www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 29.03.2015


Rinuncia del Vescovo di Nagoya (Giappone) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Nagoya, in Giappone, presentata da S.E. Mons. Augustinus Jun-ichi Nomura, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Nagoya (Giappone), S.E. Mons. Michael Gorō Matsuura, finora Vescovo titolare di Sfasferia e Ausiliare di Osaka.

S.E Mons. Michael Gorō Matsuura

S.E. Mons. Michael Gorō Matsuura è nato a Nagoya, arcidiocesi di Osaka, il 28 settembre 1952. È entrato nel Seminario minore di Osaka e ha compiuto gli studi secondari presso la Meisei School a Osaka. È passato poi al Seminario maggiore interdiocesano di Tōkiō e ha compiuto gli studi filosofici e teologici presso l’Università Sophia, dove ha ottenuto un “M.A.” in ambedue le discipline.

È stato ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Osaka il 21 marzo 1981.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: Vice-parroco di Koori (1981-1984); Vice-parroco di Shukugawa (1984-1986); Vice-parroco di Albeno (1986-1988); Rettore del Seminario minore di Osaka; ha studiato l’inglese negli Stati Uniti (1993-1994) ed ha compiuto quindi ulteriori studi di formazione nelle Filippine (1994-1995); Incaricato del Sakai-Semoku Parish Team Ministry (1995-1997): Vicario Generale di Osaka dal 1997.

Il 19 aprile 1999 è stato nominato Vescovo titolare di Sfasferia e Ausiliare dell’arcidiocesi di Osaka. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 17 luglio dello stesso anno.

[00504-IT.02]

[B0228-XX.02]