www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 18.09.2015


Rinuncia del Vescovo di Reykjavik (Islanda) e nomina del successore

Nomina del Direttore della Specola Vaticana

Rinuncia del Vescovo di Reykjavik (Islanda) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia di S.E. Mons. Peter Bürcher all’ufficio di Vescovo di Reykjavik, in Islanda, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Reykjavik, in Islanda, il Rev.do P. David Tencer, O.F.M. Cap., finora Parroco di S. Þórlákur a Reyðarfjörður.

Rev.do P. David Tencer, O.F.M. Cap.

Il Rev.do P. David Tencer, O.F.M. Cap., è nato il 18 maggio 1963 a Nová Baňa (Slovacchia).

Ha compiuto gli studi teologici presso l’Università di Bratislava e presso il Seminario dell’omonima diocesi.

È stato ordinato sacerdote il 15 giugno 1986, incardinandosi nel clero della diocesi di Banská Bistrica.

In seguito, ha svolto la propria opera per quattro anni in qualità di Vice-Parroco.

Nel 1990 è entrato nella Provincia Slovacca dei Cappuccini. Dopo il noviziato ha continuato gli studi a Roma, conseguendo la Licenza in Teologia nel 1994. Il 28 agosto 1994 ha emesso i voti solenni.

In seguito, è stato Parroco a Hólíč, prima di essere inviato a Hriňová nel 1996, per fondare un nuovo convento, il quale, poi, è diventato il luogo per la formazione dei postulanti dei Cappuccini, affidato al Rev.do P. David Tencer in qualità di Rettore, ministero che ha svolto fino al 2002. Nel 2003 è stato nominato Superiore del convento a Žilina.

Nel 2004, infine, si è trasferito in Islanda per impegnarsi nella missione e dare inizio ad una presenza cappuccina. Ha iniziato come Vicario di Stella Maris a Reykjavík, prima di diventare Parroco di S. Þórlákur a Reyðarfjörður, incarico che tuttora ricopre.

[01528-IT.01]

Nomina del Direttore della Specola Vaticana

Il Santo Padre ha nominato Direttore della Specola Vaticana il Rev.do Fr. Guy Joseph Consolmagno, S.I., Membro della medesima Istituzione Scientifica e Presidente della Vatican Observatory Foundation.

[01530-IT.01]

[B0689-XX.01]