www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Annuncio di Concistoro per la creazione di nuovi Cardinali, 04.01.2015


Annuncio di Concistoro per la creazione di nuovi Cardinali

Nel corso dell’Angelus di oggi, il Santo Padre Francesco ha annunciato i nomi dei nuovi Cardinali che nominerà nel Concistoro del 14 febbraio prossimo:

Come è stato già annunciato, il prossimo 14 febbraio avrò la gioia di tenere un Concistoro, durante il quale nominerò 15 nuovi Cardinali, che, provenienti da 14 Nazioni di ogni Continente, manifestano l’inscindibile legame fra la Chiesa di Roma e le Chiese particolari presenti nel mondo.

Domenica 15 febbraio presiederò una solenne concelebrazione con i nuovi Cardinali, mentre il 12 e il 13 febbraio terrò un Concistoro con tutti i Cardinali per riflettere sugli orientamenti e le proposte per la riforma della Curia Romana.

I nuovi Cardinali sono:

1 – Mons. Dominique Mamberti, Arcivescovo titolare di Sagona, Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

2 – Mons. Manuel José Macário do Nascimento Clemente, Patriarca di Lisboa (Portogallo).

3 – Mons. Berhaneyesus Demerew Souraphiel, C.M., Arcivescovo di Addis Abeba (Etiopia).

4 – Mons. John Atcherley Dew, Arcivescovo di Wellington (Nuova Zelanda).

5 – Mons. Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo (Italia).

6 – Mons. Pierre Nguyên Văn Nhon, Arcivescovo di Hà Nôi (Viêt Nam).

7 – Mons. Alberto Suárez Inda, Arcivescovo di Morelia (Messico).

8 – Mons. Charles Maung Bo, S.D.B., Arcivescovo di Yangon (Myanmar).

9 – Mons. Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, Arcivescovo di Bangkok (Thailandia).

10 – Mons. Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento (Italia).

11 – Mons. Daniel Fernando Sturla Berhouet, S.D.B., Arcivescovo di Montevideo (Uruguay).

12 – Mons. Ricardo Blázquez Pérez, Arcivescovo di Valladolid (Spagna).

13 – Mons. José Luis Lacunza Maestrojuán, O.A.R., Vescovo di David (Panamá).

14 – Mons. Arlindo Gomes Furtado, Vescovo di Santiago de Cabo Verde (Arcipelago di Capo Verde).

15 – Mons. Soane Patita Paini Mafi, Vescovo di Tonga (Isole di Tonga).

Unirò, inoltre, ai Membri del Collegio Cardinalizio 5 Arcivescovi e Vescovi Emeriti che si sono distinti per la loro carità pastorale nel servizio alla Santa Sede e alla Chiesa. Essi rappresentano tanti Vescovi che, con la stessa sollecitudine di pastori, hanno dato testimonianza di amore a Cristo e al Popolo di Dio sia nelle Chiese particolari, sia nella Curia Romana, sia nel Servizio Diplomatico della Santa Sede.

Essi sono:

1 – Mons. José de Jesús Pimiento Rodríguez, Arcivescovo emerito di Manizales.

2 – Mons. Luigi De Magistris, Arcivescovo titolare di Nova, Pro-Penitenziere Maggiore emerito.

3 – Mons. Karl-Josef Rauber, Arcivescovo titolare di Giubalziana, Nunzio Apostolico.

4 – Mons. Luis Héctor Villalba, Arcivescovo emerito di Tucumán.

5 – Mons. Júlio Duarte Langa, Vescovo emerito di Xai-Xai.

Preghiamo per i nuovi Cardinali, affinché, rinnovando il loro amore a Cristo, siano testimoni del suo Vangelo nella Città di Roma e nel mondo e con la loro esperienza pastorale mi sostengano più intensamente nel mio servizio apostolico.

[00008-01.01] [Testo originale: Italiano]

 

Brevi cenni biografici dei 20 Cardinali che saranno creati da Papa Francesco nel Concistoro del 14 febbraio 2015
[principale fonte per le biografie: Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede]

S.E. Mons. Dominique MAMBERTI

Arcivescovo titolare di Sagona

Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica
S.E. Mons. Dominique Mamberti è nato a Marrakech, nell’arcidiocesi di Rabat (Marocco), il 7 marzo 1952.
È stato ordinato sacerdote il 20 settembre 1981, per la diocesi di Ajaccio (Corsica - Francia).
È laureato in Diritto Canonico e Civile.

Entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede il 1° marzo 1986, ha prestato la propria opera successivamente presso le Rappresentanze Pontificie in Algeria, Cile, alla Missione Permanente all’O.N.U. a New York, in Libano e infine presso la Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato.

Il 18 maggio 2002 è stato nominato Nunzio Apostolico in Sudan e Delegato Apostolico in Somalia ed eletto alla Sede titolare di Sagona, con dignità di Arcivescovo. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 3 luglio 2002.

Il 19 febbraio 2004 è stato nominato anche Nunzio Apostolico in Eritrea.

Il 15 settembre 2006 il Santo Padre Benedetto XVI lo ha nominato Segretario per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato.

L’8 novembre 2014 Papa Francesco lo ha nominato Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

 

S.E. Mons. Manuel José MACÁRIO do NASCIMENTO CLEMENTE

Patriarca di Lisboa (Portogallo)

S.E. Mons. Manuel José Macário do Nascimento Clemente è nato a Torres Vedras, Patriarcato di Lisboa (Portogallo), il 16 luglio 1948.

Dopo la Laurea in Storia Generale ottenuta presso l'Università di Lisboa, è entrato nel Seminario Patriarcale Cristo Rei dos Olivais. Ha conseguito il Dottorato in Teologia, con specializzazione in Teologia Storica presso l'Università Cattolica Portoghese.

Il 29 giugno 1979 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale ed è stato incardinato nel Patriarcato di Lisboa.

Nel Patriarcato ha svolto gli incarichi di Vicerettore e Rettore del Seminario Maggiore, Docente della Facoltà di Teologia dell'Università Cattolica Portoghese, Membro del Capitolo della Cattedrale, del Consiglio Presbiterale e del Consiglio Pastorale.

Il 6 novembre 1999 è stato nominato dal Santo Padre Giovanni Paolo II Vescovo titolare di Pinhel ed Ausiliare di Lisboa ed ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 22 gennaio del 2000.

Il 22 febbraio 2007 il Santo Padre Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo della diocesi di Porto.

Il 18 maggio 2013 Papa Francesco lo ha nominato Patriarca di Lisboa.

Dal 19 giugno 2013 è Presidente della Conferenza Episcopale Portoghese, dopo esserne stato Vice Presidente. Nell’ambito della medesima Conferenza ha svolto l'incarico di Presidente della Commissione Episcopale per la Cultura, i Beni Culturali e le Comunicazioni Sociali.

Autore di numerose pubblicazioni, dal 2012 è Membro del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali.

 

S.E. Mons. Berhaneyesus Demerew SOURAPHIEL, C.M.

Arcivescovo di Addis Abeba (Etiopia)

S.E. Mons. Berhaneyesus Demerew Souraphiel è nato il 14 luglio 1948 a Tcheleleka, nel Vicariato Apostolico di Harar, nell’Etiopia centrale.

Nel 1963 è entrato nel Seminario minore di Guder, affidato ai Lazzaristi. Ha studiato filosofia al Makanissa Major Seminary.

È stato ordinato sacerdote in Addis Abeba il 4 luglio 1976.

Nel 1980 è stato eletto Delegato all’Assemblea Generale dei Lazzaristi in Roma. Durante questo periodo si è laureato in Sociologia presso la Pontificia Università Gregoriana; è ritornato in Addis Abeba nel 1983. Nel 1990 è divenuto Superiore della casa lazzarista in Addis Abeba.

Nel 1992 è stato nominato Vicario Episcopale per Kaffa e Illubabor.

Con l’erezione della Prefettura Apostolica di Jimma-Bonga il 10 giugno 1994, ne è divenuto il primo Prefetto Apostolico.

Il 7 novembre 1997 è stato nominato Vescovo titolare di Bita ed Ausiliare di Addis Abeba. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 25 gennaio 1998.

Il 16 giugno 1999, essendosi resa vacante la sede Arcivescovile Metropolitana di Addis Abeba per le dimissioni presentate dal Card. Paulos Tzadua, è stato nominato Amministratore "sede vacante" della medesima Arcieparchia.

Il 7 luglio 1999 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha nominato Arcivescovo Metropolita di Addis Abeba (Etiopia)

Presidente della Conferenza Episcopale di Etiopia ed Eritrea (dal 1999); Presidente del Consiglio della Chiesa Etiopica (dal 1998) e dal luglio 2014 Presidente dell’A.M.E.C.E.A. (Association of Member Episcopal Conferences in Eastern Africa).

In qualità di Presidente della Conferenza Episcopale di Etiopia ed Eritrea ha partecipato alla recente III Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia (ottobre 2014).

