www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 25.07.2014


Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di San Fernando (Filippine) e nomina del successore

Rinuncia del Vescovo di Dipolog (Filippine) e nomina del successore

Rinuncia del Vescovo di Copiapó (Cile) e nomina del successore

 

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di San Fernando (Filippine) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di San Fernando (Filippine), presentata da S.E. Mons. Paciano B. Aniceto, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di San Fernando (Filippine) S.E. Mons. Florentino Galang Lavarias, trasferendolo dalla sede di Iba.

S.E. Mons. Florentino Galang Lavarias

S.E. Mons. Florentino Galang Lavarias è nato a Santa Ines, Mabalacat, Pampanga, nell'arcidiocesi di San Fernando (Filippine), il 14 marzo 1957. Dopo aver frequentato le scuole elementari e secondarie a Pampanga, ha studiato all'Università Holy Angel ove ha seguito i corsi di Business Management. In seguito ha compiuto gli studi filosofici e teologici presso il seminario di San Carlos.

È stato ordinato sacerdote per l'arcidiocesi di San Fernando il 26 settembre 1985.

Ha esercitato il ministero sacerdotale nei seguenti uffici: Vice-Parroco della Cattedrale di San Fernando (1985-1986); Direttore spirituale del Mother of Good Counsel Seminary (1986-1989); Direttore del Pre-College of Mother of Good Counsel Seminary (1989-1995); Direttore del College Department of Mother of Good Counsel Seminary (1995-1996); Direttore del Comitato per la formazione dei sacerdoti (1995-1997); Parroco della Lord's Ascension Parish a San Fernando (1996-1998); Membro e poi Responsabile principale dello Staff dell'Assisted Intensive Renewal della Conferenza Episcopale (1998- 2004).

Eletto il 19 giugno 2004 Vescovo di Iba, è stato consacrato il 12 agosto 2004.

All'interno della Conferenza Episcopale delle Filippine è Presidente della Commissione Episcopale per il Clero.

[01184-01.01]

Rinuncia del Vescovo di Dipolog (Filippine) e nomina del successore

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Dipolog (Filippine), presentata da S.E. Mons. José R. Manguiran, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Dipolog (Filippine) il Rev.do Severo C. Caermare, del clero della diocesi di Dipolog, finora Amministratore della Saint Anthony parish.

Rev.do Severo C. Caermare

Il Rev.do Severo C. Caermare è nato a Poblacion, Sibutad, Zamboanga del Norte, nella diocesi di Dipolog, il 22 ottobre 1969. Ha compiuto gli studi filosofici presso il Cor Jesu Seminary e St. Vincent College di Dipolog City e quelli teologici al St. John Vianney theological seminary di Cagayan de Oro City ove ha conseguito un Master in Teologia e Ministero Pastorale. È stato ordinato sacerdote, per la diocesi di Dipolog, il 22 aprile 1996.

In seguito è stato: Amministratore della Our Mother of Perpetual Help parish, Godod, Zamboanga del Norte (1996-1997); Formatore al Cor Jesu Seminary di Dipolog City (1997-2002); Amministratore di San Isidore parish, Gutalac, Zamboanga del Norte (2002-2003); Formatore presso il St. Mary's Theologate di Ozamis City (2003-2004); Rettore, professore e liturgista al Cor Jesu Seminary di Dipolog City (2004-2006); Formatore, professore e Decano degli studi presso il St. Mary's Theologate di Ozamis City (2006-2007); Rettore e professore presso il St. Mary's Theologate di Ozamis City (2003-2004).

Dal 2013 è stato Amministratore presso la St. Antonio de Padua parish a Gulayon, Dipolog City. Dal 1° maggio di quest’anno, è Rettore della Cattedrale di Nostra Signora del Santissimo Rosario a Dipolog City.

[01186-01.01]

Rinuncia del Vescovo di Copiapó (Cile) e nomina del successore

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Copiapó (Cile), presentata da S.E. Mons. Gaspar Francisco Quintana Jorquera, C.M.F., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Copiapó (Cile) il Rev.do Padre Celestino Aós Braco, O.F.M. Cap., finora Vicario Parrocchiale della Parrocchia di "San Francisco de Asís" a Los Ángeles, diocesi di Santa María de Los Ángeles (Cile).

Rev.do P. Celestino Aós Braco, O.F.M. Cap.

Il Rev.do P. Celestino Aós Braco, O.F.M. Cap., è nato ad Artaiz, arcidiocesi di Pamplona (Spagna), il 6 aprile 1945. Ha compiuto gli studi filosofici a Zaragoza e quelli teologici a Pamplona.

Ha ottenuto la Licenza in Psicologia presso l’Università di Barcelona (Spagna).

Ha emesso la professione temporale religiosa come Francescano Cappuccino il 15 agosto 1964 a Sangüesa e la professione perpetua il 16 settembre 1967 a Pamplona. È stato ordinato sacerdote a Pamplona il 30 marzo 1968.

Ha svolto successivamente i seguenti incarichi: in Spagna è stato Professore a Lecaroz – Navarra, Vicario a Tudela, Professore a Pamplona e Vicario a Zaragoza. Inviato nel 1983 nel Cile è stato Vicario Parrocchiale della Parrocchia di Longavi, Superiore della Comunità a Los Ángeles, Parroco della Parrocchia di "San Miguel" a Viña del Mar, Superiore della comunità di Recreo, Vicario Episcopale per la Vita Consacrata della diocesi di Valparaíso, e, dal 2008, Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San "Francisco de Asís" a Los Ángeles, diocesi di Santa María de Los Ángeles.

E’ stato inoltre Economo provinciale dei Cappuccini in Cile, Promotore di Giustizia del Tribunale ecclesiastico di Valparaíso, Giudice del Tribunale dell’arcidiocesi di Concepción e Tesoriere dell’Associazione cilena di diritto canonico.

[01185-01.01]

[B0534-XX.01]