www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Georgia e Azerbaijan (30 settembre - 2 ottobre 2016) – Cerimonia di congedo dall’aeroporto internazionale di Tbilisi ed accoglienza all’aeroporto internazionale di Baku, 02.10.2016


Cerimonia di congedo da Tbilisi ed accoglienza all’aeroporto internazionale di Baku

Telegramma al Presidente della Giorgia

Cerimonia di congedo da Tbilisi ed accoglienza all’aeroporto internazionale di Baku

Alle ore 8.00 di stamani, il Santo Padre Francesco si è congedato dalla Georgia. Al suo arrivo all’aeroporto internazionale di Tbilisi è stato accolto dal Presidente della Georgia, Sig. Giorgi Margvelashvili, e dal Catholicos Patriarca di tutta la Georgia, S.S. e Beatitudine Ilia II, per un breve incontro.

Dopo l’esecuzione degli inni e il saluto delle Delegazioni, il Papa è salito a bordo di un velivolo A321 dell’Alitalia per il trasferimento in Azerbaijan. L’atterraggio a Baku è avvenuto alle 9.11 (le 7.11 di Roma) dopo poco più di un’ora di volo.

Al suo arrivo all’aeroporto internazionale “Heydar Aliyev” di Baku, il Santo Padre Francesco è stato accolto dal Vice Primo Ministro. Subito dopo, si è trasferito in auto alla Chiesa dell’Immacolata, presso il Centro Salesiano della città, per la celebrazione della Santa Messa.

[01561-IT.01]

Telegramma al Presidente della Giorgia

Subito dopo la partenza in aereo da Tbilisi, Papa Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Giorgia il seguente messaggio telegrafico:

HIS EXCELLENCY GIORGI MARGVELASHVILI
PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF GEORGIA
TBILISI

AS I LEAVE GEORGIA FOR MY PASTORAL VISIT TO AZERBAIJAN, I EXPRESS MY HEARTFELT APPRECIATION TO YOUR EXCELLENCY AND THE BELOVED PEOPLE OF THE NATION FOR YOUR GENEROUS WELCOME AND HOSPITALITY. UPON ALL OF YOU I WILLINGLY INVOKE GOD’S ABUNDANT BLESSINGS OF PEACE AND PROSPERITY.

FRANCISCUS PP.

[01518-EN.01] [Original text: English]

[B0694-XX.01]