 

S.E. Mons. John Atcherley DEW

Arcivescovo di Wellington (Nuova Zelanda)

S.E. Mons. John Atcherley Dew è nato il 5 maggio 1948 a Waipawa, allora nell’arcidiocesi di Wellington, attualmente diocesi di Palmerston North.

Ha compiuto gli studi ecclesiastici presso l’Holy Name Seminary di Christchurch e presso il Seminario Nazionale di Holy Cross College a Mosgiel.

È stato ordinato sacerdote per la diocesi di Wellington il 9 maggio 1976.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha compiuto i seguenti ministeri pastorali: 1976-1979: Vice-parroco a Upper Hutt; 1980-1982: Missionario e Parroco nella diocesi di Rarotonga (Isole Cook); 1982-1987: Cappellano dei cattolici immigrati a Wellington dalle Isole Cook ed in pari tempo è stato incaricato dell’Archdiocesan Youth Ministry; 1988-1991: Direttore di Formazione per gli alunni nel Seminario Nazionale di Holy Cross a Mosgiel; 1991-1993: Studi all'estero presso l’Institute of St Anselm a Kent (Inghilterra), dove ha conseguito un Diploma in Spiritualità Pastorale. Dal 1993 al 1995 è stato Parroco della St. Anne's Parish a Newtown.

Il 1° aprile 1995 è stato nominato Vescovo titolare di Privata ed Ausiliare di Wellington (Nuova Zelanda). Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 31 maggio dello stesso anno.

Promosso Coadiutore dell’Arcidiocesi di Wellington il 29 aprile 2004, ne è divenuto Arcivescovo Metropolita il 21 marzo 2005.

Dal 1° aprile 2005 è anche Ordinario Militare per la Nuova Zelanda.

Dal 2012 è Presidente della Conferenza Episcopale di Nuova Zelanda, ed è stato anche Presidente della Federation of Catholic Bishops Conferences of Oceania (FCBCO), dal 2011 al maggio 2014.

In qualità di Presidente della Conferenza Episcopale di Nuova Zelanda ha partecipato alla recente III Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia (ottobre 2014), dove è stato Relatore del circolo minore inglese "A".

 

S.E. Mons. Edoardo MENICHELLI

Arcivescovo di Ancona-Osimo (Italia)

S.E. Mons. Edoardo Menichelli è nato a Serripola di San Severino Marche (Macerata - Italia) il 14 ottobre 1939.

Ha frequentato gli studi medi e ginnasiali nel Seminario di San Severino Marche e quelli filosofici e teologici nel Pontificio Seminario Regionale Pio XI di Fano. A Roma, presso la Pontificia Università Lateranense, ha conseguito la Licenza in Teologia Pastorale.

È stato ordinato sacerdote il 3 luglio 1965. La diocesi di origine è San Severino Marche, che nel 1986 è stata unita all'Arcidiocesi di Camerino con la denominazione di Camerino-San Severino Marche.

Dopo l'ordinazione sacerdotale, dal 1965 al 1968 ha prestato la sua opera come Vice parroco della Parrocchia di S. Giuseppe a San Severino Marche e contemporaneamente ha avuto anche l'incarico di Insegnante di Religione nelle scuole statali di quel capoluogo.

Dal 1968 fino al 1991 ha lavorato come Officiale presso il Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

In seguito, dal 1992 al 1994 è stato chiamato a collaborare presso la Congregazione per le Chiese Orientali come Addetto di Segreteria. Ha ricoperto anche l'incarico di Segretario particolare dell'allora Prefetto, il Cardinale Achille Silvestrini. Nel frattempo, ha prestato la sua opera nella pastorale come Cooperatore presso la Parrocchia romana dei SS. Cuori di Gesù e Maria e come Cappellano della Clinica Mafalda. E’ stato anche Collaboratore del Consultorio Familiare della Facoltà di Medicina al Policlinico Gemelli. Ha preso parte attiva al Sinodo della Diocesi di Roma.

Il 10 Giugno 1994 è stato nominato Arcivescovo di Chieti-Vasto.

L’8 gennaio 2004 è stato nominato Arcivescovo Metropolita di Ancona-Osimo.

Nella CEI, ricopre gli incarichi di Vice Presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana e di Membro della Commissione Episcopale per l'educazione cattolica, la scuola e l'università.

È Assistente Ecclesiastico Nazionale dell’AMCI, Associazione Medici Cattolici Italiani.

