www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Comunicato sul 6° Incontro del Gruppo di lavoro congiunto tra la Santa Sede e il Vietnam (24-26 ottobre 2016), 26.10.2016


Testo in lingua italiana

Testo in lingua inglese

Testo in lingua italiana

Attuando gli accordi raggiunti nel quinto Incontro del Gruppo di lavoro congiunto tra il Vietnam e la Santa Sede ad Hanoi (settembre 2014), il sesto Incontro del Gruppo di lavoro congiunto tra il Vietnam e la Santa Sede ha avuto luogo in Vaticano dal 24 al 26 ottobre 2016. L’Incontro è stato presieduto congiuntamente da S.E. il Sig. Bui Thanh Son, Vice-Ministro Permanente degli Affari Esteri, Capo della Delegazione vietnamita, e da Monsignor Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati, Capo della Delegazione della Santa Sede.

Le due Parti hanno avuto un ampio e profondo scambio di vedute sui rapporti Vietnam – Santa Sede, includendo le questioni riguardanti la Chiesa cattolica in Vietnam.

La Parte vietnamita ha ribadito sia il costante e concreto miglioramento sul piano legislativo e politico per quanto riguarda la promozione e la protezione della libertà di credo e di religione dei cittadini, sia l’incoraggiamento e la continua agevolazione dell’attivo impegno della Chiesa cattolica nella causa nazionale dello sviluppo socio-economico.

La Santa Sede nel riaffermare la libertà della Chiesa di portare avanti la sua missione per il bene dell’intera società, ha espresso apprezzamento al Governo vietnamita per l’attenzione prestata alle necessità della Chiesa cattolica, come recentemente testimoniato dall’inaugurazione dell’Istituto Cattolico del Vietnam, e per l’assistenza nell’organizzazione di cerimonie ed eventi ecclesiali importanti.

Le due Parti hanno concordato che la Chiesa cattolica in Vietnam continuerà ad essere ispirata dal magistero della Chiesa riguardante la pratica del “vivere il Vangelo all’interno della Nazione” e di essere, nello stesso tempo, buoni cattolici e buoni cittadini. Riaffermando che Papa Francesco si interessa vivamente allo sviluppo dei rapporti Vietnam-Santa Sede, la Santa Sede auspica che la Comunità cattolica possa continuare ad offrire il suo prezioso contributo collaborando con gli altri attori nella società vietnamita, e in accordo con le leggi pertinenti, per lo sviluppo nazionale e la promozione del bene comune.

Le due Parti hanno riconosciuto il progresso delle relazioni Vietnam – Santa Sede, inclusi contatti e consultazioni regolari, lo scambio di delegazioni ad alto livello, e le frequenti visite pastorali in Vietnam del Rappresentante Pontificio e Inviato Speciale non residente, l’Arcivescovo Leopoldo Girelli.

L’incontro ha avuto luogo in un clima di cordialità, di franchezza e di mutuo rispetto.

Le due Parti hanno concordato di mantenere un dialogo costruttivo, in uno spirito di buona volontà allo scopo di far crescere la mutua comprensione e di promuovere ulteriormente i rapporti tra le due Parti. Hanno concordato anche di convocare il settimo Incontro del Gruppo di lavoro congiunto tra il Vietnam e la Santa Sede ad Hanoi. La data dell’incontro verrà concordata attraverso i canali diplomatici.

Prima di ripartire dal Vaticano, la Delegazione vietnamita ha reso visite di cortesia al Segretario di Stato di Sua Santità, il Cardinale Pietro Parolin, e al Segretario per i Rapporti con gli Stati, l’Arcivescovo Paul Gallagher. La Delegazione ha visitato anche alcune Istituzioni religiose della Santa Sede.

[01723-IT.01] [Testo originale: Italiano]

Testo in lingua inglese

Joint Press Release on the 6th Meeting of the Viêt Nam – Holy See Joint Working Group

(24-26/10/2016)

Implementing the agreement reached at the 5th Meeting of the Viet Nam – Holy See Joint Working Group in Ha Noi (September 2014), the 6th Meeting of the Viet Nam – Holy See Joint Working Group took place in Vatican City from 24 to 26 October 2016. The Meeting was co-­chaired by H.E Mr. Bui Thanh Son, Permanent Deputy Minister of Foreign Affairs, Head of the Vietnamese delegation, and Monsignor Antoine Camilleri, Under-Secretary for Relations with States, Head of the Holy See Delegation.

The two sides had a broad and deep exchange of views on Viet Nam – Holy See relations, including issues related to the Catholic Church in Viet Nam.

The Vietnamese side reiterated the consistent and practical improvement of the legal framework and policies on the promotion and protection of people’s freedom of belief and religion; encouragement and continued facilitation of the active engagement of the Catholic Church in Viet Nam in the national cause of socio-economic development.

The Holy See, while reaffirming the freedom of the Church to carry out its mission for the good of the whole of society, expressed appreciation to the Vietnamese Government for the attention given to the needs of the Catholic Church, as recently witnessed through the establishment of the Catholic Institute of Viet Nam, and for the assistance in the organization of important ecclesial ceremonies and events.

The two sides agreed that the Catholic Church in Viet Nam will continue to be inspired by the Magisterium of the Church regarding the practice of "living the gospel in the nation" and being, at the same time, good Catholics and good citizens. The Holy See reaffirms that Pope Francis has a keen interest in the development of Viet Nam – Holy See relations and it looks forward to the continued and invaluable contribution offered by the Catholic community, in cooperation with other actors in Vietnamese society, and in accordance with the applicable laws, to national development and the promotion of the common good.

The two sides acknowledged the progress in Viet Nam – Holy See relations, including regular contacts and consultations, the exchange of high level delegations and frequent pastoral visits to Viet Nam by the Papal Representative and Non-Resident Special Envoy, Archbishop Leopoldo Girelli.

The meeting took place in an atmosphere of cordiality, frankness and mutual respect.

The two sides agreed to maintain constructive dialogue, in a spirit of good will with a view to increasing mutual understanding and further promoting relations between the two sides. They also agreed to convene the 7th Meeting of the Viet Nam – Holy See Joint Working group in Ha Noi. The date of the meeting will be arranged through diplomatic channels.

Before departing from the Vatican, the Vietnamese delegation paid courtesy calls on the Secretary of State of His Holiness, Cardinal Pietro Parolin, and on the Secretary for Relations with States, Archbishop Paul Gallagher. They also visited some religious institutions of the Holy See./.

[01723-EN.01] [Original text: English]

[B0768-XX.02]