Madonna della Quercia in Roma.

[00775-IT.01] [Testo originale: Italiano]

Rinuncia del Vescovo Prelato di Batanes (Filippine) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della prelatura di Batanes (Filippine), presentata da S.E. Mons. Camilo D. Gregorio.

Il Papa ha nominato Vescovo Prelato di Batanes (Filippine) il Rev.do Danilo B. Ulep, del clero dell’arcidiocesi di Tuguegarao, finora Parroco del santuario arcidiocesano del Santo Niño.

Rev.do Danilo B. Ulep
Il Rev.do Danilo B. Ulep è nato a Tuguegarao City, Cagayan, nell’arcidiocesi di Tuguegarao, il 24 giugno 1962. Ha compiuto gli studi filosofici e quelli teologici presso l’Università di Santo Tomas a Manila, ove ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia, Teologia, Diritto canonico e la Licenza in Filosofia.
È stato ordinato sacerdote, per l’arcidiocesi di Tuguegarao, il 10 aprile 1987.
In seguito è stato: Vicario parrocchiale della San Vincenzo Ferrer parish, Solana, Cagayan (1987-1992); Amministratore della stessa parrocchia (1992-1993); Parroco di Holy Guardian Angels parish, Tuao, Cagayan (1993-1999); Rettore al San Jacinto minor Seminary di Alimannao, Cagayan e Direttore della Commissione per le vocazioni e i seminari (1999-2005); Parroco di St. Joseph the Worker parish di San Josè, Baggao, e Vicario episcopale di Alcala (2005-2011).
Infine, dal 2011 fino ad oggi, è stato Parroco e rettore del Santo Niño parish and shrine a San Gabriel, Tuguegarao City, Cagayan, Direttore dell’apostolato biblico e Presidente dell’assemblea dei sacerdoti dell’arcidiocesi di Tuguegarao.

[00771-IT.01]

Rinuncia del Vescovo di Kottar (India) e nomina del successore

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Kottar (India), presentata da S.E. Mons. Peter Remigius.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Kottar (India) il Rev.do Nazarene Soosai, Parroco del Santuario Our Lady of Ransom di Kanyakumari in Kottar.

Rev.do Nazarene Soosai
Il Rev.do Nazarene Soosai è nato a Rajakkalamngalamthurai, nella diocesi di Kottar, il 13 aprile 1963.
Ha studiato presso il St. Aloysius’ Minor Seminary (Seminario minore S. Luigi) di Nagercoil, concludendo gli studi filosofici e teologici presso il Sacred Heart Seminary (Seminario del Sacro Cuore) a Poonamallee, Chennai. Ha conseguito la licenza in teologia presso l’Università cattolica di Lovanio, in Belgio, e il dottorato in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma. Ha inoltre conseguito un master in scienze politiche presso l’Università di Madurai.
Il 2 aprile 1989 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale per la diocesi di Kottar.
Ha svolto il suo ministero sacerdotale nei seguenti incarichi: 1989-1990: Vice parroco della chiesa Our Lady of Presentation a Colachel; 1990-1992: Prefetto degli studi presso il Tamil Nadu Xavier Mission Home a Nagercoil, e contemporaneamente Segretario della Commissione diocesana per le vocazioni; 1992-1998: Parroco della parrocchia St. Helen’s a Enayam, e contemporaneamente Assistente ecclesiastico della Christian Life Comunity e Segretario del Diocesan Priests Personal Board; 1998-2000: studente, specializzazione in teologia a Lovanio, in Belgio; 2000-2003: studente, dottorato in teologia a Roma; 2003-2011: decano e professore di teologia presso il Sacred Heart Seminary a Poonamallee, Chennai; da marzo 2012: parroco presso il Santuario di Our Lady of Ransom a Kanyakumari e Vicario foraneo del Vicariato di Kanyakumari, e contemporaneamente “visiting professor” presso il Sacred Heart Seminary a Poonamallee, Chennai, e presso diverse altre università e istituti (Madras University, Chennai; CRI Theological Institute, Bangalore; Sasson, Sambalpur, Odisha; Istituto Teologico Salesiano, Chennai; St. Paul’s Seminary, Tiruchirapalli; Arul Kadal, Chennai).

[00774-IT.01]

Nomina dell’Ausiliare di Częstochowa (Polonia)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Częstochowa (Polonia) il Rev.do Mons. Andrzej Przybylski, finora Parroco della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo a Zawiercie, assegnandogli la sede titolare vescovile di Orte.

Rev.do Mons. Andrzej Przybylski
Il Rev.do Mons. Andrzej Przybylski è nato il 26 novembre 1964 a Łowicz (diocesi di Łowicz). Superati gli esami di maturità e gli studi universitari di Pedagogia, nel 1988 è stato ammesso al Seminario maggiore di Częstochowa e il 30 maggio 1993 è stato ordinato sacerdote per quell’arcidiocesi.
Dal 1993 al 1994 è stato Vicario parrocchiale nella parrocchia di San Francesco a Częstochowa e in seguito (negli anni 1994-1998) è stato Segretario personale dell’Arcivescovo Stanisław Nowak ricoprendo anche altri incarichi all’interno della Curia arcivescovile. Dal 1997 al 2004 è stato Direttore del Dipartimento per la pastorale dei giovani e quasi contemporaneamente (dal 1998 al 2008) anche Responsabile diocesano per la pastorale studentesca. Allo stesso tempo negli anni 2004-2008 egli è stato Parroco della prima parrocchia studentesca.
Nel 2006 ha ottenuto il titolo di Dottore nelle Scienze Umanistiche con la specializzazione in Pedagogia presso l’Università “Mikołaj Kopernik” a Toruń.
Dal 2008 al 2015 egli è stato Rettore del Seminario maggiore. Attualmente è Parroco di una delle parrocchie più grandi dell’arcidiocesi dei Santi Pietro e Paolo a Zawiercie. È, inoltre, Vicario foraneo per il mandato 2016-2020, Membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori.
Oltre al polacco conosce il francese, l’italiano, l’inglese e il latino.

[00772-IT.01]

Nomina dell’Inviato Speciale alla celebrazione del bicentenario dell’erezione della Diocesi di Cuneo (Cattedrale di Santa Maria del Bosco, 16 luglio 2017)

Il Papa ha nominato l’Em.mo Card. Giuseppe Bertello, Presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, Suo Inviato Speciale alla celebrazione del bicentenario dell’erezione della Diocesi di Cuneo, che si terrà presso la Cattedrale di Santa Maria del Bosco il 16 luglio 2017.

[00773-IT.01]

[B0343-XX.01]