www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 28.12.2011


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI CACHOEIRA DO SUL (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VESCOVO DI DIAMANTINO (BRASILE)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI CACHOEIRA DO SUL (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Cachoeira do Sul (Brasile), presentata da S.E. Mons. Irineu Sílvio Wilges, O.F.M., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Cachoeira do Sul (Brasile), S.E. Mons. Remídio José Bohn, finora Vescovo titolare di Uchi maggiore ed Ausiliare di Porto Alegre.

S.E. Mons. Remídio José Bohn
S.E. Mons. Bohn è nato a Feliz, nella diocesi di Montenegro, Stato di Rio Grande do Sul, il 21 maggio 1950. Dopo gli studi della scuola primaria compiuti nella sua città natale, è entrato nel Seminario minore São José a Gravataí dove ha frequentato la scuola secondaria. Ha compiuto gli studi di filosofia al Seminario maggiore di Viamão e quelli di teologia alla Pontificia Università Cattolica di Rio Grande do Sul. Nel 1988 ha partecipato, a Medellín (Colombia), al corso di aggiornamento pastorale promosso dall’Istituto di Teologia Pastorale della Conferenza Episcopale Latino-Americana (CELAM).
Il 29 novembre 1975 è stato ordinato sacerdote e incardinato nell’arcidiocesi di Porto Alegre, dove ha sempre svolto il suo ministero. È stato professore nel Seminario São José a Gravataí (1978-1980); Assistente dei seminaristi (1981-1983) e poi Rettore del Seminario minore São João Maria Vianney a Bom Princípio (1984-1985); Direttore spirituale dei seminaristi di filosofia nel Seminario maggiore di Viamão (1986-1991); Parroco della Parrocchia Santo Antônio do Machadinho a Canoas (1987-1989); Assistente dei seminaristi di teologia nel Seminario di Viamão (1990-1991); Parroco della Parrocchia Nossa Senhora do Perpétuo Socorro a Porto Alegre (1992-1994) e poi della Parrochia Nossa Senhora do Rosário (dal 1995); Coordinatore della Pastorale del Vicariato di Porto Alegre (2002-2004); Vicario Episcopale e Penitenziere dell’arcidiocesi (1995-2006).

Il 18 gennaio 2006 è stato nominato Vescovo titolare di Uchi maggiore ed Ausiliare dell’arcidiocesi di Porto Alegre e ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 17 marzo successivo.

[01865-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI DIAMANTINO (BRASILE)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Diamantino (Brasile), S.E. Mons. Vital Chitolina, S.C.I., trasferendolo dalla prelatura di Paranatinga.

S.E. Mons. Vital Chitolina, S.C.I.
S.E. Mons. Vital Chitolina è nato il 3 gennaio 1954 a Tuparendi, nella diocesi di Santo Ângelo, Stato di Rio Grande do Sul. Dopo i primi studi fatti presso la Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù (Padri Dehoniani), ha frequentato il corso di Filosofia nella Facoltà di Studi Sociali di Brusque e quello di Teologia nell’Istituto Sacro Cuore di Gesù, in Taubaté.
Il 25 febbraio 1984 ha emesso la Professione solenne come membro della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù ed è stato ordinato sacerdote il 16 dicembre 1984.
Nel corso del ministero sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: Professore e Formatore nel seminario di Corupá, diocesi di Joinville (1985-1990); Vice Parroco della Parrocchia di Porto dos Gaúchos, nella diocesi di Sinop (1991); Parroco della Parrocchia di Novo Horizonte, diocesi di Sinop (1992-1995); Parroco della Parrocchia "Nossa Senhora do Rosário de Fátima", in Lucas do Rio Verde, nella diocesi di Diamantino (1996-1997).
Il 23 dicembre 1997 è stato nominato il primo Vescovo Prelato della prelatura territoriale di Paranatinga e ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 19 aprile 1998.

[01866-01.01]

[B0774-XX.01]