www.vatican.va

Back Top Print Pdf


DALLE CHIESE ORIENTALI, 16.06.2012


DALLE CHIESE ORIENTALI

S.B. il Patriarca della Chiesa di Antiochia dei Maroniti, con il consenso del Sinodo dei Vescovi Maroniti richiesto a norma del Codice dei Canoni delle Chiese Orientali (CCEO) can. 85 § 2,2°, ha trasferito:

- S.E. Mons. Camille Zaidan, Vescovo titolare di Tolemaide di Fenicia dei Maroniti, da Vescovo della Curia Patriarcale ad Arcivescovo della sede di Antélias dei Maroniti (Libano), vacante per la rinuncia di S.E. Mons. Joseph Bechara.

- S.E. Mons. Francois Eid, O.M.M., da Vescovo eparchiale del Cairo (Egitto) e del Sudan dei Maroniti a Procuratore Patriarcale presso la Santa Sede, avendo avuto per tale ufficio il Previo Assenso Pontificio; il Presule ottiene il titolo di Vescovo emerito dell’Eparchia finora governata a norma del CCEO ca. 211 § 1.

Il Sinodo dei Vescovi Maroniti ha eletto a norma del CCEO cc. 180-184 i seguenti Arcivescovi e Vescovi, che avevano ottenuto dal Santo Padre il Previo Assenso:

- Rev.do P. Abate Moussa El-Hage, O.A.M., al presente Superiore dei Conventi Saints Sarkis et Bacchus di Ehden e Zghorta, ad Arcivescovo della sede di Haifa e Terra Santa dei Maroniti (Israele) e ad Esarca Patriarcale di Gerusalemme, Palestina e Giordania, vacanti per la rinuncia di S.E. Mons. Paul Nabil El-Sayah, a suo tempo trasferito a Vescovo della Curia Patriarcale.

- Rev.do P. Paul Rouhana, O.L.M., al presente Segretario del Consiglio delle Chiese del Medio Oriente, a Vescovo del Vicariato Patriarcale di Sarba (Libano), vacante per la rinuncia di S.E. Mons. Guy Paul Noujeim; al nuovo Presule il Santo Padre ha assegnato la sede titolare vescovile di Antarado.

- Rev.do Corepiscopo Maroun Ammar, al presente Rettore del Seminario Maggiore di Ghazir, a Vescovo del Vicariato Patriarcale di Joubbé (Libano), vacante per la rinuncia di S.E. Mons. Francis Baissari; al nuovo Presule il Santo Padre ha assegnato la sede titolare vescovile di Canata.

- Rev.do Corepiscopo Joseph Mouawad, al presente Protosincello dell’Eparchia di Jbeil-Byblos (Libano), a Vescovo della Curia Patriarcale, al quale il Santo Padre ha assegnato la sede titolare vescovile di Tolemaide di Fenicia dei Maroniti.

- Rev.do Corepiscopo Georges Chihane, al presente Amministratore Patriarcale dell’Arcieparchia di Haifa e Terra Santa dei Maroniti (Israele) e dell’Esarcato Patriarcale di Gerusalemme, Palestina e Giordania, a Vescovo eparchiale del Cairo (Egitto) e del Sudan dei Maroniti.

La rinuncia dei Presuli sopracitati è stata presentata ed accettata in conformità al CCEO can 210 §§ 1-2 con informazione data alla Santa Sede.

 S.E. Mons. Camille Zaidan

S.E. Mons. Camille Zaidan è nato il 9 marzo 1944 a Kassaibé nell’Arcieparchia di Antélias.

Ha compiuto gli studi secondari al Seminario di Saint Maron di Ghazir frequentando poi l’Università Saint Joseph di Beirut e l’Università Cattolica di Washington, dove ha conseguito il Dottorato in Filosofia e in Teologia.

E’ stato ordinato sacerdote il 23 ottobre 1971 a Beirut.

Dopo gli studi negli Stati Uniti d’America, ha ricoperto vari incarichi nel campo dell’insegnamento a partire dal 1989: professore universitario, vice-rettore e poi rettore della St. Joseph School di Kornet Chehwan, responsabile del Segretariato Generale dell’insegnamento cattolico in Libano e membro di alcune associazioni nel campo scolastico.

E’ stato vice-parroco di Broumana e parroco della "Resurrezione" di Rabieh. Dal 1997 ha ricoperto l’ufficio di Protosincello dell’Arcieparchia di Antélias.

