www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 31.01.2014


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI LANUSEI (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VESCOVO DI MONTEPULCIANO-CHIUSI-PIENZA (ITALIA)  

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO NELLA REPUBBLICA CENTROAFRICANA  

RINUNCIA DEL VESCOVO DI LANUSEI (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Lanusei (Italia), presentata da S.E. Mons. Antioco Piseddu, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Lanusei (Italia) il Rev.do Antonio Mura, del clero della diocesi di Alghero-Bosa, Direttore del Settimanale diocesano e Responsabile regionale del Progetto Culturale della CEI.

 Rev.do Antonio Mura

Il Rev.do Antonio Mura, conosciuto come Don Antonello, è nato a Bortigali, provincia di Nuoro e diocesi di Alghero-Bosa, il 28 dicembre 1952.

Ha compiuto gli studi superiori all’Istituto Tecnico per Geometri di Macomer, frequentando poi due anni all’Università, prima di entrare in Seminario nel 1974. Inviato a Roma, ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e in Teologia all’Università Pontificia Salesiana. Ha conseguito la Licenza in Teologia Dogmatica alla Facoltà Teologica della Sardegna e la Laurea in Pedagogia, e poi in Filosofia, all’Università Statale di Sassari.

È stato ordinato sacerdote il 1° agosto 1979, nel suo paese di origine.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi e ministeri: Vice Parroco di San Francesco a Macomer (1979-1981); Vice Parroco di San Leonardo a Villanova Monteleone (1981-1982); Animatore nel Seminario regionale sardo di Cagliari (1982-1985); Capo Redattore del giornale diocesano "Il Dialogo" (1984-1993); Padre spirituale nei Seminari minori di Alghero e di Bosa (1985-1988); Responsabile della pastorale giovanile diocesana (1986-1988); Direttore del Centro regionale Vocazioni (1985-1995); Parroco di San Leonardo a Villanova Monteleone (1988-1991); Parroco della Natività di Maria a Santa Maria La Palma (1991-1993); Direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano (1993-2007); Rettore ed Amministratore del Seminario diocesano (1993-2009).

Inoltre, dal 1986 è iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti Pubblicisti; dal 1994 è Direttore della Scuola dei ministeri e della formazione dei Diaconi permanenti; dal 2004 è Coordinatore regionale del Progetto culturale della CEI; dal 2005 è Direttore del quindicinale diocesano "Il Dialogo"; dal 2007 al 2010 è stato Pro Vicario Generale della diocesi.

È stato Insegnante di religione all’Istituto Tecnico di Macomer, all’Istituto Magistrale di Bosa e al Liceo Classico di Alghero; ha insegnato storia e filosofia nel Liceo Classico e nello Scientifico di Bosa e in quello di Macomer e all’Istituto Magistrale di Bosa.

Attualmente è Docente all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Sassari, ed è membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori. Collabora periodicamente con il quotidiano "Avvenire".

[00153-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI MONTEPULCIANO-CHIUSI-PIENZA (ITALIA)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza (Italia) il Rev.do Mons. Stefano Manetti, del clero dell’arcidiocesi di Firenze, finora Rettore del Seminario maggiore arcivescovile fiorentino e Responsabile del Centro diocesano Vocazioni.

Rev.do Mons. Stefano Manetti

Il Rev.do Mons. Stefano Manetti è nato a Firenze il 20 aprile 1959. Dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo Scientifico di Scandicci, ha frequentato dall’ottobre 1978 il Seminario arcivescovile fiorentino.

È stato ordinato sacerdote il 19 aprile 1984.

Dopo l’ordinazione sacerdotale è stato Vicario parrocchiale a "S. Maria" a Coverciano dal luglio 1984 al settembre 1987; Assistente ecclesiastico della Comunità giovanile San Michele dal settembre 1987 al settembre 1995. In quegli stessi anni è stato Assistente ecclesiastico del Settore Giovani dell’Azione Cattolica Italiana e dal gennaio 1999 è passato al Settore Adulti della medesima associazione.

Nominato Parroco di "S. Tommaso" a Certaldo nel settembre 1995, vi è rimasto fino al settembre 2002; negli stessi anni ha svolto anche il compito di Insegnante di religione cattolica nelle scuole pubbliche.

Nell’ottobre 2002 è stato nominato Direttore spirituale del Seminario maggiore arcivescovile e contemporaneamente Canonico del Capitolo dell’Insigne Basilica Laurenziana.

Dal settembre 2005 è Rettore del Seminario maggiore arcivescovile e Responsabile del Centro diocesano Vocazioni.

Nel dicembre 2009 è stato nominato Canonico del Capitolo Metropolitano di Santa Maria del Fiore, passando a Canonico onorario del Capitolo Laurenziano.

È stato poi Membro del Consiglio Presbiterale dal gennaio 1995 e Coordinatore di tale organismo dall’ottobre 2008 fino ad oggi. Dal febbraio 2009 ad oggi è stato Membro del Collegio dei Consultori.

[00154-01.01]

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO NELLA REPUBBLICA CENTROAFRICANA

Il Papa ha nominato Nunzio Apostolico nella Repubblica Centroafricana S.E. Mons. Franco Coppola, Arcivescovo titolare di Vinda, finora Nunzio Apostolico in Burundi.

[00156-01.01]