Membro di nomina pontificia alla recente III Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia (ottobre 2014), dove è stato Relatore del circolo minore italiano "A".

 

S.E. Mons. Pierre NGUYÊN VĂN NHON

Arcivescovo di Hà Nôi (Viêt Nam)

S.E. Mons. Pierre Nguyên Văn Nhon è nato il 1° aprile938 a Ðà Lat in Viêt Nam.

Ha compiuto gli studi nel suo Paese prima di ricevere l’ordinazione presbiterale il 21 dicembre 1967.

L’11 ottobre 1991 papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Vescovo coadiutore di Ðà Lat ed è stato consacrato il 3 dicembre dello stesso anno.

È succeduto per coadiutoria come Vescovo ordinario di Ðà Lat il 23 marzo 1994.

Nel 2007 è stato eletto presidente della Conferenza Episcopale Vietnamita, incarico mantenuto fino al 2013.

Il 22 aprile 2010 papa Benedetto XVI lo ha nominato Arcivescovo Coadiutore dell’arcidiocesi di Hà Nôi, della quale è divenuto Arcivescovo dopo solo poche settimane, il 13 maggio, a seguito della rinuncia dell'arcivescovo Joseph Ngô Quang Kiêt.

 

S.E. Mons. Alberto SUÁREZ INDA

Arcivescovo di Morelia (Messico)

S.E. Mons. Alberto Suárez Inda è nato a Celaya il 30 gennaio 1939. Ha compiuto gli studi ecclesiastici nel Seminario di Morelia e presso l’Università Gregoriana in Urbe, ottenendo la Licenza in Filosofia.

È stato ordinato sacerdote l’8 agosto 1964, incardinato nell'arcidiocesi di Morelia. Quando è stata eretta la diocesi di Celaya (13 ottobre 1973), è passato a far parte del clero della nuova circoscrizione.

Il 5 novembre 1985 è stato nominato Vescovo di Tacámbaro ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 20 dicembre successivo.

Il 20 gennaio 1995 Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Arcivescovo Metropolita di Morelia (Messico).

 

S.E. Mons. Charles Maung BO, S.D.B.

Arcivescovo di Yangon (Myanmar)

S.E. Mons. Charles Maung Bo, S.D.B., è nato a Mohla, in Arcidiocesi di Mandalay, il 29 ottobre 1948

Entrato nella ed è stato ordinato sacerdote il 9 aprile 1976.

Dal 1985 è stato Prefetto Apostolico nella Prefettura di Lashio

Il 7 luglio 1990, con l’elevazione della Prefettura a Diocesi, è stato nominato primo Vescovo di Lashio ed ha ricevuto la consacrazione episcopale il 16 dicembre dello stesso anno.

Il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha poi nominato Vescovo di Pathein, il 13 marzo 1996.

Dal 15 maggio 2003 è Arcivescovo Metropolita di Yangon.

Presidente della Conferenza Episcopale del Myanmar, dal 2000 al 2006.

 

S.E. Mons. Francis Xavier Kriengsak KOVITHAVANIJ

Arcivescovo di Bangkok (Thailandia)

S.E. Mons. Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij è nato il 27 giugno 1949 a Ban Rak, nell’Arcidiocesi di Bangkok.

Ha studiato nel Seminario di San Giuseppe a Sampran. Inviato a Roma, ha svolto gli studi filosofici e teologici presso la Pontificia Università Urbaniana (1970-1976), risiedendo presso il Collegio Urbano.

È stato ordinato sacerdote l’11 luglio 1976 ed incardinato nell'Arcidiocesi di Bangkok.

Nello stesso anno è stato Vicario parrocchiale della Nativity of Mary Church a Ban Pan; negli anni 1977-1979 Vicario parrocchiale dell’Epiphany Church a Koh Vai; quindi Vice-Rettore del Seminario Minore San Giuseppe a Sampran (1979-1981). A Roma dal 1982 al 1983, ha compiuto studi di specializzazione in Spiritualità presso l'Università Gregoriana. Rientrato in patria, è stato per sei anni Rettore del Seminario intermedio Holy Family, a Nakhon Ratchasima; quindi, dal 1989 al 1993, Sotto-Segretario della Conferenza Episcopale; ancora, negli anni 1992-2000, Rettore del Seminario Maggiore Nazionale Lux Mundi a Sampran.

Docente straordinario al Seminario Maggiore di Sampran dal 2001, è stato Parroco della parrocchia Our Lady of Lourdes a Hua Take (2000-2003), quindi Parroco della Cattedrale e Segretario del Consiglio Presbiterale dell’Arcidiocesi di Bangkok, dal 2003 al 2007.