Oltre l’arabo, parla il francese e l’inglese e conosce il siriaco e il latino.

Nel Sinodo Maronita del giugno 2011 è stato eletto Vescovo di Curia e il Santo Padre ha concesso il Suo Assenso all’elezione sinodale, assegnandogli la sede titolare di Tolemaide di Fenicia dei Maroniti.

Nel Sinodo Maronita del giugno 2012 è stato canonicamente trasferito alla Sede Arcieparchiale di Antélias dei Maroniti.

 Rev.do P. Abate Moussa El-Hage, O.A.M.

Il Rev.do Padre Abate Moussa El-Hage, O.A.M., è nato ad Antoura (Metn), il 19 febbraio 1954. Ha compiuto gli studi primari e secondari alla scuola dei Padri Antoniani di Baabda. Ha emesso la professione semplice nell’Ordine Antoniano Maronita nel 1972 e quella perpetua nel 1979.

Ha conseguito il baccalaureato in filosofia e teologia all’Università Pontificia "San Tommaso d’Aquino" di Roma; la licenza in Teologia Biblica allo "Studium Biblicum Franciscanum" di Gerusalemme; il dottorato in Studi Orientali e Liturgia al "Pontificio Istituto Orientale" di Roma. Ha conseguito anche un diploma in patrologia ed un altro in solfeggio.

Padre El-Hage è stato ordinato il 14 agosto 1980. Ha svolto diversi incarichi: Superiore del Collegio "Saint Isaïe" a Roma e responsabile degli studenti (1988-1991); Economo del Convento "Saint Elie" di Antélias (1991-1993); Maestro dei novizi (1993-1994); Assistente Generale, nominato dall’allora Visitatore Apostolico dell’Ordine (1993-1999); Decano della Facoltà di Scienze Bibliche (1997-2000) e della Facoltà di Scienze Religiose e Pastorali dell’Università Antoniana (a partire dal 1999); Assistente Generale (2005-2011); attualmente è Abate dei Conventi "Saints Sarkis et Bacchus" di Ehden e Zghorta.

Oltre ai compiti nell’Ordine, ha ricoperto vari incarichi pastorali nella missione di Marjayoun nel Sud del Libano (1980-1985); è stato Economo della Parrocchia "Saint Elie" ad Antélias; Rettore del Seminario "Saint Antoine de Padoue" di Karm-Saddeh; Amministratore Patriarcale dell’Eparchia di Lattaquié dei Maroniti (2011-2012).

E’ membro della Lega e della Commissione Biblica del Patriarcato Maronita (dal 1993) e della Commissione Liturgica del Patriarcato Maronita (dal 2011).

Padre El-Hage ha pubblicato la tesi di dottorato e una guida turistico-spirituale alla Terra Santa, nonché numerosi articoli di liturgia e pastorale.

Oltre all’arabo, parla l’inglese, il francese e l’italiano e conosce il siriaco, il greco, l’ebraico e l’aramaico.

 Rev.do P. Paul Rouhana, O.L.M.

Il Rev.do Padre Paul Rouhana, O.L.M., è nato ad Amchit nell’Eparchia di Jbeil-Byblos il 13 novembre 1954.

Entrato nell’Ordine Libanese Maronita nel 1966, ha emesso la professione temporanea nel 1971 e quella perpetua il 17 gennaio 1978.

Dopo gli studi istituzionali di Filosofia e Teologia e il conseguimento di una "licenza d’insegnamento" (baccalaureato) in filosofia a Kaslik (1981), è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1982.

Ha studiato Scienze ecclesiastiche a Lovanio e si è specializzato a Parigi, dove ha conseguito una licenza (1997) ed un dottorato in Teologia all’ "Institut Catholique" nel 1998.

E’ stato Direttore degli studi alla facoltà di Teologia dell’Università Saint Esprit di Kaslik (1992-1993; 1997-2005); Decano della facoltà di Teologia dell’USEK (2005-2011); Professore associato e straordinario di Teologia all’USEK (1989-1993 e 1998-2012); Segretario aggiunto dell’Assemblea dei Patriarchi e Vescovi Cattolici del Libano (1990-1992); Segretario aggiunto del Consiglio delle Chiese del Medio Oriente (1999-2000); ha lavorato in alcune Commissioni Episcopali dell’A.P.E.C.L. ed è stato membro del Sinodo dei Vescovi per il Libano e del recente Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente. Attualmente, è membro della Commissione Teologica Internazionale (dal 2004) e Segretario Generale del Consiglio delle Chiese del Medio Oriente (dal 2011).

