www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 02.01.2017


 

Rinuncia del Vescovo di Chimoio (Mozambico) e nomina del successore

Rinuncia dell’Ordinario Militare per la Repubblica Dominicana e nomina del successore

Erezione della diocesi di Danlí (Honduras) e nomina del primo Vescovo

Nomina dell’Inviato Speciale al IV Congresso Apostolico Mondiale della Misericordia Manila (16-20 gennaio 2017)

Rinuncia del Vescovo di Chimoio (Mozambico) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Chimoio, in Mozambico, presentata da S.E. Mons. Francisco João Silota, M. Afr.

Il Papa ha nominato Vescovo della Diocesi di Chimoio S.E. Mons. João Carlos Hatoa Nunes, Vescovo titolare di Amudarsa e Ausiliare dell’Arcidiocesi di Maputo.

[00004-IT.01]

Rinuncia dell’Ordinario Militare per la Repubblica Dominicana e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Ordinariato Militare per la Repubblica Dominicana presentata dall’Em.mo Card. Nicolás de Jesús López Rodríguez.

Il Papa ha nominato Ordinario Militare per la Repubblica Dominicana S.E. Mons. Francisco Ozoria Acosta, Arcivescovo Metropolita di Santo Domingo (Repubblica Dominicana).

S.E. Mons. Francisco Ozoria Acosta

S.E. Mons. Francisco Ozoria Acosta è nato il 10 ottobre 1951 a Nagua, diocesi di San Francisco de Macorís, nella Repubblica Dominicana. Ha compiuto gli studi elementari nelle scuole Payita e Mercedes Bello del suo paese natale, Nagua; gli studi medi li ha fatti presso il Seminario San Pio X di Licey al Medio a Santiago de los Caballeros. Ha fatto gli studi filosofici presso l'Università Madre y Maestra dell'arcidiocesi di Santiago de los Caballeros e quelli teologici nel Pontificio Seminario Santo Tomás de Aquino dell'arcidiocesi di Santo Domingo.

È stato ordinato presbitero il 2 settembre 1978 incardinandosi alla diocesi di San Francisco de Macorís.

Dopo l'ordinazione presbiterale ha ricoperto i seguenti incarichi: Direttore dell'opera diocesana per le vocazioni sacerdotali nella diocesi di San Francisco de Macorís, e al medesimo tempo Vicerettore e Formatore del Seminario Minore nella diocesi di La Vega (1978-1981); Vicario episcopale per la pastorale e Parroco di María Madre de la Iglesia (1981-1988) e per un breve periodo pure Parroco di San José la Bomba di Cenoví (9 mesi), di San Juan Bautista di Pimentel (13 mesi) e di Santa Ana de San Francisco di Macoris City (2 anni).

Nel 1988 è stato inviato a Roma per studiare presso la Pontificia Università Lateranense, dove nel 1990 ha ottenuto la Licenza in Teologia pastorale. Ritornato nella Repubblica Dominicana, è stato Formatore e Professore di Teologia pastorale presso il Pontificio Seminario Santo Tomás de Aquino dell'arcidiocesi di Santo Domingo (1990-1992). È stato Parroco della parrocchia Santísima Trinidad di Nagua e di quella di San Francisco de Asís di El Factor (1992-1997), e temporaneamente della neocreata parrocchia di Santiago Apóstol di Arroyo al Medio.

Il 1° febbraio 1997 è stato nominato primo Vescovo della nuova diocesi di San Pedro de Macorís, prendendo possesso canonico e ricevendo l'ordinazione episcopale il 15 marzo del medesimo anno.

In seno alla Conferenza Episcopale Dominicana è stato Presidente della Commissione Nazionale per i Laici, della Commissione Nazionale per la Pastorale della Mobilità Umana, della Commissione Episcopale per la Pastorale Haitiana e della Commissione per la Pastorale degli Operatori della Salute.

Il 4 luglio 2016 è stato promosso Arcivescovo Metropolita dell’arcidiocesi di Santo Domingo

[00005-IT.01]

Erezione della diocesi di Danlí (Honduras) e nomina del primo Vescovo

Il Santo Padre Francesco ha eretto la nuova diocesi di Danlí (Honduras), con territorio dismembrato dall’arcidiocesi di Tegucigalpa, rendendola suffraganea dell’Archidiocesi metropolitana di Tegucigalpa.

Il Santo Padre ha nominato primo Vescovo della diocesi di Danlí (Honduras) il Rev.do José Antonio Canales Motiño, del clero della diocesi di San Pedro Sula, finora Parroco della Cattedrale.

Rev.do José Antonio Canales Motiño

Il Rev.do José Antonio Canales Motiño è nato il 19 marzo 1962 a La Lima, diocesi di San Pedro Sula (Honduras). Prima di entrare in Seminario ha ottenuto la Licenza in Scienze Giuridiche e Sociali presso l’Universidad Privada San Pedro Sula. Ha compiuto la formazione sacerdotale presso il Seminario Maggiore “Nuestra Señora de Suyapa” in Tegucigalpa. Ha ottenuto la Licenza in Teologia Morale presso la Pontificia Università di Messico.

È stato ordinato Sacerdote il 12 ottobre 1996.

Ha svolto successivamente i seguenti incarichi: Parroco della Parrocchia “Nuestra Señora de Suyapa” in Choloma (1998-2006); Vicario Generale della diocesi (1999-2002); Parroco della Parrocchia “Nuestra Señora de Guadalupe” in San Pedro Sula (2006-2015); Decano della Zona Pastorale 1 (2007-2010) e, dal 2015, Parroco della Cattedrale “San Pedro Apóstol” in San Pedro Sula.

Dati statistici

La neo-eretta diocesi di Danlí è ubicata a sud del Honduras e il suo territorio corrisponde a quello del Dipartimento civile di El Paraíso, finora appartenente all’arcidiocesi di Tegucigalpa.

Di seguito i dati statistici:

 

Arcidiocesi di Tegucigalpa

Prima della divisione

Arcidiocesi di Tegucigalpa

Dopo la divisione

Nuova diocesi di

DANLÍ

Superficie

16.108 Km²

8.619 Km²

7.489 Km²

Popolazione

2.260.000

1.815.493

444.507

Parrocchie

66

55

11

Sac. Diocesani

83

70

13

Sac. Religiosi

73

68

5

Seminaristi

40

30

10

Religiosi non sacerdoti

9

7

2

Religiose

325

301

24

[00006-IT.01]

 

Nomina dell’Inviato Speciale al IV Congresso Apostolico Mondiale della Misericordia a Manila (16-20 gennaio 2017)

Il Santo Padre Francesco ha nominato l’Em.mo Card. Philippe Barbarin, Arcivescovo di Lyon, Suo Inviato Speciale al IV Congresso Apostolico Mondiale della Misericordia (WACOM IV), che si terrà a Manila nei giorni 16-20 gennaio 2017.

[00007-IT.01]

[B0003-XX.01]