www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 04.10.2016


Rinuncia dell’Arcivescovo di Ozamiz (Filippine) e nomina del Successore

Rinuncia dell’Arcivescovo di Anchorage (U.S.A.) e nomina del Successore

Rinuncia del Vescovo di Arlington (U.S.A) e nomina del Successore

Rinuncia del Vescovo di Como (Italia) e nomina del Successore

Rinuncia dell’Arcivescovo di Ozamiz (Filippine) e nomina del Successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Ozamiz (Filippine), presentata da S.E. Mons. Jesus A. Dosado, C.M.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Ozamiz (Filippine) S.E. Mons. Martin S. Jumoad, trasferendolo dalla Prelatura di Isabela.

S.E. Mons. Martin S. Jumoad

S.E. Mons. Martin S. Jumoad è nato a Kinasang-am, Pardo, Cebu City, l’11 novembre 1956. Dopo aver frequentato le scuole elementari e secondarie, ha studiato filosofia nel seminario di San Carlos a Cebu e teologia nel seminario maggiore di Davao. Dopo l’ordinazione sacerdotale è stato inviato per un corso di formazione religiosa presso l’Istituto di Formazione di St. Louis (U.S.A.).

È stato ordinato sacerdote per la Prelatura di Isabela il 7 aprile 1983.

Ha esercitato il ministero sacerdotale nei seguenti uffici: Vice-Parroco della Cattedrale di Isabela (1983-1986); Parroco della parrocchia di Sant’Antonio in Lamitan (1986-1989); Anno di studi a St. Louis (USA) (1989-1990); Assistente e poi Decano dei seminaristi “Remase” in Davao (1990-1992); Parroco della parrocchia di San Pietro in Lamitan (1992-1994); Direttore Spirituale dell’Anno di formazione “Remase” in Davao (1994-1998); Cancelliere della Prelatura di Isabela (1998- 2001). Direttore del Claret College di Isabela (1999-2001); Amministratore sede vacante della Prelatura di Isabela (2001).

Eletto il 21 novembre 2001 Vescovo Prelato di Isabela, è stato consacrato il 10 gennaio 2002.

All'interno della Conferenza Episcopale delle Filippine è Vice-Presidente della Commissione Episcopale per le Missioni.

[01570-IT.01]

Rinuncia dell’Arcivescovo di Anchorage (U.S.A.) e nomina del Successore

Papa Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Anchorage (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Roger L. Schwietz, O.M.I.

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Anchorage (U.S.A.) S.E. Mons. Paul D. Etienne, finora Vescovo di Cheyenne.

S.E. Mons. Paul D. Etienne

S.E. Mons. Paul Dennis Etienne è nato a Tell City, Indiana, il 15 giugno 1959. Dopo aver frequentato la “Tell City High School”, ha lavorato per diversi anni. Ha poi ottenuto il Baccalaureato in “Business Administration” presso l’“University of St. Thomas” a Saint Paul, Minnesota. Ha svolto gli studi ecclesiastici a Roma al Pontificio Collegio Americano del Nord e alla Pontificia Università Gregoriana (1988-1992). Successivamente ha ottenuto la Licenza in Teologia Spirituale presso la Pontificia Università Gregoriana (1995).

È stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1992 per l’arcidiocesi di Indianapolis.

Ha poi ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale della “Saint Barnabas Parish” a Indianapolis e Direttore Associato delle vocazioni sacerdotali (1992-1993); Direttore delle vocazioni sacerdotali e Parroco delle parrocchie “Saint Anne” a St. Anne e “Saint Joseph” a St. Joseph (1995-1998); Parroco della “Our Lady of Perpetual Help Parish” a New Albany (1998-2007); Vice-Rettore del “Bishop Bruté College Seminary” a Indianapolis (2007-2009); Parroco della “Saint Simon the Apostle Parish” (2007-2008) e della “Saint John the Evangelist” a Indianapolis (2008-2009); Parroco delle parrocchie “Saint Paul Parish” a Tell City e “Saint Mark” a St. Mark e Vicario Foraneo del “Tell City Deanery” (2009). È stato anche Membro del Collegio dei Consultori e del Consiglio Presbiterale.

Nominato Vescovo di Cheyenne il 19 ottobre 2009, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 9 dicembre successivo.

In seno alla Conferenza Episcopale è Membro del “Budget and Finance Committee” e del “Committee on the Protection of Children and Young People”. È anche Preside del “Catholic Rural Life” e “Chairman” delle “Catholic Home Missions”.

