www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Dalle Chiese Orientali Cattoliche, 21.06.2014


Sua Beatitudine Gregorios III, Patriarca di Antiochia dei Greco-Melkiti, col consenso del Sinodo dei Vescovi della Chiesa greco-melkita, ha trasferito, a norma del can. 85 § 2, 2° del Codice dei Canoni delle Chiese Orientali:

- S.E. Mons. Georges Bacouni dalla sede arcieparchiale di Tiro dei Greco-Melkiti (Libano) a quella di Akka (Israele);

- S.E. Mons. Michel Abrass, B.A., dalla sede titolare di Mira a quella arcieparchiale di Tiro dei Greco-Melkiti (Libano).

S.E. Mons. Georges Bacouni
Arcivescovo di Akka dei Greco-Melkiti (Israele)

S.E. Mons. Georges Bacouni è nato il 16 maggio 1962 ad Ain el-Roummaneh (Beirut) ed ha conseguito nel 1985 la laurea in scienze finanziarie all’Università di Stato Libanese.

Entrato nel Seminario Sant’Anna di Raboué nel 1990, ha compiuto gli studi filosofici e teologici presso l’Istituto S. Paolo ad Harissa-Libano.

Ordinato sacerdote il 30 luglio 1995 per l’Arcieparchia di Bairut e Jbeil dei Greco-Melkiti, ha svolto il ministero sacerdotale dal 1995 al 2004 a Bikfayya ed a Sant’Anna di Raboué; quindi è stato parroco a Safra-Jbeil, nonché coordinatore della pastorale giovanile per la medesima Arcieparchia e Direttore della pastorale giovanile universitaria per le facoltà di Architettura e Medicina all’Università Libanese.

Il 22 giugno 2005 è stato eletto Arcivescovo di Tiro dei Greco-Melkiti (Libano). Il 21 ottobre successivo è stata pubblicata la notizia della concessione dell’Assenso Pontificio alla elezione canonicamente fatta. Ha ricevuto la chirotonia episcopale il 27 novembre 2005.

Il Sinodo della Chiesa greco-melkita, riunitosi dal 16 al 21 giugno 2014 ad Aïn-Traz (Liban), lo ha trasferito alla Sede arcieparchiale di Akka dei Greco-Melkiti (Israele).

 

S.E. Mons. Michel Abrass, B.A.

Arcivescovo di Tiro dei Greco-Melkiti (Libano)

S.E. Mons. Michel Abrass, B.A., è nato ad Aleppo (Siria) il 14 dicembre 1948.

Entrato nell'Ordine Basiliano Aleppino, vi ha emesso la professione religiosa. Dopo aver ottenuto la licenza in Filosofia a Kaslik (Libano) nel 1973, ha proseguito gli studi di filosofia, di teologia e di liturgia a Roma, ed è stato ordinato sacerdote l’11 aprile 1980.

È stato Rettore del Seminario Minore e poi di quello Maggiore del suo Ordine.

Il 13 ottobre 2006 il Sinodo patriarcale lo ha eletto Vescovo, e il Santo Padre Benedetto XVI ha accordato l’assenso alla elezione canonicamente fatta, assegnandogli la Sede titolare arcivescovile di Mira dei Greco-Melkiti. Ha ricevuto la chirotonia episcopale il 10 dicembre 2006, ricoprendo dal 2006 al 2013 l’incarico di Vescovo della Curia patriarcale di Antiochia dei Greco-Melkiti, con sede a Raboué in Libano.

Il Sinodo della Chiesa Greco-Melkita, riunitosi dal 16 al 21 giugno 2014 ad Aïn-Traz in Libano, lo ha designato alla Sede arcieparchiale di Tiro dei Greco-Melkiti (Libano).

[01041-01.01]