www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 04.05.2013


RINUNCE E NOMINE

NOMINA DELL’ORDINARIO PER I FEDELI CATTOLICI DI RITO ORIENTALE RESIDENTI IN ARGENTINA E SPROVVISTI DI ORDINARIO DEL PROPRIO RITO

Il Santo Padre Francesco ha nominato Ordinario per i fedeli cattolici di rito orientale residenti in Argentina e sprovvisti di Ordinario del proprio rito S.E. Mons. Mario Aurelio Poli, Arcivescovo di Buenos Aires.

 S.E. Mons. Mario Aurelio Poli

S.E. Mons. Mario Aurelio Poli è nato a Buenos Aires il 29 novembre del 1947. Ha compiuto gli studi primari nella Scuola Statale e quelli secondari nella Scuola Parrocchiale di San Pedro Apóstol. Ha frequentato la Facoltà di Diritto e Scienze Sociali dell'Università di Buenos Aires, dove ha ottenuto il titolo di Licenziado en Servicio Social.

All'età di 22 anni è entrato nel Seminario Metropolitano di Buenos Aires dove ha seguito i corsi di Filosofia e Teologia ed è stato ordinato sacerdote il 25 novembre del 1978, con incardinazione a Buenos Aires. Presso la Pontificia Università Cattolica Argentina ha conseguito il Dottorato in Teologia.

Come presbitero ha svolto i seguenti ministeri: Vicario parrocchiale nella Parrocchia di San Cayetano (1978-1980); Superiore nel Seminario Maggiore (1980-1987); Cappellano delle Siervas del Espiritu Santo (1988-1991); Assistente ecclesiastico dell'Associazione laicale Fraternidades y Agrupaciones Santo Tomas de Aquino (1988-1992). È stato anche Direttore dell'Istituto Vocazionale San José (corso propedeutico al Seminario Maggiore). È stato membro del Collegio dei Consultori e del Consiglio presbiterale. Dal 1980 ha insegnato Storia Ecclesiastica nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Cattolica Argentina.

L'8 febbraio 2002 è stato nominato Vescovo titolare di Abidda ed Ausiliare di Buenos Aires, continuando l'attività di docente. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 20 aprile 2002.

Il 24 giugno 2008 è stato nominato Vescovo residenziale della diocesi di Santa Rosa.

In seno alla Conferenza Episcopale Argentina è stato membro della Commissione Episcopale per l'Educazione Cattolica e di quella per Ministeri. Attualmente è Presidente della Commissione Episcopale per la Catechesi e la Pastorale Biblica.

Il 28 marzo 2013 il Santo Padre Francesco lo ha nominato Arcivescovo di Buenos Aires, trasferendolo dalla diocesi di Santa Rosa.

[00613-01.01]

[B0271-XX.01]