www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 26.02.2013


RINUNCE E NOMINE

NOMINA DELL’ASSISTENTE ECCLESIASTICO GENERALE DELLA UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE (ITALIA)

NOMINA DI RELATORE DELLA CONGREGAZIONE DELLE CAUSE DEI SANTI  

NOMINA DELL’ASSISTENTE ECCLESIASTICO GENERALE DELLA UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE (ITALIA)

Il Santo Padre Benedetto XVI ha nominato Assistente Ecclesiastico Generale della Università Cattolica del Sacro Cuore (Italia) S.E. Mons. Claudio Giuliodori, finora Vescovo di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia.

 S.E. Mons. Claudio Giuliodori

S.E. Mons. Claudio Giuliodori è nato a Osimo, in provincia di Ancona, il 7 gennaio 1958.

Ha compiuto gli studi medi e liceali presso il Seminario minore di Osimo e poi gli studi filosofico-teologici presso il Seminario maggiore regionale di Fano. Si è successivamente iscritto al Pontificio Istituto "Giovanni Paolo II" per gli studi su matrimonio e famiglia, conseguendo la licenza ed il dottorato.

È stato ordinato Presbitero il 16 aprile 1983 per la diocesi di Osimo che, dal 30 settembre 1986, è stata unita con quella di Ancona.

Tra gli incarichi svolti nel campo della pastorale vi sono: Vicerettore del Seminario interdiocesano di Osimo e Vice Assistente diocesano dell’Azione Cattolica per il settore giovanile. Dal 1985 al 1988 ha esercitato il ministero, come Vicario parrocchiale, nella parrocchia di S. Marco di Osimo. Trasferitosi a Roma ha lavorato come Aiutante di studio presso la Segreteria Generale della CEI dal 1988 al 1991.

Rientrato in diocesi, è stato nominato Direttore dell’Ufficio diocesano di Pastorale familiare (1991-1998) e Direttore del Consultorio familiare. Ha, inoltre, assunto l’insegnamento di Teologia Morale e poi l’incarico di Vice-Preside dell’Istituto Teologico Marchigiano di Ancona (1993-1998). Nel 1994 è stato nominato Direttore del "Centro diocesano di pastorale e di spiritualità" di Colle Ameno (Ancona). Dal 1996 al 2007 è stato anche Professore Incaricato di Teologia Pastorale presso il Pontificio Istituto "Giovanni Paolo II" per gli studi su Matrimonio e Famiglia. È stato nominato Cappellano di Sua Santità nel 2002.

Eletto alla sede vescovile di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia il 22 febbraio 2007, è stato consacrato Vescovo il 31 marzo dello stesso anno.

Attualmente è Membro del Consiglio Permanente della CEI; Delegato della Conferenza Episcopale Marchigiana per la Cultura e le Comunicazioni; Presidente della Commissione Episcopale della CEI per la Cultura e le Comunicazioni Sociali e Consultore del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali.

[00323-01.01]

NOMINA DI RELATORE DELLA CONGREGAZIONE DELLE CAUSE DEI SANTI  

Il Papa ha nominato Relatore della Congregazione delle Cause dei Santi il Rev.do Mons. Claudio Iovine, finora Aiutante di Studio del suddetto Dicastero.

[00324-01.01]

[B0124-XX.01]