Il 7 marzo 2007 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo di Nakhon Sawan. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 2 giugno successivo.

Dal 14 maggio 2009 è Arcivescovo Metropolita di Bangkok (Thailandia).

Vice Presidente della Conferenza Episcopale della Thailandia, dal 2009.

 

S.E. Mons. Francesco MONTENEGRO

Arcivescovo di Agrigento (Italia)

S.E. Mons. Francesco Montenegro è nato a Messina il 22 maggio 1946. Ha compiuto gli studi ginnasiali, liceali e quelli filosofici e teologici nel Seminario Arcivescovile S. Pio X di Messina.

Ha ricevuto l’ordinazione presbiterale l’8 agosto 1969 con incardinazione nell’arcidiocesi di Messina.

Ha frequentato i corsi di Teologia Pastorale presso l’Ignatianum di Messina; dal 1969 al 1971 ha esercitato il ministero sacerdotale in una zona periferica della città; dal 1971 al 1988 è stato Segretario particolare, successivamente, degli Arcivescovi Mons. Francesco Fasola, di b.m., e Mons. Ignazio Cannavò.

È stato negli anni 1988-1998 Parroco della Parrocchia di S. Clemente in Messina; dal 1988 è stato Direttore della Caritas diocesana, Delegato Regionale della Caritas e rappresentante regionale alla Caritas nazionale.

Ha pure ricoperto i seguenti incarichi: Insegnante di Religione, Assistente diocesano del Centro Sportivo Italiano, Direttore diocesano dell’Apostolato della Preghiera, Mansionario del Capitolo dell’Archimandritato, Rettore della Chiesa-Santuario di S. Rita e Padre Spirituale del Seminario Minore. È stato Membro del Consiglio Presbiterale.

Dal 1997 al 2000 è stato Pro-Vicario Generale dell’arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela e dal 1998 Canonico del Capitolo Protometropolitano della Cattedrale di Messina.

Eletto alla Chiesa titolare di Aurusuliana e nominato Ausiliare di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela il 18 marzo 2000, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 29 aprile dello stesso anno.

Dal maggio 2003 al maggio 2008 è stato Presidente della Caritas Italiana.

Il 23 febbraio 2008 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Arcivescovo metropolita di Agrigento

Nella CEI, dal 2013 è Presidente della Commissione Episcopale per le migrazioni e Presidente della Fondazione "Migrantes".

 

S.E. Mons. Daniel Fernando STURLA BERHOUET, S.D.B.

Arcivescovo di Montevideo (Uruguay)

S.E. Mons. Daniel Fernando Sturla Berhouet, S.D.B., è nato il 4 luglio 1959 a Montevideo.

Dopo aver ottenuto il Baccalaureato in Diritto Civile nell’Instituto Juan XXIII, ha compiuto gli studi di filosofia e Scienze dell’Educazione nell’Instituto Miguel Rúa dei Salesiani a Montevideo.

Ha studiato teologia nell’allora Instituto Teológico dell’Uruguay Mons. Mariano Soler, ottenendovi la Licenza in Teologia nel 2006.

È entrato nell’Istituto Salesiano della Provincia dell’Uruguay alla fine degli anni settanta del secolo scorso. Ha frequentato il noviziato nel 1979 ed ha fatto la prima professione religiosa il 31 gennaio 1980.

Il 21 novembre 1987 è stato ordinato sacerdote.

Come sacerdote ha ricoperto i seguenti ministeri: Vicario del Noviziato e Postnoviziato Salesiano, Direttore dell’Aspirantato Salesiano e Maestro dei Novizi, Direttore dell’Istituto Pre-universitario Juan XXIII e Professore di Storia della Chiesa.

Il 28 ottobre 2008 è stato nominato Ispettore Salesiano nell’Uruguay e poco dopo è stato eletto Presidente della Conferenza dei Religiosi dell’Uruguay.

Il 10 dicembre 2011 è stato nominato da Benedetto XVI Vescovo titolare di Felbes ed Ausiliare di Montevideo.

L’11 febbraio 2014 Papa Francesco lo ha promosso Arcivescovo metropolita di Montevideo (Uruguay)

All’interno della Conferenza Episcopale del Uruguay ha ricevuto gli incarichi di Responsabile del Dipartimento delle Missioni e dei Laici.

