www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 22.02.2013


RINUNCE E NOMINE

NOMINA DEL VESCOVO DI POINTE-NOIRE (REPUBBLICA DEL CONGO)

EREZIONE DELLA DIOCESI DI GAMBOMA (REPUBBLICA DEL CONGO) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

NOMINA DEL VESCOVO DI POINTE-NOIRE (REPUBBLICA DEL CONGO)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Pointe-Noire (Repubblica del Congo) il Rev.do P. Miguel Angel Olaverri Arroniz, S.D.B., missionario spagnolo, Amministratore Apostolico della medesima Diocesi

Rev.do P. Miguel Angel Olaverri Arroniz, S.D.B.
Il Rev.do P. Miguel Angel Olaverri Arroniz, S.D.B., è nato il 9 maggio 1948 a Pamplona (Spagna). A 15 anni è entrato nella Società Salesiana di san Giovanni Bosco, che lo ha inviato per gli studi filosofici a Valencia e per quelli teologici a Barcelona.
È stato ordinato sacerdote il 5 maggio 1976 a Barcelona.
Dopo l'ordinazione sacedotale ha svolto le seguenti mansioni: inviato come missionario in Gabon, nelle zone della foresta equatoriale, in diocesi di Mouila (1976-1977); trasferito nella Repubblica del Congo-Brazzaville dove ha insegnato lingua spagnola e lettere nel Liceo tecnico "1° Maggio" di Brazzaville (1977-1993); Superiore della Provincia Salesiana dell’Africa Centrale con sede a Yaoundé, per 2 mandati (1993-2004); Parroco della grande parrocchia di San Giovanni Bosco in Pointe-Noire, nonché Direttore della Comunità Salesiana (2004-2011). Nello stesso periodo ha ricoperto l’ufficio di Direttore dell’Ufficio Catechistico diocesano, Responsabile della Pastorale Giovanile e Vicario Foraneo per il settore Centro della città di Pointe-Noire.
Dal 31 marzo 2011 è Amministratore Apostolico della diocesi di Pointe-Noire.
Per la Conferenza Episcopale del Congo è Responsabile della Caritas Nazionale, della Pastorale dei Migranti, della Commissione "Giustizia e Pace" e Presidente dell’Ufficio nazionale delle Comunicazioni Sociali.

[00295-01.01]

EREZIONE DELLA DIOCESI DI GAMBOMA (REPUBBLICA DEL CONGO) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

Il Santo Padre Benedetto XVI ha eretto la nuova Diocesi di Gamboma (Repubblica del Congo), per dismembramento della Diocesi di Owando, rendendola suffraganea dell’Arcidiocesi di Brazzaville, e ha nominato primo Vescovo di Gamboma il Rev.do Urbain Ngassongo, del clero di Owando, Segretario della Conferenza Episcopale del Congo.

Rev.do Urbain Ngassongo
Il Rev.do Urbain Ngassongo è nato il 15 ottobre 1961 a Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo. Dopo le scuole primarie e secondarie, dal 1984 al 1991 ha compiuto studi universitari in ingegneria, conseguendo la laurea a Brazzaville. È entrato in Seminario nel 1991, e - a motivo della guerra - è stato inviato a Roma dal Vescovo e ospitato del Pontificio Collegio Francese. Ha ottenuto il dottorato in Teologia Spirituale alla Pontificia Università Gregoriana.
È stato ordinato sacerdote il 20 luglio1996 nella parrocchia di San Giovanni Battista, in Brazzaville.
Dopo l'ordinazione sacerdotale ha svolto le seguenti mansioni: Insegnante e Direttore spirituale del Seminario maggiore di Brazzaville (1996-1997); mentre era in corso la guerra nel suo Paese, ha svolto mansioni pastorali in Italia, nell’arcidiocesi di Potenza (1997-1998); Direttore spirituale nel Seminario maggiore di Brazzaville, facendo nel contempo esperienza pastorale nella parrocchia di Santa Maria de Ouenzé di Owando (1998-2000); Vicario parrocchiale della parrocchia dei Ss. Gioacchino ed Anna di Potenza, in Italia (2000-2006); Amministratore parrocchiale della parrocchia di Balvano nell'arcidiocesi di Potenza (dal 2007).
Dal 2012 è Segretario della Conferenza Episcopale del Congo.

Dati statistici
La nuova diocesi di Gamboma (nom. lat. Gambomen /sis/), comprende la regione civile dei Plateaux e confina a nord con la diocesi di Ouesso, ad est con la diocesi-madre di Owando, a sud con l’arcidiocesi di Brazzaville e le diocesi di Kinkala e Nkayi. È suffraganea della Provincia ecclesiastica di Brazzaville.

 

 

Owando
prima della divisione

Owando
dopo la divisione

Nuova Diocesi di GAMBOMA

Superficie

113.250 kmq

74.850 kmq

38.400 kmq

Popolazione

593.000

400.000

193.000

Cattolici

400.000

290.000

110.000

Parrocchie

22

15

7

Sacerdoti diocesani

45

32

13

Sacerdoti religiosi

7

5

2

Fratelli religiosi

7

5

2

Religiose

36

24

12

Seminaristi

81

64

17

È da annotare che altri 55 sacerdoti della Diocesi di Owando sono all’estero e 5 svolgono servizi inter-diocesani.

La chiesa parrocchiale di San Pio X, diviene la Chiesa Cattedrale della nuova diocesi e la Patrona della medesima diocesi sarà Santa Caterina da Siena.

[00296-01.01]