www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 16.12.2016


Rinuncia del Vescovo di Biloxi (U.S.A.) e nomina del successore

Nomina del Vescovo di Santo Tomé (Argentina)

Rinuncia del Vescovo di Biloxi (U.S.A.) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Biloxi (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Roger Paul Morin.

Il Papa ha nominato Vescovo di Biloxi (U.S.A.) Mons. Louis F. Kihneman, del clero della diocesi di Corpus Christi, finora Vicario Generale e Parroco della “Saint Philip Parish” a Corpus Christi.

Mons. Louis F. Kihneman
Mons. Louis F. Kihneman è nato il 17 febbraio 1952 a Lafayette, Louisiana, nell’omonima diocesi. Dopo aver frequentato la “Saint Andrew School” a New Orleans e la “Saints Cyril and Methodius School” a Corpus Christi, è entrato nel Seminario Minore a Corpus Christi. Poi, ha svolto gli studi ecclesiastici presso il Seminario “Saint Mary” a Houston (1972-1977), ottenendo il “Master” in Pedagogia Religiosa (1976) e in Teologia (1977) presso l’“University of Saint Thomas” a Houston.
È stato ordinato sacerdote il 18 novembre 1977 per la diocesi di Corpus Christi.
Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale della “Parroquia de San Isidro Labrador”, missione diocesana di Corpus Christi, ad Arteaga nel Messico (1977-1978); Direttore diocesano dell’educazione religiosa (1978-1983) e Vicario Parrocchiale della “Saint Anthony Parish” a Robstown (1978-1980), della “Christ the King Parish” (1980-1981) e della “Saints Cyril and Methodius Parish” (1981-1983) a Corpus Christi; Parroco dell’“Our Lady of Guadalupe Parish” ad Alice (1983-1986); Membro del “Priest Personnel Board” (1984-1993); Direttore delle vocazioni sacerdotali e Direttore della casa degli studi “Saint John Vianney” (1986-1993); Vicario aggiunto per il Clero (1988-1995); Parroco della “Sacred Heart Parish” a Rockport (1993-2011); Vicario Generale (dal 2010); Cancelliere diocesano (2013-2014); Parroco della “Saint Philip Parish” a Corpus Christi (dal 2014). È stato anche Membro del Consiglio Presbiterale (1977-1986, 2000-2009 e dal 2010).
Nel 1990 è stato nominato Cappellano di Sua Santità.
Oltre all’inglese, conosce lo spagnolo.

[02023-IT.01]

Nomina del Vescovo di Santo Tomé (Argentina)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Santo Tomé (Argentina) S.E. Mons. Gustavo Alejandro Montini, finora Vescovo titolare di Tisedi ed Ausiliare di San Roque de Presidencia Roque Sáenz Peña.

S.E. Mons. Gustavo Alejandro Montini
S.E. Mons. Gustavo Alejandro Montini è nato a Raquel (Santa Fe) il 27 luglio 1970. Ha seguito gli studi ecclesiastici nel Seminario N.S. di Loreto di Córdoba, dove allora si formavano i seminaristi di Rafaela, ed ha ottenuto i titoli di Professore di Filosofia e Scienze Religiose ed il Baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Università Cattolica Argentina. Il 15 marzo 1996 è stato ordinato presbitero per la diocesi di Rafaela, nella quale è stato Vicario parrocchiale in tre parrocchie, Professore della Scuola degli Agenti della Pastorale, Assessore Diocesano e Nazionale della Pastorale Giovanile, Delegato Regionale per la Commissione Nazionale di Pastorale Giovanile, Vicepresidente della Caritas Diocesana, Delegato Episcopale per l’Ordine delle Vergini Consacrate, Direttore spirituale del Seminario di Paraná, Vice-cancelliere, Cancelliere, Vicario Episcopale, Moderatore della Curia e, dal 2008, Vicario Generale. Ha conseguito la Licenza in Teologia Spirituale presso il Pontificio Istituto di Spiritualità Teresianum a Roma.
Il 14 febbraio 2014 è stato nominato Vescovo titolare di Tisedi ed Ausiliare di San Roque de Presidencia Roque Sáenz Peña, ricevendo l’ordinazione episcopale il 1° maggio 2014.

[02024-IT.01]

[B0910-XX.02]