Oltre all’arabo, parla il francese, l’inglese, l’italiano e conosce il siriaco e il greco.

 Rev.do Corepiscopo Maroun Ammar

Il Rev.do Corepiscopo Maroun Ammar è nato a Hajé, nel sud del Libano, il 10 febbraio 1956. Dopo aver compiuto gli studi secondari al Seminario Minore di Ghazir, ha continuato la formazione filosofica e teologica all’Università "Saint Esprit" di Kaslik, conseguendo la licenza in teologia (1982).

È stato ordinato sacerdote il 17 settembre del 1983 per l’Eparchia di Tiro dei Maroniti. Ha conseguito la licenza in lingua e letteratura araba all’Università Libanese (1986); il dottorato in diritto canonico all’Institut Catholique di Parigi nel 1994 ed un diploma sulla legislazione europea e fino al 1986 è stato uno degli animatori del Seminario Minore di Ghazir. In tale periodo, ha prestato servizio domenicale nella parrocchia "Saint Georges" di Sarba. Dal 1986 al 1991 è stato parroco di "Notre Dame" ad Alma Chaab nella diocesi di Tiro; dal 1991 al 1995 collaboratore nella parrocchia "Saint Médard" di Parigi. Nel 1996 è stato nominato Presidente del Tribunale Maronita di Haifa in Israele. Dal 1997 al 2007 è stato responsabile dell’anno propedeutico al Seminario Maggiore di Ghazir, dove dal 2007 è divenuto Rettore. È giudice della Corte d’Appello del Tribunale Maronita del Libano dal 1997.

Nel 2008 è stato insignito del titolo di Corepiscopo.

Parla l’arabo ed il francese e conosce l’inglese.

 Rev.do Corepiscopo Joseph Mouawad

Il Rev.do Corepiscopo Joseph Mouawad è nato a Mayfouq il 26 marzo 1970.

Dopo gli studi istituzionali all’USEK, è stato ordinato sacerdote il 13 agosto 1995 per Jbeil-Byblos, sua Eparchia di origine.

Ha conseguito la licenza ed il dottorato in teologia dogmatica all’Università Gregoriana di Roma (2004).

Ha ricoperto diversi incarichi: Parroco di Mastita (1995-1997); Parroco di "Mar Abda" di Blat (2003 ad oggi); Cancelliere della Curia (2003-2008); Protosincello (2008-2011); Amministratore Patriarcale dell’Eparchia (2011-2012) e, infine, nuovamente Protosincello (2012), ma anche Cappellano della Caritas di Jbeil e del Consiglio eparchiale del Movimento Apostolico Mariano sezione giovani (2003-2008). Insegna teologia all’Università "La Sagesse" di Beirut e all’Università "Saint-Esprit" di Kaslik.

È Corepiscopo dal luglio 2011.

Conosce oltre all’arabo, il francese, l’inglese e l’italiano.

 Rev.do Corepiscopo Georges Chihane

Il Rev.do Corepiscopo Georges Chihane è nato il 31 maggio 1953 a Haret Sakhr, nella regione di Jounieh.

Ha compiuto gli studi secondari al Seminario Patriarcale di Ghazir e quelli di filosofia e teologia all’Università "Saint Esprit" di Kaslik. E’ stato ordinato sacerdote il 12 agosto 1979 per l’Eparchia Patriarcale e il Vicariato di Jounieh.

Dopo alcuni anni di servizio pastorale nella parrocchia di "Notre Dame du Secours" di Haret Sakhr, è stato inviato a Parigi per la specializzazione all’ "Institut Catholique", dove ha conseguito un diploma in pastorale catechetica, svolgendo nel contempo il ministero nella parrocchia di "Notre-Dame de Compassion".

Ritornato in Libano, è stato assegnato come Parroco alla Chiesa "Saint Nohra" a Sahel Alma (1991-1997); per otto anni è stato responsabile della Caritas di Kesrouan e per quindici incaricato delle vocazioni del Vicariato di Jounieh.

Nel 1997 è stato trasferito in Giordania, dove è stato fino ad ora Parroco di "Saint Charbel" di Amman. È cappellano del Cammino Neocatecumenale in Giordania. Da qualche mese è Amministratore Patriarcale di Haifa e Terra Santa dei Maroniti.

Oltre all’arabo, il francese e l’inglese, conosce il siriaco ed il latino.

[00845-01.01]