www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Dalle Chiese Orientali, 14.01.2016


Vescovo Ausiliare dell’Arcieparchia di Lviv degli Ucraini (Ucraina)

Il Santo Padre ha concesso il Suo Assenso all’elezione canonicamente fatta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina del Rev.do P. Volodymyr Hrutsa, C.Ss.R., finora Maestro dei novizi della Provincia di Lviv della Congregazione del Santissimo Redentore, all’ufficio di Vescovo Ausiliare dell’Arcieparchia di Lviv degli Ucraini (Ucraina), assegnandogli la sede titolare vescovile di Baanna.

Rev.do P. Volodymyr Hrutsa, C.Ss.R.
Il Rev.do P. Volodymyr Hrutsa, C.Ss.R., è nato il 19 agosto 1976 a Dobromyl, nella regione di Lviv. Nel 1994 è entrato nella Congregazione del Santissimo Redentore, presso la quale ha emesso i voti perpetui nel 2000.
Ha ricevuto la formazione sacerdotale nel Seminario maggiore dei Padri Redentoristi a Tuchów (Polonia) e presso la Pontificia Accademia Teologica (attuale Pontificia Università Giovanni Paolo II) di Cracovia.
È stato ordinato presbitero il 12 luglio 2001.
Dal 1998 al 2002, e dal 2003 al 2008 ha proseguito gli studi presso l'Università di Innsbruck, conseguendo il Dottorato in Teologia dogmatica con la dissertazione sul tema Il Sacramento della penitenza alla luce della Risurrezione di Cristo. Durante detto periodo di studi a Innsbruck, P. Hrutsa è stato collaboratore del Centro pastorale consultivo nella medesima città.
Dal 2009 al 2012, è stato direttore degli studi della Provincia di Lviv della Congregazione del Santissimo Redentore. Dal 2013 ricopre l'incarico di Maestro dei novizi nella medesima Provincia della sua Congregazione. Al contempo, è docente di teologia dogmatica presso l’Università Cattolica Ucraina, nonché nel Seminario Maggiore di Lviv e nel Seminario dei Padri Basiliani a Bryukhovychi.
È autore del libro La confessione come terapia spirituale (2013) pubblicato in Ucraina.
Oltre all'ucraino, conosce il russo, il polacco, il tedesco e l'inglese.

[00044-IT.01]