www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 17.01.2015


Rinunce e nomine

Nomina di Ausiliare di Radom (Polonia)

Nomina dell’Inviato Speciale alle celebrazioni del 150° anniversario della scoperta dei "cristiani nascosti del Giappone" (Nagasaki, 14-17 marzo 2015)

Nomina di Ausiliare di Radom (Polonia)

Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo Ausiliare di Radom (Polonia) il Rev.do Mons. Piotr Turzyński, finora Vice-Rettore del Seminario Maggiore di Radom, assegnandogli la sede titolare di Usula.

Rev.do Mons. Piotr Turzyński

Il Rev.do Mons. Piotr Turzyński è nato il 28 settembre 1964 a Radom. Dopo gli esami di maturità, nel 1982 è stato ammesso al Seminario maggiore a Sandomierz. Il 28 maggio 1988 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale per la diocesi di Sandomierz-Radom e nel 1992, con la riorganizzazione delle strutture diocesane in Polonia, è stato incardinato nella diocesi di Radom.

È stato Vicario parrocchiale a Ostrowiec Swiętokrzyski (1988-1989). Negli anni 1989-1992 è stato studente presso l’Istituto Patristico Augustinianum a Roma, dove ha ottenuto la Licenza in Teologia e Scienze Patristiche e dal 1992 al 1995 ha studiato presso la Pontificia Università Gregoriana, dove ha ottenuto il Dottorato in Teologia.

Negli anni 1995-2006 è stato Direttore spirituale del Seminario maggiore di Radom e nel 2006 è stato nominato Vicerettore del medesimo Seminario.

Attualmente è Professore aggiunto nell’Istituto di Storia della Chiesa e Patrologia dell’Università Cattolica di Lublin, membro del Consiglio presbiterale (dal 2002), Direttore del Consiglio diocesano per la formazione permanente del Clero (dal 1999) e del Consiglio per la Vita consacrata (dal 2006), docente presso il Seminario di Radom (dal 1995) e Vicerettore del medesimo Seminario.

Dal 2003 è Canonico del Capitolo di Skarżysko Kamienna.

[00091-01.01]

Nomina dell’Inviato Speciale alle celebrazioni del 150° anniversario della scoperta dei "cristiani nascosti del Giappone" (Nagasaki, 14-17 marzo 2015)

Il Papa ha nominato l’Em.mo Card. Orlando B. Quevedo, O.M.I., Arcivescovo di Cotabato (Filippine), Suo Inviato Speciale alle celebrazioni del 150° anniversario della scoperta dei "cristiani nascosti del Giappone", previste a Nagasaki dal 14 al 17 marzo 2015.

[00092-01.01]

[B0044-XX.01]