www.vatican.va

Back Top Print


TELEGRAMMA DI CORDOGLIO DEL SANTO PADRE PER LA MORTE DEL CARDINALE GIOVANNI CHELI, 08.02.2013


TELEGRAMMA DI CORDOGLIO DEL SANTO PADRE PER LA MORTE DEL CARDINALE GIOVANNI CHELI

Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per la morte, avvenuta questa notte, dell’Em.mo Card. Giovanni Cheli, del Titolo dei Santi Cosma e Damiano, Presidente emerito del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, inviato dal Santo Padre Benedetto XVI al Vescovo di Asti, S.E. Mons. Francesco Ravinale:

● TELEGRAMMA DI CORDOGLIO DEL SANTO PADRE 

A SUA ECCELLENZA REVERENDISSIMA
MONS. FRANCESCO RAVINALE
VESCOVO DI ASTI

HO APPRESO CON TRISTEZZA LA NOTIZIA DELLA DIPARTITA DEL VENERATO CARDINALE GIOVANNI CHELI E DESIDERO ESPRIMERE SENTIMENTI DI VIVO CORDOGLIO A CODESTA COMUNITÀ DIOCESANA, CHE LO ANNOVERA TRA I SUOI FIGLI PIÙ ILLUSTRI, COME PURE AI FAMILIARI E A QUANTI LO HANNO CONOSCIUTO E STIMATO. RICORDO CON ANIMO GRATO LA PREZIOSA E SOLERTE COLLABORAZIONE DA LUI PRESTATA PER TANTI DECENNI ALLA SEDE APOSTOLICA NELLE RAPPRESENTANZE PONTIFICIE, IN SEGRETERIA DI STATO, POI COME OSSERVATORE DELLA SANTA SEDE ALLE NAZIONI UNITE, INFINE QUALE PRESIDENTE DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA PASTORALE PER I MIGRANTI E GLI ITINERANTI. EGLI LASCIA LA TESTIMONIANZA DI UNA VITA SPESA NELL’ADESIONE COERENTE E GENEROSA ALLA PROPRIA VOCAZIONE, QUALE SACERDOTE SOLLECITO PER LE NECESSITÀ DEI FEDELI, SPECIALMENTE PER LA FORMAZIONE CRISTIANA DELLA GIOVENTÙ. INNALZO FERVIDE PREGHIERE DI SUFFRAGIO PERCHÉ IL SIGNORE ACCOLGA NEL GAUDIO E NELLA PACE ETERNA COSÌ ZELANTE PASTORE, FEDELE AL VANGELO E ALLA CHIESA, ED INVIO A VOSTRA ECCELLENZA, ALL’INTERO PRESBITERIO E A QUANTI CONDIVIDONO IL DOLORE PER LA SUA SCOMPARSA LA CONFORTATRICE BENEDIZIONE APOSTOLICA.

BENEDICTUS PP. XVI

[00233-01.01] [Testo originale: Italiano]