www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 06.11.2015


Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Barcelona (Spagna) e nomina del nuovo Arcivescovo Metropolita

Rinuncia dell’Arcivescovo di Malines-Bruxelles e Ordinario Militare per il Belgio e nomina del nuovo Arcivescovo e Ordinario Militare

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Barcelona (Spagna) e nomina del nuovo Arcivescovo Metropolita

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Barcelona (Spagna), presentata dall’Em.mo Card. Lluís Martínez Sistach, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Barcelona (Spagna) S.E. Mons. Juan José Omella Omella, trasferendolo dalla diocesi di Calahorra y La Calzada-Logroño.

S.E. Mons. Juan José Omella Omella

S.E. Mons. Juan José Omella Omella è nato a Cretas, provincia di Teruel e arcidiocesi di Zaragoza, il 21 aprile 1946. Dopo essere entrato nel Seminario Minore di Zaragoza ha proseguito i suoi studi, prima presso il Collegio dei Padri Bianchi di Logroño e poi a Bruxelles (Belgio) e a Gerusalemme. Ha frequentato la Facoltà Teologica dell’Università Cattolica di Lovanio.

Ordinato sacerdote il 20 settembre 1970 a Zaragoza ed incardinato in quell’arcidiocesi, ha svolto il suo ministero in varie parrocchie delle zone rurali della stessa arcidiocesi ed anche come Vicario episcopale per la città di Zaragoza. È stato anche Cappellano delle Monache Cistercensi di “Santa Lucia” a Zaragoza.

Il 15 luglio 1996 è stato eletto Vescovo Ausiliare di Zaragoza, ricevendo la consacrazione episcopale il 22 settembre successivo.

Il 29 ottobre 1999 è stato nominato Vescovo di Barbastro-Monzón.

L’8 aprile 2004 è stato nominato Vescovo di Calahorra y La Calzada- Logroño.

Nella Conferenza Episcopale Spagnola è Membro della Commissione Episcopale per la Pastorale Sociale dal 1996. È stato anche Presidente della medesima dal 2002 al 2008, incarico che ricopre nuovamente dal marzo 2014. Da novembre 2014 è Membro della Congregazione per i Vescovi.

[01907-IT.01]

Rinuncia dell’Arcivescovo di Malines-Bruxelles e Ordinario Militare per il Belgio e nomina del nuovo Arcivescovo e Ordinario Militare

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Mechelen-Brussel, Malines-Bruxelles (Belgio) e all’incarico di Ordinario Militare per il Belgio presentata da S.E. Mons. André Léonard in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Mechelen-Brussel, Malines-Bruxelles (Belgio) e Ordinario Militare per il Belgio S.E. Mons. Jozef De Kesel, finora Vescovo di Brugge, Bruges.

S.E. Mons. Jozef De Kesel

S.E. Mons. Jozef De Kesel è nato il 17 giugno 1947 a Gent (Fiandre Orientali), nella diocesi omonima.

È stato ordinato sacerdote il 26 agosto 1972 per la diocesi di Gent. Ha ottenuto il grado di dottore in teologia alla Pontificia Università Gregoriana con la tesi: “Le refus décidé de l’objectivation. Une interprétation du Jésus historique dans la théologie chez Rudolf Bultmann». È autore di numerosi articoli e di qualche libro sulla Chiesa e sui vari aspetti della vita cristiana. E’ stato docente al Seminario di Gent, nel centro di formazione per i futuri professori di religione e all’Università di Leuven. Parla il francese, il neerlandese, l’inglese e l’italiano.

Eletto alla sede titolare di Bulna e nominato Ausiliare di Malines-Bruxelles il 20 marzo 2002, è stato consacrato il 26 maggio successivo. Dal 2002 al 2010 è stato incaricato come Vicario generale per il Vicariato di Bruxelles. Dal 2010 ha ricevuto l’incarico di Vicario Generale per il Vicariato del Brabante fiammingo e della zona di Malines.

Il 25 giugno 2010 è stato nominato Vescovo di Brugge. Nella Conferenza Episcopale di Belgio è membro delle Commissione Fede e Chiesa e per l’Evangelizzazione.

[01908-IT.01]

[B0859-XX.01]