www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 17.10.2015


Rinuncia del Vescovo di Senigallia (Italia) e nomina del successore

Nomina del Vescovo di Añatuya (Argentina)

Nomina del Vescovo di Líbano-Honda (Colombia)

Nomina dell’Inviato Speciale alla celebrazione del V centenario della città di Cumanà (Venezuela) (27 novembre 2015)

Rinuncia del Vescovo di Senigallia (Italia) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Senigallia (Italia), presentata da S.E. Mons. Giuseppe Orlandoni, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Senigallia (Italia) il Rev.do Mons. Francesco Manenti, del clero della diocesi di Crema, finora Vicario Generale della medesima diocesi, Parroco e Insegnante di Teologia.

Rev.do Mons. Francesco Manenti

Il Rev.do Mons. Francesco Manenti è nato a Sergnano, provincia di Cremona e diocesi di Crema, il 26 giugno 1951. Nel 1963 è entrato nel Seminario Minore di Crema, proseguendo, poi, gli studi per il sacerdozio alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale a Milano, dove vi ha conseguito la Licenza in Teologia. È stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1975, incardinandosi nella diocesi di Crema, dove risiede abitualmente.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario parrocchiale presso la Cattedrale di Crema dal 1975 al 1985; Direttore dell’Ufficio Catechistico diocesano dal 1985 al 1989; Cappellano presso la parrocchia di Cremosano dal 1985 al 1988; Cappellano a Monte Cremasco dal 1988 al 2011; Assistente spirituale presso la Figlie di Sant’Angela Merici dal 1986 al 1989; Direttore spirituale presso il Seminario Vescovile di Crema dal 1988 al 2001; Insegnante alla Scuola diocesana “Dante Alighieri” dal 1990 al 2001; Responsabile del Centro diocesano di Spiritualità dal 2001 al 2007 e Direttore diocesano dell’Ufficio Famiglia dal 2001 al 2009.

Dal 1984 è Insegnante di Teologia dogmatica nei Seminari Riuniti di Lodi, di Crema, di Cremona e di Vigevano; dal 1992 è Insegnante di Teologia al Seminario del PIME a Monza e dal 2006 è Vicario Generale. È stato nominato Prelato d’onore di Sua Santità nel 2007; dal 2008 è Insegnante di Teologia presso gli Istituti Superiori di Scienze Religiose di Crema, di Lodi e di Cremona. Dal 2011 è Parroco della parrocchia della SS.ma Trinità a Crema. Inoltre, egli è Membro della Commissione per la Formazione Permanente del Clero.

[01753-IT.01]

Nomina del Vescovo di Añatuya (Argentina)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Añatuya (Argentina) il Rev.do Mons. José Melitón Chávez, del clero dell’arcidiocesi di Tucumán.

Rev.do Mons. José Melitón Chávez

Il Rev.do Mons. José Melitón Chávez è nato a Romero Pozo, arcidiocesi di Tucumán, il 2 luglio 1957. È entrato nel Seminario Nuestra Sra. De la Merced y San José di Tucumán ed è stato ordinato sacerdote il 29 novembre 1985.

È stato Vicario parrocchiale delle Parrocchie di La Victoria e San Isidro Labrardor de Lules; Parroco di San José; Vicario Foraneo; Formatore, Vicerettore e Rettore del Seminario Maggiore di Tucumán; Assessore dell’Azione Cattolica; Vicario Generale; Vicario Episcopale per la Solidarietà e Membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori. Dal 2013 è Parroco di El Salvador.

[01754-IT.01]

Nomina del Vescovo di Líbano-Honda (Colombia)

Il Papa ha nominato Vescovo di Líbano-Honda (Colombia) il Rev.do José Luis Henao Cadavid, del clero della diocesi di Jericó, finora Parroco della Parrocchia “Nuestra Señora de las Mercedes” ad Andes.

Rev.do José Luis Henao Cadavid

Il Rev.do José Luis Henao Cadavid è nato ad Andes, diocesi di Jericó, il 7 aprile 1954. Ha compiuto gli studi di Filosofia e di Teologia presso l’Università Pontificia Bolivariana di Medellín. Ha ottenuto la Licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 15 dicembre 1979, incardinandosi nella diocesi di Jericó.

Ha svolto successivamente i seguenti incarichi: Vicario nelle parrocchie “San Rafael Arcángel” a Betania (1980-1982), “Inmaculada Concepción” a Caramanta (1982), “Santa Teresa de Avila” a Palermo (1983) e “San Pablo Apóstol” a Támesis, Parroco nella parrocchia “Santa Rita de Cascia” in Andes (1984-1987), Vicario nella parrocchia “San Antonio” a Támesis, Rettore del Seminario Minore “San Juan Eudes” in Jericó, (1990-1993), Difensore del Vincolo nel Tribunale (1992-2005), Giudice nel Tribunale ecclesiastico di Medellín (1993), Parroco della parrocchia “San Pablo de Tarso” a Tarso (1993-1998), Delegato diocesano per la pastorale dei laici e per la pastorale del sociale (1993-2002), Vicario diocesano per la pastorale (1998-2005), Rettore del Seminario Maggiore diocesano (2002-2005), Parroco della Cattedrale (2005-2012) e, dal 2012, Parroco della parrocchia “Nuestra Señora de las Mercedes” in Andes.

[01755-IT.01]

Nomina dell’Inviato Speciale alla celebrazione del V centenario della città di Cumanà (Venezuela) (27 novembre 2015)

Il Santo Padre ha nominato l’Em.mo Card. Nicolás de Jesús López Rodríguez, Arcivescovo di Santo Domingo, Suo Inviato Speciale alla celebrazione del V centenario della città di Cumanà (Venezuela), ove cominciò l’evangelizzazione dei Sudamerica, in programma il 27 novembre 2015.

[01756-IT.01]