www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Ecuador, Bolivia e Paraguay (5-13 luglio 2015) – Il congedo dal Paraguay e telegramma al Presidente della Repubblica, 12.07.2015


Cerimonia di congedo dal Paraguay all’aeroporto internazionale di Asunción

All’aeroporto internazionale “Silvio Pettirossi” di Asunción, il Santo Padre Francesco si è congedato questa sera dal Paraguay, al termine del Suo 9° Viaggio Apostolico.

In aeroporto, il Papa è stato accolto dal Presidente della Repubblica, Sig. Horacio Manuel Cartes Jara, con il quale si è intrattenuto alcuni minuti prima dell’esecuzione musicale degli inni e del saluto delle Delegazioni.

L’aereo – un A330 dell’Alitalia – con a bordo il Santo Padre che partiva alla volta di Roma è decollato poco dopo le ore 19.30 locali. L’arrivo all’aeroporto di Ciampino in Italia è in programma per le ore 13.45 di domani, lunedì 13 luglio, dopo oltre 12 ore di volo.

[01200-IT.01]

Telegramma al Presidente della Repubblica del Paraguay

Dopo il decollo da Asunción, nel lasciare lo spazio aereo del Paraguay il Santo Padre Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Repubblica il seguente messaggio telegrafico:

AL EXCMO. DR. HORACIO MANUEL CARTES JARA
PRESIDENTE DE LA REPÚBLICA DEL PARAGUAY
ASUNCIÓN

AL DEJAR PARAGUAY Y CONTINUAR MI VIAJE DE REGRESO A ROMA, ME ES GRATO ENVIAR UN CORDIAL SALUDO A VUESTRA EXCELENCIA, RENOVANDO DE NUEVO MI AGRADECIMIENTO Y AFECTO A ESE QUERIDO PUEBLO. LO LLEVO EN MI CORAZÓN Y PIDO AL SEÑOR COPIOSAS GRACIAS PARA TODOS, QUE LES AYUDEN A PROGRESAR EN FRATERNIDAD Y ARMONÍA.

FRANCISCO

[01209-ES.01] [Texto original: Español]

[B0570-XX.02]