www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Comunicato: Prima riunione del XIV Consiglio Ordinario della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi (18-19 aprile 2016), 20.04.2016


Nei giorni 18-19 aprile 2016 si è svolta la prima riunione del XIV Consiglio Ordinario della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi, presieduta dal Santo Padre Francesco.

I lavori hanno avuto inizio con l’intervento del Segretario Generale Sua Em.za Cardinale Lorenzo Baldisseri, che nell’indirizzo di saluto ha ringraziato il Santo Padre per la sua presenza e per la recente pubblicazione dell’Esortazione Apostolica postsinodale Amoris Laetitia. A queste parole si sono associati tutti i Membri del Consiglio, testimoniando l’ampia accoglienza ricevuta dal Documento da parte delle Chiese particolari di tutto il mondo.

Successivamente, sono stati presi in considerazione i risultati della consultazione promossa per individuare il tema della prossima Assemblea Generale Ordinaria presso i Dicasteri della Curia Romana, le Conferenze Episcopali, le Chiese orientali e l’Unione dei Superiori Generali. Dopo un ampio dibattito, sono state individuate alcune proposte di temi da sottoporre al Santo Padre per la sua valutazione.

Infine, i Membri del Consiglio si sono confrontati sulla revisione dell’Ordo Synodi Episcoporum, ultimo punto all’ordine del giorno. A questo riguardo Sua Ecc.za Monsignor Fabio Fabene, Sottosegretario del Sinodo dei Vescovi, ha tenuto una relazione sul Seminario di Studio appositamente organizzato dalla Segreteria Generale, a seguito del discorso pronunciato dal Santo Padre il 17 ottobre 2015. I Membri del Consiglio hanno approfondito il tema suddividendosi in Circuli minores e hanno infine presentato in sessione plenaria una relazione sui lavori svolti.

Dalle relazioni dei Gruppi è emerso tra l’altro che la valorizzazione della sinodalità e della collegialità deve sempre coniugarsi con l’esercizio del ministero del Vescovo di Roma, in modo da congiungere fruttuosamente primato, collegialità e sinodalità.

Concludendo i lavori, il Santo Padre ha ringraziato i Membri del Consiglio per i loro contributi e per lo spirito di comunione fraterna vissuto nel corso della riunione.

[00647-IT.01] [Testo originale: Italiano]

[B0284-XX.01]