www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Dalle Chiese Orientali, 05.09.2015


Assenso all’elezione dell’Ausiliare dell’Eparchia Patriarcale di Beirut degli Armeni (Libano)

Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa Patriarcale Armena riunito a Roma, avendo ricevuto il previo Assenso Pontificio, ha canonicamente eletto il Rev.do Arciprete Kévork (Georges) Assadourian Vescovo Ausiliare dell’Eparchia Patriarcale di Beirut degli Armeni (Libano). Gli è stata assegnata la sede Titolare di Amida degli Armeni.

Rev.do Arciprete Kévork Assadourian

Il Rev.do Arciprete Kévork Assadourian è nato il 29 aprile 1961 a Kamichlie, in Siria. Ha frequentato la scuola parrocchiale e quindi ha proseguito gli studi nel Convento di Notre Dame de Bzommar in Libano, in vista del sacerdozio. Inviato a Roma, presso il Pontificio Collegio Armeno, ha studiato filosofia e teologia alla Pontificia Università Angelicum e Teologia Pastorale alla Pontificia Università Lateranense.

Ordinato sacerdote il 3 ottobre 1986 nella sua città natale, ha poi ricoperto i seguenti incarichi in Libano: Vice-rettore del seminario di Bzommar, Vicario e Parroco della parrocchia di S. Elia a Beirut, Economo del Convento di Bzommar, Parroco della chiesa dell’Annunciazione nella Capitale libanese. È stato anche direttore della Caritas della parrocchia dell’Annunciazione e ha lavorato presso la radio cattolica Sawt El Mahabba. Dall’agosto del 2007 esercita il ministero pastorale di parroco a Parigi, nell’Eparchia armeno-cattolica di Francia.

[01408-IT.01]

[B0647-XX.01]