[01571-IT.01]

Rinuncia del Vescovo di Arlington (U.S.A) e nomina del Successore

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Arlington (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Paul S. Loverde.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Arlington (U.S.A.) S.E. Mons. Michael F. Burbidge, finora Vescovo di Raleigh.

S.E. Mons. Michael F. Burbidge

S.E. Mons. Michael Francis Burbidge è nato il 16 giugno 1957 a Philadelphia, nell’omonima arcidiocesi. Dopo aver frequentato la “Cardinal O’Hara High School” a Springfield, ha svolto gli studi ecclesiastici presso il Seminario arcidiocesano “Saint Charles Borromeo” (1976-1984). Successivamente ha ottenuto il “Masters” in “Education Administration” presso l’Università di Villanova (1994) e il Dottorato in Pedagogia presso il “Immaculata College” (1999).

È stato ordinato sacerdote il 19 maggio 1984 per l’arcidiocesi di Philadelphia.

Dopo l’ordinazione sacerdotale, ha svolto i seguenti incarichi: Vicario parrocchiale della “Saint Bernard Parish” a Philadelphia (1984-1986); Cappellano ed Insegnante presso la “Cardinal O’Hara High School” a Springfield (1986-1990) e l’“Archbishop Wood High School” a Warminster (1990-1991); Decano degli studenti al Seminario arcidiocesano (1991-1992), Segretario amministrativo dell’Arcivescovo di Philadelphia (1992-1999), Rettore del Seminario arcidiocesano “Saint Charles” (1999-2004). Nel 1998 è stato nominato Prelato d’Onore di Sua Santità.

Nominato Vescovo titolare di Cluain Iraird ed Ausiliare di Philadelphia il 21 luglio 2002, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 5 settembre successivo. Come Ausiliare di Philadelphia è stato incaricato di diversi uffici della curia e di una regione dell’arcidiocesi. È stato anche Consultore arcidiocesano, Membro del Consiglio Presbiterale e del “Priests Personnel Board”. È stato nominato Vescovo di Raleigh l’8 giugno 2006.

In seno alla Conferenza Episcopale è Membro del “Committee on Clergy, Consecrated Life and Vocations”, del “Subcommitte on the Catechism” e del “Audit Subcommittee”. Per il Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani è “Co-Chair” del “Pentecostal-Catholic International Dialogue”.

Oltre all’inglese, conosce lo spagnolo.

[01572-IT.01]

Rinuncia del Vescovo di Como (Italia) e nomina del Successore

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Como (Italia), presentata da S. E. Mons. Diego Coletti.

Papa Francesco ha nominato Vescovo della diocesi di Como (Italia) S. E. Mons. Oscar Cantoni, trasferendolo dalla diocesi di Crema.

S.E. Mons. Oscar Cantoni

S.E. Mons. Oscar Cantoni è nato a Lenno, in provincia e diocesi di Como, il 1° settembre 1950. Dopo aver frequentato il Liceo Classico al Collegio Gallio di Como dei Padri Somaschi e conseguito la maturità, è entrato nel Seminario di Como per intraprendere i corsi di teologia conclusi brillantemente. Non ha conseguito titoli accademici, ma ha continuato sempre a mantenersi aggiornato nel campo culturale. Oltre a collaborare con Riviste di spiritualità, nelle quali ha pubblicato articoli su argomenti vocazionali, egli ha pubblicato diversi libri per i giovani.

Il 28 giugno 1975 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale a Como, sua diocesi di origine.

Durante il suo ministero sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi e ministeri: dal 1995 al 1986 è stato Responsabile in Seminario dell’animazione vocazionale; Collaboratore nella parrocchia S. Maria Regina a Como; Cappellano delle Suore presso il Collegio S. Chiara a Muggiò; dal 1986 al 1999 è stato Direttore del Centro Diocesano Vocazioni e Insegnante di Religione nelle scuole secondarie di Como; dal 1990 al 2005 è stato Direttore Spirituale dei Teologi nel Seminario diocesano; Predicatore di Esercizi Spirituali ai Sacerdoti e Fondatore in diocesi dell’Ordo Virginum. L’11 luglio 2000 è stato nominato Prelato d’Onore di Sua Santità. Dal 2003 al 2005 è stato Vicario Episcopale per il Clero di Como.

Il 25 gennaio 2005 è stato eletto alla sede vescovile di Crema e il 5 marzo dello stesso anno ha ricevuto la consacrazione episcopale.

Attualmente è Assistente del Delegato per i Seminari d’Italia. Membro della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata e Membro della Commissione mista Vescovi-Religiosi-Istituti Secolari.

[01573-IT.01]

 

[B0704-XX.01]