www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE (CONTINUAZIONE), 19.12.2012


RINUNCE E NOMINE (CONTINUAZIONE)

● RINUNCIA DEL PATRIARCA DI BABILONIA DEI CALDEI (IRAQ), CONVOCAZIONE A ROMA DEL SINODO DEI VESCOVI DELLA MEDESIMA CHIESA E NOMINA DELL’AMMINISTRATORE FINO ALL’ELEZIONE DEL PATRIARCA 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Chiesa Caldea presentata da Sua Beatitudine Em.ma il Card. Emmanuel III Delly, Patriarca di Babilonia dei Caldei (Iraq) ed ha convocato a Roma per il 28 gennaio 2013 il Sinodo dei Vescovi della medesima Chiesa per l’elezione del Successore, incaricando a presiederlo l’Em.mo Card. Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali. A norma del diritto, l’Amministratore della Chiesa Caldea fino all’elezione del Patriarca è il Vescovo di Curia S.E. Mons. Jacques Ishaq, Arcivescovo titolare di Nisibi dei Caldei.

 Sua Beatitudine Em.ma il Card. Emmanuel III Delly

Patriarca di Babilonia dei Caldei

Sua Beatitudine Em.ma il Card. Emmanuel III Delly è nato a Telkaif nell’Arcieparchia di Mossul dei Caldei il 6 ottobre 1927. E’ stato alunno del Pontificio Collegio Urbano De Propaganda Fide, dove è stato ordinato sacerdote il 21 dicembre 1952. E’ laureato in Teologia alla Pontificia Università Urbaniana ed in Diritto Canonico alla Pontificia Università Lateranense.

Parla varie lingue: l’arabo, il francese, l’inglese, l’italiano.

E’ stato eletto Ausiliare del Patriarca il 7 dicembre 1962.

Tra le sue responsabilità vanno menzionate quelle di Consultore della Pontificia Commissione per la Revisione del Codice di Diritto Canonico Orientale e Consultore della Commissione per i Rapporti con l’Islam dell’allora Segretariato per i non Cristiani. Quale Patriarca è stato Membro di diritto della Congregazione per le Chiese Orientali.

Il 24 ottobre 2002, Mons. Delly ha presentato le dimissioni da Ausiliare patriarcale. Ma è stato eletto Patriarca a Roma il 3 dicembre 2003. Nello stesso giorno il Santo Padre Giovanni Paolo II gli ha concesso la ecclesiastica communio.

Il Santo Padre Benedetto XVI l’ha creato Cardinale nel Concistoro del 24 novembre 2007.

E’ stato Presidente di diritto dell’Assemblea dei Vescovi Cattolici dell’Iraq (AECI) durante il servizio patriarcale e ha rappresentato la comunità cattolica nei contatti con le Autorità Civili Irachene.

 S.E. Mons. Jacques Ishaq

S.E. Mons. Jacques Ishaq è nato a Mossul il 25 febbraio 1938. Alunno del Seminario siro-caldeo dei Padri Domenicani a Mossul, è stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1963 per l’Arcieparchia di Mossul dei Caldei. Ha svolto l’incarico di insegnante di religione e vice parroco della Cattedrale di Mossul dal 1963 al 1967.

Dal 1967 al 1970 è stato inviato a Roma, dove ha conseguito la laurea in Liturgia presso il Pontificio Istituto Orientale.

Dal 1970 è stato parroco della Cattedrale di Mossul e professore di Liturgia al Seminario S. Giovanni di Mossul. Nel 1972 ha fondato la Rivista Bayn Al-Nahrain (Mesopotamia), di cui è il direttore.

Nel 1973 è stato nominato parroco della Chiesa di Nostra Signora del Sacro Cuore di Baghdad.

Sempre a Baghdad è stato professore di Liturgia al Seminario Patriarcale e professore di Teologia al Centro di St. Joseph. E’ autore di articoli, monografie e studi critici, nonché di un libro sulla Messa caldea.

Nel 1990 ha tenuto un corso di Liturgia al Pontificio Istituto Orientale di Roma. E’ stato Sincello Patriarcale per gli Affari Pastorali e direttore della Rivista del Patriarcato caldeo "Nagm Al-Mashriq" (La Stella d’Oriente).

Eletto Arcivescovo di Arbil dei Caldei il 7 maggio 1997, è stato consacrato il 26 settembre 1997. Ha rinunciato il 4 maggio 1999 al governo dell’Arcieparchia.

L’anno successivo è stato nominato Rettore della Facoltà di Filosofia e Teologia del Babel College dei Caldei.

Durante il Sinodo dell’aprile 2005 è stato eletto Vescovo della Curia Patriarcale e il 21 dicembre 2005 è stato trasferito alla Sede Arcivescovile titolare di Nisibi dei Caldei. E’ Segretario del Sinodo dei Vescovi Caldei.

[01707-01.01]

[B0741-XX.01]