 

S.E. Mons. Ricardo BLÁZQUEZ PÉREZ

Arcivescovo di Valladolid (Spagna)

S.E. Mons. Ricardo Blázquez Pérez è nato a Villanueva del Campillo (Avila), il 3 aprile 1942. Ha compiuto gli studi nei Seminari Minore e Maggiore di Avila (1955-1967) ed in seguito ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana (1967-1972). Oltre a collaborare nella stesura di molti documenti della Conferenza Episcopale Spagnola, ha pubblicato molti libri e articoli di Teologia.

Ordinato sacerdote il 18 febbraio 1967, ha ricoperto i seguenti incarichi: Segretario dell’Istituto Abulense (1972-1976); Professore di Teologia (1974-1988) e Decano (1978-1981) nella Pontificia Università di Salamanca, della quale dal 2000 al 2004 è stato Gran Cancelliere.

Eletto Vescovo tit. di Germa di Galazia ed Ausiliare di Santiago di Compostela l’8 aprile 1988, è stato ordinato il 29 maggio successivo.

Il 26 maggio 1992 è stato trasferito a Palencia

L’8 settembre 1995 è stato nominato Vescovo di Bilbao.

Il 13 marzo 2010 Papa Benedetto XVI lo ha promosso Arcivescovo Metropolita di Valladolid.

Presidente della Conferenza Episcopale Spagnola dal marzo 2014, incarico che aveva già ricoperto dal 2005 al 2008, mentre dal 2008 al 2014 ne era stato Vice Presidente.

In seno alla Conferenza Episcopale Spagnola è stato anche prima membro (1988-1993) e poi Presidente della Commissione per la Dottrina della Fede (1993-2003).

In qualità di Presidente della Conferenza Episcopale Spagnola ha partecipato alla recente III Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia (ottobre 2014).

 

S.E. Mons. José Luis LACUNZA MAESTROJUÁN, O.A.R.

Vescovo di David (Panamá)

S.E. Mons. José Luis Lacunza Maestrojuan è nato a Pamplona, in Spagna, il 24 febbraio 1944.

Ha compiuto gli studi nel seminario minore San José dei PP. Agostiniani ad Artieda; ha frequentato poi i corsi filosofici a Zaragoza, e quelli teologici nel seminario maggiore Agostiniano Nuestra Señora de la Consolación a Pamplona.

Ha emesso la professione solenne nell’Ordine degli Agostiniani Recolletti il 16 settembre 1967 ed è stato ordinato sacerdote il 13 luglio 1969 a Pamplona.

Circa due anni dopo è stato inviato in Panamá, dove è stato rettore del Colego San Agustín, Rettore dell’Università Santa María la Antigua e presidente della Federazione delle Scuole Cattoliche.

È stato nominato Vescovo titolare di Partenia ed Ausiliare di Panamá il 30 dicembre 1985 e consacrato il 18 gennaio 1986.

Il 29 ottobre 1994 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha nominato Vescovo di Chitré.

Il 2 luglio 1999 è stato nominato Vescovo di David.

È stato Presidente della Conferenza Episcopale del Panama per due mandati (2000-2004 e 2007-2013).

 

S.E. Mons. Arlindo GOMES FURTADO,

Vescovo di Santiago de Cabo Verde (Arcipelago di Capo Verde)

S.E. Mons. Arlindo Gomes Furtado è nato il 15 novembre 1949 a Santa Catarina, in diocesi di Santiago de Cabo Verde. Ha studiato in patria e a Roma, al Biblicum, ottenendo la licenza in Sacra Scrittura.

È stato ordinato sacerdote il 18 luglio 1976.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto gli incarichi di Vicario parrocchiale (1976-1978); Cancelliere ed Economo diocesano (1978-1984); Cappellano dei Capo-Verdiani nei Paesi Bassi (1985-1986). Dal 1986 al 1990 ha compiuto a Roma gli Studi di Sacra Scrittura. Rientrato in patria è stato Professore (1990-1996); Vicario Generale e poi Parroco (dal 1996 al 2003).

Il 9 dicembre 2003 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha nominato primo Vescovo della neo-eretta diocesi di Mindelo.

Il 22 luglio 2009 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo di Santiago de Cabo Verde.

 

S.E. Mons. Soane Patita Paini MAFI

Vescovo di Tonga (Isole di Tonga)

S.E. Mons. Soane Patita Paini Mafi è nato il 19 dicembre 1961, a Nuku’alofa, sull’isola di Tongatapu, nella diocesi di Tonga. Ha compiuto gli studi di Filosofia e Teologia presso il Seminario regionale del Pacifico, a Fiji.

