www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 31.07.2012


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DI AUSILIARE DI MÜNCHEN UND FREISING (GERMANIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ERIE (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

RINUNCIA DI AUSILIARE DI MÜNCHEN UND FREISING (GERMANIA)

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia all’ufficio di Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di München und Freising (Germania), presentata da S.E. Mons. Engelbert Siebler, in conformità ai canoni 411 e 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

[01027-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ERIE (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Erie (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Donald W. Trautman, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Erie (U.S.A.) Mons. Lawrence T. Persico, del clero della diocesi di Greensburg (U.S.A.), finora Vicario Generale e Parroco della "Saint James Parish" a New Alexandria.

 Mons. Lawrence T. Persico

Mons. Lawrence T. Persico è nato il 21 novembre 1950 a Monessen, Pennsylvania, nella diocesi di Greensburg. Ha studiato al "Seminary of Saint Pius X" ad Erlanger, Kentucky (1969-1973) e al "Saint Vincent Seminary" a Latrobe, Pennsylvania (1973-1977), dove ha ottenuto il "Master of Divinity". In seguito ha ottenuto la Licenza in Diritto Canonica presso la "Catholic University of America" a Washington, D.C. (1980-1982).

È stato ordinato sacerdote il 30 aprile 1977 per la diocesi di Greensburg.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: Vicario parrocchiale dell’"Immaculate Conception Parish" ad Irwin (1977-1980); Assistente del Cancelliere e Cappellano dell’"Assumption Hall" (1983-1984); Vice Cancelliere (1984-1989); Parroco della "Saint James Parish" a New Alexandria (dal 1984); Cancelliere (dal 1989); Vicario Generale (dal 2005). Inoltre, è Vice Presidente della "Pennsylvania Catholic Conference" (dal 2006).

Il 28 febbraio 2005 è stato nominato Prelato d’Onore di Sua Santità. Nel 2010 è stato investito del titolo di Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Oltre l’inglese conosce il latino e l’italiano.

[01028-01.01]

[B0444-XX.01]