www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 18.02.2017


Rinuncia dell’Arcivescovo di Strasburgo (Francia) e nomina del successore

Rinuncia del Vescovo di Mweka (Repubblica Democratica del Congo) e nomina del successore

Nomina dell’Inviato Speciale alle celebrazioni del 40° anniversario dell’inizio delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica del Ghana e la Santa Sede e del 60° dell’Indipendenza della medesima Repubblica (Accra, 3-6 marzo 2017)

Rinuncia dell’Arcivescovo di Strasburgo (Francia) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Strasburgo (Francia) presentata da S.E. Mons. Jean-Pierre Grallet, O.F.M.

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Strasburgo S.E. Mons. Luc Ravel, C.R.S.V., finora Ordinario Militare per la Francia.

S.E. Mons. Luc Ravel, C.R.S.V.

S.E. Mons. Luc Ravel, C.R.S.V., è nato il 21 maggio 1957 a Parigi. Ha frequentato l’École polythechnique e l’École nationale supérieure des pétroles et moteurs di Parigi, conseguendo il diploma di ingegnere. Ha seguito, poi, gli studi ecclesiastici all’Abazia di Saint-Pierre de Champagne e li ha completati con un Master in Filosofia all’Università di Poitiers.

Membro dei Canonici Regolari della Congregazione di San Vittore, ha emesso la sua professione solenne il 7 dicembre 1985.

È stato ordinato sacerdote il 25 giugno 1988.

Ha svolto gli incarichi e ministeri seguenti: dal 1988 al 1991, Priore nel collegio di Saint-Charles de Porrentruy (Svizzera); dal 1991 al 1996, Priore e Parroco a Montbron (diocesi di Angoulême); dal 1996 al 2003, Sotto-Priore dell’Abbazia di Saint-Pierre de Champagne; dal 1996 al 2009, Responsabile della formazione dell’Abbazia di Saint-Pierre de Champagne.

È stato nominato Ordinario Militare per la Francia il 7 ottobre 2009. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 29 novembre successivo.

All’interno della Conferenza Episcopale Francese è membro della Commissione dottrinale.

[00251-IT.01]

Rinuncia del Vescovo di Mweka (Repubblica Democratica del Congo) e nomina del successore

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Mweka (Repubblica Democratica del Congo), presentata da S.E. Mons. Gérard Mulumba Kalemba.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Mweka (Repubblica Democratica del Congo) il Rev.do P. Oscar Nkolo Kanowa, C.I.C.M., Economo nel Noviziato dei Missionari di Scheut di Mbudi, Kinshasa.

Rev.do P. Oscar Nkolo Kanowa, C.I.C.M.

Il Rev.do P. Oscar Nkolo Kanowa, C.I.C.M., è nato l’8 settembre 1957 a Mbuji-Mayi. Ha frequentato la scuola primaria a Kamilabi-Kananga e quella secondaria presso il Seminario Minore di Kabwe. È, poi, entrato nel Seminario Maggiore Interdiocesano di Kasai-Kabwe, per il ciclo di Filosofia. Nel 1981 è passato nel Noviziato dei Padri Scheut a Mbudi, Kinshasa. Ha emesso i primi voti nel settembre 1982 e quelli perpetui nel settembre 1986.

È stato ordinato sacerdote il 19 luglio 1987.

Dopo l’ordinazione ha trascorso 10 anni in missione nella Repubblica Dominicana, dove ha assunto varie responsabilità: 1988-1995: Vicario parrocchiale e Parroco di San Antonio da Padova, assumendo nel contempo il servizio dell’Economato della Provincia dominicana; 1995-1997: Vice Provinciale della Repubblica Dominicana; 1996-1998: Rettore del Pre-noviziato; 1998-1999: Studi per Formatore alla St. Louis University (USA); 1999-2000: Rettore dello Scolasticato a Kinshasa; 2001-2003: Membro del governo provinciale e Procuratore aggiunto della Provincia; 2004-2012: Superiore provinciale del Kasayi (2 mandati successivi) e dell’Africa Australe (1 mandato); dal 2014: Economo del Noviziato internazionale di Mbudi, a Kinshasa.

[00252-IT.01]

Nomina dell’Inviato Speciale alle celebrazioni del 40° anniversario dell’inizio delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica del Ghana e la Santa Sede e del 60° dell’Indipendenza della medesima Repubblica (Accra, 3-6 marzo 2017)

Il Santo Padre ha nominato l’Em.mo Card. Giuseppe Bertello, Presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, Suo Inviato Speciale alle celebrazioni del 40° anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica del Ghana e la Santa Sede nonché del 60° anniversario dell’Indipendenza della medesima Repubblica, in programma ad Accra nei giorni 3-6 marzo 2017.

[00250-IT.01]