È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1991.

Dopo l’ordinazione sacerdotale è stato Parroco a Ha’apai (1992-1994); Vicario Generale e Parroco a Nuku’alofa, dal 1995 al 1997. Per due anni, dal 1998 al 1999 ha compiuto Studi superiori di Psicologia al Loyola College di Baltimora negli USA. Rientrato in patria, è stato Parroco a Houma (1999-2000); quindi Professore e formatore al Seminario Regionale del Pacifico a Fiji e dal 2003 Vice-Rettore del medesimo Seminario.

Il 28 giugno 2007 il Santo Padre Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo Coadiutore di Tonga (Regno di Tonga)

Presidente della Conferenza Episcopale dell’Oceano Pacifico, dal 2010. In qualità di Presidente di tale Conferenza Episcopale ha partecipato alla recente III Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia (ottobre 2014).

 

 

 

S.E. Mons. José de Jesús PIMIENTO RODRÍGUEZ

Arcivescovo emerito di Manizales

S.E. Mons. José de Jesús Pimiento Rodríguez è nato a Zapatoca, in diocesi di Socorro y San Gil, il 18 febbraio 1919.

Ha compiuto gli studi ecclesiastici nel seminario minore di San Gil e in quello Maggiore di Bogotá.

Ordinato sacerdote il 14 dicembre 1941 per la diocesi di Socorro y San Gil, ha esercitato il ministero sacerdotale come vicario coadiutore in diverse parrocchie, Professore in Seminario, Cappellano nell’ospedale di San Gil e Coordinatore di Acción Social e dell’Azione Cattolica nella Curia Vescovile.

Eletto da Papa Pio XII Vescovo titolare di Apollonide ed Ausiliare di Pasto il 14 giugno 1955, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 28 agosto dello stesso anno.

Il 30 dicembre 1959 il Santo Padre Giovanni XXIII lo ha nominato Vescovo di Montería.

Ha partecipato come Padre Conciliare a tutte le sessioni del Concilio Vaticano II.

Papa Paolo VI lo ha nominato Vescovo di Garzón il 29 febbraio 1964.

Promosso dal Santo Padre Giovanni Paolo II Arcivescovo di Manizales il 22 maggio 1975, ha retto l’Arcidiocesi per 21 anni, fino al 15 ottobre 1996. Quindi ha prestato il suo servizio come missionario nella parrocchia di Turbo, in diocesi di Apartadó.

Per due mandati consecutivi, dal 1972 al 1978 è stato Presidente della Conferenza Episcopale di Colombia.

Ha preso parte alle Conferenze Generali dell’Episcopato Latinoamericano (CELALM) di Medellín (1968); Puebla (1979) e Santo Domingo (1992).

Amministratore Apostolico della diocesi natale (Socorro y San Gil) dal novembre 2001 al giugno 2003.

 

S.E. Mons. Luigi DE MAGISTRIS

Arcivescovo titolare di Nova

Pro-Penitenziere Maggiore emerito

S.E. Mons. Luigi De Magistris è nato a Cagliari il 23 febbraio 1926.

È stato ordinato sacerdote il 12 aprile 1952, con incardinazione all'Arcidiocesi di Cagliari.

Ha compiuto gli studi filosofici e teologici nella Pontificia Università Lateranense.

Dal 1952 ha esercitato il ministero sacro nella sua Arcidiocesi, in varie mansioni.

Il 1° ottobre 1958 è stato assunto al servizio della Santa Sede come Segretario dell'Ateneo Lateranense.

Dal febbraio 1959 ha prestato la sua opera nella Congregazione per la Dottrina della Fede come Sostituto Notaro prima, Sommista poi.

Nel febbraio 1969 è stato trasferito come Minutante al Consiglio per gli Affari Pubblici della Chiesa.

È stato Reggente della Penitenzieria Apostolica dal 2 maggio 1979.

Il 6 marzo 1996 è stato nominato Vescovo titolare di Nova e consacrato il 28 aprile successivo.

Il 22 novembre 2001 è stato nominato Pro-Penitenziere Maggiore, incarico che ha mantenuto fino al 7 ottobre 2003.

È stato Consultore delle Congregazioni per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, delle Cause dei Santi, per l’Evangelizzazione dei Popoli; per il Clero e della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei".

 

S.E. Mons. Karl-Josef RAUBER

Arcivescovo titolare di Giubalziana

Nunzio Apostolico

S.E. Mons. Karl-Josef Rauber è nato a Nürnberg, in diocesi di Bamberg, l’11 aprile 1934.

