www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 15.06.2016


Rinuncia del Vescovo di Saint-Dié (Francia) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Saint-Dié (Francia), presentata da S.E. Mons. Jean-Paul Mathieu in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Saint-Dié (Francia) il Rev.do Didier Berthet, del clero della diocesi di Nanterre, fino ad ora Rettore del Seminario di Saint-Sulpice (Issy-les-Moulineaux).

Rev.do Didier Berthet

Il Rev.do Didier Berthet è nato l’11 giugno 1962 a Boulogne-Bilancourt nella diocesi di Nanterre da un padre cattolico e da una madre protestante. È stato battezzato nella Chiesa riformata francese. All’età di 21 anni è stato accolto nella Chiesa cattolica.

Dopo gli studi secondari ha frequentato l’Institut d’Etudes Politiques di Parigi. Entrato in Seminario, è stato inviato a Roma come alunno del Pontificio Seminario Francese e della Pontificia Università Gregoriana, dove ha conseguito la Laurea in Diritto canonico. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 27 giugno 1992, ed è stato incardinato nella diocesi di Nanterre.

Ha ricoperto i seguenti incarichi ministeriali: Responsabile delle cappellanie di Rueil Malmaison (1993-1998); Vicario parrocchiale di Saint-Pierre et Saint-Paul a Rueil Malmaison (1993-1994); Parroco di Saint-Joseph de Buzenval a Rueil Malmaison (1994-1998); Parroco di Saint-Saturnin ad Antony (1998-2006); Decano di Antony (1998-2003); Accompagnatore dei seminaristi (2001-2003); Vicario Episcopale di Nanterre per il Settore sud e Membro del Consiglio Episcopale (2003-2006); Cancelliere vescovile di Nanterre e Formatore del Seminario interdiocesano di Saint-Sulpice (2006-2007); dal 2007 Rettore del Seminario interdiocesano di Saint-Sulpice a Issy-les-Moulineaux.

Parla o conosce diverse lingue: l’italiano, l’inglese, il russo, l’olandese, il tedesco, lo spagnolo e il polacco.

[01012-IT.01]