www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 13.05.2014


Rinunce e nomine

Rinuncia del Vescovo di Syros, Milos, Santorini (Grecia) e Amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis di Candia (Creta) e nomina del Successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale delle Diocesi di Syros, Milos, Santorini (Grecia) e all’ufficio di Amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis di Candia (Creta) presentata da S.E. Mons. Fragkiskos Papamanolis, O.F.M. Cap., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo delle Diocesi di Syros, Milos, Santorini e Amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis di Candia (Creta) il Rev.do Sacerdote Petros Stefanou, finora Parroco di San Pietro Apostolo a Posidonia e di San Giuseppe a Vissas nell’Isola di Syros, nonché Economo Diocesano.

Rev.do Petros Stefanou

Il Rev.do Petros Stefanou è nato il 17 agosto 1963 a Ermupoli, Syros. Dopo la scuola elementare e quella secondaria a Syros, ha frequentato l’Università di Atene dal 1982 al 1986, laureandosi in Economia.

Dal 1989 al 1995 ha proseguito la formazione sacerdotale nel Seminario diocesano di Padova e ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale.

È stato ordinato sacerdote il 15 luglio1995 nel Santuario di Faneromeni per la Diocesi di Syros.

Dal 1995 è Parroco di San Pietro Apostolo a Posidonia, e San Giuseppe a Vissas; insegnante di religione nelle scuole medie; Economo diocesano e membro del Consiglio Economico; Responsabile del Centro Pastorale San Paolo e del Centro Catechetico; Segretario della Commissione per la Catechesi a Syros.

Parla italiano, inglese e francese.

[00755-01.01]