Diplomato nel 1950 al St.-Michaels-Gymnasium dei Benedettini a Metten, ha studiato teologia e filosofia all’Università di Mainz.

È stato ordinato sacerdote nella Cattedrale di Mainz il 28 febbraio 1959.

Nel 1962 si è trasferito a Roma per conseguire il Dottorato in Diritto Canonico alla Pontificia Università Gregoriana ed è entrato nella Pontificia Accademia Ecclesiastica.

Entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede il 1° ottobre 1966, ha prestato la propria opera presso la Segreteria di Stato fino al 1977, responsabile infine della sezione tedesca; successivamente nella Nunziatura Apostolica in Belgio, poi in Grecia, quindi Incaricato d’Affari a.i. alla Rappresentanza Pontificia in Uganda.

Il 18 dicembre 1982 è stato nominato Pro-Nunzio Apostolico in Uganda ed eletto Arcivescovo titolare di Giubalziana. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 6 gennaio 1983.

Rientrato dalla missione in Uganda, dal 22 gennaio 1990 al 16 marzo 2003 è stato Presidente della Pontifica Accademia Ecclesiastica.

Il 16 marzo 1993 è stato nominato Nunzio Apostolico in Svizzera e in Liechtenstein.

Il 25 aprile 1997 ha assunto l’incarico di Nunzio Apostolico in Ungheria e in Moldova.

Il 22 febbraio 2003 è stato nominato Nunzio Apostolico in Belgio e in Lussemburgo, concludendo i mandati nel giugno-luglio 2009.

 

S.E. Mons. Luis Héctor VILLALBA

Arcivescovo emerito di Tucumán

S.E. Mons. Luis Héctor Villalba è nato a Buenos Aires l’11 ottobre 1934. È entrato in seminario nel 1952 dopo aver conseguito il titolo di Perito mercantil nelle scuole statali.

È stato ordinato sacerdote il 24 settembre 1960.

Nel 1961 ha ottenuto la licenza in Teologia e in Storia Ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana.

Nel 1967 è stato nominato prefetto nel seminario maggiore e docente nella Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica di Buenos Aires. Nel 1968 è divenuto primo direttore dell’Istituto vocazionale San José, ove gli aspiranti al sacerdozio dell’arcidiocesi si preparano ai corsi di Filosofia e Teologia. Dal 1969 al 1971 è stato decano della Facoltà di Teologia e nel 1972 è stato nominato parroco di Santa Rosa da Lima a Buenos Aires.

Il 20 ottobre 1984 è stato eletto Vescovo titolare di Ofena ed Ausiliare di Buenos Aires.

Il 16 luglio 1991 è stato trasferito alla sede di San Martín.

È stato Arcivescovo Metropolita di Tucumán dall’8 luglio 1999 al 10 giugno 2011.

Amministratore Apostolico di Santiago del Estero dall’agosto 2005 al maggio 2006.

In seno alla Conferenza Episcopale di Argentina, è stato Primo Vice-Presidente per due mandati consecutivi (2005-2008 e 2008-2011), essendo Presidente l’allora Arcivescovo di Buenos Aires, Card. Jorge Mario Bergoglio. In precedenza era stato presidente della Commissione episcopale per la Catechesi e membro di quella per l’Apostolato dei Laici.

 

S.E. Mons. Júlio DUARTE LANGA

Vescovo emerito di Xai-Xai

S.E. Mons. Júlio Duarte Langa è nato il 27 ottobre 1927 a Mangunze, nell’odierna diocesi di Xai-Xai.

Ha frequentato gli studi prima nel Seminario di Magude, poi in quello di Namaacha, nell’allora arcidiocesi di Lourenço Marques (ora Maputo).

È stato ordinato sacerdote nella Cattedrale di Lourenço Marques (ora Maputo) il 9 giugno 1957.

Viceparroco e poi parroco nella Missione di Malaisse, è stato poi nominato Consultore diocesano, membro del Consiglio Presbiterale e infine Vicario Generale della diocesi. Profondo conoscitore degli idiomi locali, ha curato la traduzione in vernacolo dei testi del Concilio Vaticano II.

Il 31 maggio 1976 Papa Paolo VI lo ha nominato Vescovo della diocesi di João Belo, che dal 1° ottobre dello stesso anno mutò il nome in Xai-Xai. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 24 ottobre 1976.

Ha retto la diocesi di Xai-Xai per 28 anni, divenendone emerito il 24 giugno 2004.

 

[B0006-XX.02]