www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Viaggio Apostolico del Santo Padre Francesco in Egitto (28-29 aprile 2017) – Parole del Papa nel volo Roma-Il Cairo, 28.04.2017


 

Sull’aereo che questa mattina lo portava al Cairo, in Egitto, per il Suo 18° Viaggio Apostolico, Papa Francesco come di consueto si è recato a salutare gli operatori dei media che lo accompagnano sul volo papale.

Introdotto dalla presentazione del Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke, il Papa ha rivolto ai giornalisti alcune parole. Ne riportiamo di seguito il testo:

 

Parole del Santo Padre

Greg Burke:
Santo Padre, vogliamo dire grazie, soprattutto grazie per questo privilegio di viaggiare con Lei. A Lei che dice di dire “grazie”, “scusa”, “permesso”, chiediamo perdono per il tempo che Le rubiamo; però Mons. Maurizio Rueda mi dice che sarà poco tempo, e questo dico anche ai giornalisti: che è solo un saluto, non è il momento di fare interviste, però il Papa andrà a salutare tutti. Grazie di questo viaggio così importante.

Santo Padre:
Grazie a voi. Vi ringrazio della compagnia e del vostro lavoro, che sarà un lavoro per aiutare tanta gente a capire il viaggio, a conoscere cosa è stato fatto, di cosa si è parlato, tante cose… la gente ci segue.

Questo viaggio ha un’aspettativa speciale perché è un viaggio fatto per l’invito del Presidente della Repubblica, del Papa Tawadros II, Patriarca di Alessandria dei Copti, dal Patriarca dei Copti cattolici e del Grande Imam di Al-Azhar. Tutti e quattro mi hanno invitato a fare questo viaggio. É un viaggio di unità, di fratellanza. Vi ringrazio per il vostro lavoro che in questi meno di due giorni sarà abbastanza, abbastanza intenso! Grazie.

[00642-IT.01] [Testo originale: Italiano]

[B0275-XX.01]