www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 28.12.2016


 

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Sorocaba (Brasile) e nomina del successore

Rinuncia del Vescovo di Mbalmayo (Camerun) e nomina del successore

Rinuncia e successione del Vescovo di Crato (Brasile)

Rinuncia del Vescovo di Cleveland (U.S.A.)

Rinuncia dell’Arciprete e Amministratore della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore e nomina del nuovo Arciprete

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Sorocaba (Brasile) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Sorocaba (Brasile) presentata da S.E. Mons. Eduardo Benes de Sales Rodrigues.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Sorocaba (Brasile) S.E. Mons. Júlio Endi Akamine, S.A.C., finora Vescovo titolare di Tagamuta ed Ausiliare dell’arcidiocesi di São Paulo.

S.E. Mons. Júlio Endi Akamine, S.A.C.

S.E. Mons. Júlio Endi Akamine, S.A.C., è nato il 30 novembre 1962 a Garça, diocesi di Marília, nello Stato di São Paulo.

Ha compiuto gli studi elementari e secondari nel Seminario Minore São Vicente Pallotti della Società dell'Apostolato Cattolico (Pallottini) a Londrina (PR) e l'8 dicembre 1980 ha emesso la Professione Religiosa. Poi a Curitiba ha studiato Filosofia presso la Pontificia Università Cattolica (1981-1983) e Teologia presso lo Studium Teologicum Claretianum (1984-1987). Inoltre, ha ottenuto la Licenza (1993-1996) e il Dottorato (2002-2005) in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma.

È stato ordinato sacerdote il 24 gennaio 1988 ed ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale (1988-1990) e poi Parroco (1990-1993) di Santo Antônio a Cambé, arcidiocesi di Londrina; Rettore del Seminario Maggiore Pallottino a Curitiba (1996-2001); Assessore dell’Organizzazione dei Seminari e Istituti del Brasile (OSIB) del Regionale Sul 2 (1996-1998); Membro del Segretariato Regionale per la Formazione dei Pallottini (1999-2005); Consultore della Casa Generalizia dei Pallottini a Roma (2001-2003); Direttore del Propedeutico della Provincia Pallottina Regina Apostolorum a Grottaferrata (2003-2004); Segretario provinciale per la Formazione (2005-2007); Direttore Spirituale del Seminario Maggiore dei Pallottini a Curitiba (2006-2007); Superiore Provinciale della Provincia São Paulo Apóstolo con sede a São Paulo (2008-2011). Inoltre, per vari anni è stato Professore di diverse discipline teologiche nello Studium Teologicum Claretianum di Curitiba.

Il 4 maggio 2011 è stato eletto Vescovo Ausiliare di São Paulo ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 9 luglio successivo. Finora è Vicario Episcopale per la Regione Lapa dell’arcidiocesi. Nell’ambito della Conferenza Episcopale Regionale Sul 1 è l’attuale Segretario.

[02084-IT.01]

 

Rinuncia del Vescovo di Mbalmayo (Camerun) e nomina del successore

In data 27 dicembre 2016, il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Mbalmayo, in Camerun, presentata da S.E. Mons. Adalbert Ndzana.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Mbalmayo il Rev. Joseph Marie Ndi-Okalla, del clero di Mbalmayo, Vice–Rettore dell’Università Cattolica dell’Africa Centrale (Yaoundé) e Segretario della Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede.

Rev. Joseph Marie Ndi-Okalla

Il Rev. Joseph Marie Ndi-Okalla è nato il 21 novembre 1957 a Douala, nell’omonima Arcidiocesi. Dopo gli studi primari, è entrato nel Seminario Minore di Mbalmayo. Ha seguito i corsi filosofici solo per un anno nel Seminario Maggiore Interdiocesano Notre Dame de l’Immaculée Conception di Nkolbison, a Yaoundé. In seguito, è stato inviato a proseguire la formazione presso il Séminaire Universitaire (des Carmes) dell’Institut Catholique de Paris.

È stato ordinato sacerdote il 13 agosto 1983 ed incardinato nella Diocesi di Mbalmayo.

Ha proseguito gli studi in Francia, all’Institut Catholique de Paris e all’Università della Sorbona, dove ha studiato rispettivamente Teologia e Histoire et Civilisation, conseguendo una Maîtrise in Teologia Biblica e Sistematica. Si è, poi, trasferito all’Università di Bonn, dove ha ottenuto il Dottorato in Teologia Dogmatica.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario parrocchiale; Vicario associato alla Pastorale Universitaria; docente di Missiologia; Direttore degli Studi presso il Seminario Maggiore Interdiocesano; Incaricato per la formazione permanente del clero. Dal 2011 è Vice–Rettore dell’Università Cattolica dell’Africa Centrale (Yaoundé) e Segretario della Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede.

[02088-IT.01]

Rinuncia e successione del Vescovo di Crato (Brasile)

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Crato (Brasile), presentata da S.E. Mons. Fernando Panico, M.S.C. Gli succede S.E. Mons. Gilberto Pastana de Oliveira, finora Vescovo Coadiutore della medesima diocesi.

[02086-IT.01]

Rinuncia del Vescovo di Cleveland (U.S.A.)

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Cleveland (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Richard Gerard Lennon.

[02085-IT.01]

Rinuncia dell’Arciprete e Amministratore della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore e nomina del nuovo Arciprete

Il Santo Padre Francesco ha accolto la rinunzia, presentata dall’Em.mo Cardinale Santos Abril y Castelló, dall'incarico di Arciprete e Amministratore della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore ed ha chiamato a succedergli nell'incarico di Arciprete della medesima Basilica Papale di Santa Maria Maggiore l’Em.mo Cardinale Stanisław Ryłko, Presidente emerito del Pontificio Consiglio per i Laici.

[02087-IT.01]

[B0938-XX.01]